Crea sito

La domanda che Christopher Nolan farebbe a Kubrick

La domanda che Christopher Nolan farebbe a Kubrick

Un quesito interessante ad uno dei registi più importanti ed influenti della storia del cinema

La domanda che Christopher Nolan farebbe a Kubrick - Interstellar, 2014, Christopher Nolan, Matthew McConaughey, set
Uno scatto dal set di Interstellar in cui compaiono Christopher Nolan e Matthew McConaughey
Sei qui: Home » La domanda che Christopher Nolan farebbe a Kubrick

Conoscete la domanda che Christopher Nolan farebbe a Kubrick? Il cineasta che ha diretto la trilogia di Batman e film come The Prestige, Inception, Interstellar, Dunkirk e Tenet ha rivelato qualche anno fa la domanda che farebbe al maestro del cinema. Durante la sua prestigiosa carriera Stanley Kubrick è stato regista di capolavori come Orizzonti di gloria, Il dottor Stranamore, 2001: Odissea nello spazio, Arancia meccanica, Barry Lyndon, Full Metal Jacket, Shining ed Eyes Wide Shut.

La domanda che Christopher Nolan farebbe a Kubrick riguarda però Eyes Wide Shut, l’ultima pellicola del regista inglese. Si tratta di una pellicola del 1999, con protagonisti Nicole Kidman e Tom Cruise, che non era ancora completamene ultimata quando Stanley Kubrick morì e il montaggio fu finito da Steven Spielberg. Christopher Nolan aveva rivelato la curiosità che si toglierebbe davanti a Kubrick nel 2017 durante la promozione per l’uscita nelle sale di Dunkirk.

Nel luglio di quell’anno nel podcast “Happy Sad Confused” di MTV i fan hanno così scoperto la domanda che Christopher Nolan farebbe a Kubrick. Al regista di Batman era stata posto l’interessante quesito “Cosa domanderesti a Stanley Kubrick avendone la possibilità?”. Lui ha dato una risposta molto articolata e precisa, alcuni colleghi probabilmente sarebbero stati più superficiali.

La domanda che Christopher Nolan farebbe a Kubrick non è per nulla banale e riguarda Eyes Wide Shut

Un quesito che probabilmente anche voi avreste voluto sottoporre a Stanley Kubrick, prematuramente scomparso prima che Eyes Wide Shut fosse completato.

Quello che vorrei sapere è come avrebbe finito Eyes Wide Shut. È morto prima della fine della registrazione della colonna sonora e anche se credo che lo studio abbia fatto arrivare il film nei cinema con una versione fedele a Kubrick, basandomi sulla mia conoscenza del processo creativo che avviene nella sessione di registrazione delle musiche, è comunque prematuro.

Christopher Nolan nell’intervista ha anche spiegato di non aver subito apprezzato l’ultima pellicola di Kubrick.

La prima volta che l’ho visto, ho trovato che non funzionasse, poi ho capito che con questo ultimo film Kubrick ha raggiunto dei traguardi notevoli. Ma è comunque danneggiato da dei minuscoli, superficiali difetti di natura principalmente tecnica che, ne sono certo, avrebbe sicuramente risolto se fosse stato ancora vivo.

Voi invece quale quesito avreste voluto sottoporre a Stanley Kubrick? Sono sicuro che conoscerete moltissime pellicole del cineasta inglese.

Infine vi ricordo che, per rimanere sempre aggiornati sulle ultime notizie riguardanti film, serie TV, musica e cartoni animati, potete seguire il blog sui social. Non sono solo film ha un canale Telegram e pagine su Facebook, Instagram e Twitter. Se vi è piaciuto l’articolo “La domanda che Christopher Nolan farebbe a Kubrick“, trovate articoli simili nella sezione del blog non son solo film dedicata alle curiosità.

Luca Miglietta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Non son solo film non è una testata giornalistica registrata, ma un blog indipendente sul mondo del cinema, delle serie tv, della musica e dell’intrattenimento in generale. E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti presenti sul blog non son solo film non autorizzata espressamente dall’autore. Copyright © 2012 - 2021 non son solo film a cura di Luca Miglietta. Buona lettura e permanenza sul sito.