Crea sito

Che lavoro fanno i genitori di Kevin McCallister?

Che lavoro fanno i genitori di Kevin McCallister?

Di cosa si occupano nella vita Kate e Peter McCallister in Mamma, ho perso l’aereo?

Che lavoro fanno i genitori di Kevin McCallister?
Una scena di Mamma ho perso l’aereo che ha come protagonisti Catherine O’Hara e John Heard

Che lavoro fanno i genitori di Kevin McCallister? In molti vedendo la pellicola diretta da Chris Columbus e prodotta da John Hughes, se lo sono chiesti almeno una volta.

Peter e Kate McCallister, come si può intuire dalla pellicola sono molto ricchi, non fanno sicuramente parte della classe media americana. Come potrebbero altrimenti riuscire a mantenere cinque figli che hanno a disposizione ognuno la sua stanza? Stanze che oltre tutto fanno parte di una grossa villa in una zona molto ricca di Chicago.

In Mamma, ho perso l’aereo (Home Alone) inoltre Peter e Kate McCallister non solo riescono ad assicurare ad ogni figlio una stanza ben curata, ma organizzano anche un costoso viaggio natalizio in Francia. Non pagano poi il viaggio solo ai figli, ma offrono la vacanza anche allo zio “signor scroccone” Frank insieme a tutta la sua invadente e fastidiosa famiglia.

Come se non bastasse i genitori di Kevin McCallister spendono 123 dollari e 50 di pizza per tutta la famiglia allargata, che comprende anche quella dello zio Frank. Tutti indizi che fanno intuire la loro condizione economica piuttosto buona.

Che lavoro fanno i genitori di Kevin McCallister?
Una scena di Mamma ho perso l’aereo, che ha come protagonisti Joe Pesci e Daniel Stern

Che lavoro fanno i genitori di Kevin McCallister è stato rivelato dal noto scrittore statunitense Todd Strasser, autore specializzato nella letteratura per ragazzi

Ma torniamo alla domanda iniziale: che lavoro fanno i genitori di Kevin McCallister? Ci fornisce una risposta lo scrittore Todd Strasser, autore della novelization del film, ovvero la sua trasposizione letteraria. Nella versione romanzata di Mamma, ho perso l’aereo, infatti, sono molti gli elementi aggiuntivi che ci permettono di approfondire diversi aspetti della trama della pellicola. Tra i nuovi elementi descritti da Todd Strasser troviamo anche le professioni di Peter e Kate McCallister.

Il lavoro di Peter McCallister

Nella trasposizione letteraria Peter McCallister, interpretato in Mamma, ho perso l’aereo da John Heard, è descritto come un “uomo d’affari di successo”, che però può voler dire tutto e niente, non descrive nella sostanza il suo lavoro.

Può essere sia un boss della mafia o della criminalità organizzata in genere, che un magnate della borsa. La domanda ce la si può porre visto che Mamma, ho perso l’aereo è ambientato a Chicago, la patria di Al Capone.

Il lavoro di Kate McCallister

Conosciamo in maniera meno vaga la professione di Kate McCallister, interpretata da Catherine O’Hara. La donna infatti è una stilista, cosa che tra l’altro spiega la presenza di ben due macchine da cucire e di quei curiosi manichini che si trovano nel seminterrato della casa dei McCallister.

Se vi ricordate sono quelli utilizzati da Kevin McCallister (Macaulay Culkin) per confondere i due ladri Harry Lime (Joe Pesci) e Marv Merchants (Daniel Stern).


Vi è piaciuto Mamma, ho perso l’aereo? Sicuramente avrete visto il film, si tratta di un classico film di Natale, che viene ogni anno riproposto a dicembre. Qualche giorno fa ho parlato della pellicola citando qualche frase tratta dal film in questo articolo: “Mamma ho perso l’aereo citazioni e dialoghi

Conoscevate questa curiosità inerente il lavoro dei genitori del piccolo Kevin? Sicuramente di sarete fatti due domande sulle loro disponibilità economiche vista la loro vita agiata. Dite cosa ne pensate scrivendolo nei commenti sotto l’articolo.

Infine vi ricordo che, per rimanere sempre aggiornati sulle ultime notizie su film e serie TV,  potete seguire il blog sui canali Facebook, Instagram e Twitter.

Se vi è piaciuto l’articolo “Che lavoro fanno i genitori di Kevin McCallister?” lasciate un commento o condividetelo sui social.

Luca Miglietta