Greco e latino insegnano a pensare

Greco e latino insegnano a pensare

Greco e latino insegnano a pensare

Monologo di Eva in Skam Italia

Greco e latino insegnano a pensare. Skam Italia, serie tv, Ludovica Martino, Eva Brighi
Una scena di Skam Italia che ha come protagonista Ludovica Martino nel ruolo di Eva Brighi
Sei qui: Home » Greco e latino insegnano a pensare

“’Greco e latino insegnano a pensare’, ti dicono. Insegnano così tanto a pensare che nessuno in Italia ha pensato che nei paesi davvero innovativi, il latino e il greco non si studiano”. Dice ad un certo punto Eva Brighi nel suo monologo di apertura in Skam Italia. Con la voce di Eva inizia la prima stagione della web-serie Skam Italia, trasmessa in streaming su Tim Vision. Non si tratta del primo articolo sulla serie che pubblico sul blog non son solo film. Ne avevo già parlato qui: Proviamo a farlo succedere.

Si tratta di una serie creata nel 2018 da Ludovico Bessegnato e suddivisa per ora in cinque stagioni. Skam Italia parla di gruppo di amici che frequenta il liceo J. F. Kennedy di Roma. Qui vivono le prime esperienze di vita e affronta problemi più o meno importanti. Tra questi ad esempio l’amore, l’amicizia, la sessualità, la salute mentale, le dipendenze, la religione ed infine la discriminazione in generale. Ad interpretare Eva Brighi che dice ironicamente “greco e latino insegnano a pensare” è Ludovica Martino.

Eva è una ragazza tranquilla, ma vivace al momento giusto. Lei ha rubato il fidanzato alla sua ex migliore amica. Perde l’amica e sente un senso di solitudine fino a quando non conosce Eleonora ad una festa di liceo. Successivamente farà amicizia anche con Federica, Silvia e in un secondo momento Sana. Vi lascio al monologo in cui Eva polemizza sul fatto che greco e latino insegnano a pensare.

“’Greco e latino insegnano a pensare’, ti dicono. Insegnano così tanto a pensare che nessuno in Italia ha pensato che nei paesi davvero innovativi, il latino e il greco non si studiano”

Ecco cosa dice Eva Brighi in apertura di Skam Italia.

Ore. Centinaia. Migliaia di ore. A non fare niente, a cercare di piacere agli altri, a comprare vestiti che costano meno dello schifo che mangiamo. E soprattutto ore su ore a studiare cose inutili, cose utili. Qual è la differenza? Cose che, in ogni caso, non ci ricorderemo mai. E così ci ritroveremo tra dieci anni senza saper fare nulla, perché anzi che fare qualcosa e pensare con la nostra testa, abbiamo passato i pomeriggi a bruciarci i peli, a imparare una lingua parlata 3000 anni fa da una élite di pedofili spazzati via dalla storia. “Greco e latino insegnano a pensare”, ti dicono.

Insegnano così tanto a pensare che nessuno in Italia ha pensato che nei paesi davvero innovativi, il latino e il greco non si studiano. E così, mentre il prossimo Zuckerberg cambierà il mondo a 20 anni, senza nemmeno aver finito l’università, noi continuiamo a studiare e a spendere i soldi dei nostri genitori facendo cose senza senso. Cerchiamo di rimanere sempre in giro, ci agitiamo, sudiamo, perché finché ci muoviamo abbiamo l’illusione di non stare fermi. Ma in realtà non stiamo andando avanti, stiamo andando indietro. Siamo convinti di saltare verso il cielo e non ci accorgiamo che in mezzo…c’è il soffitto.

La lettera di Eva Brighi

Eva Brighi non è nuova a ragionamenti interessanti, qualche tempo fa vi avevo parlato della lettera che lei scrive a Giovanni in Skam Italia 4. Eva e Giovanni nella quarta serie si ritrovano, dopo che tra loro due c’era stata un po’ di distanza. I due però continuavano a volersi bene. La loro storia era finita alla fine della prima stagione, ma non avevano mai voltato pagina.

Alla fine della prima stagione Eva aveva addirittura lasciato Giovanni per un altro ragazzo di nome Federico. Due anni dopo, proprio alla fine della quarta stagione, tornerà con Giovanni. Una reunion che molti fan della serie aspettavano da tempo. La coppia è infatti una delle più amate di Skam Italia.

Nella quarta stagione Giovanni riaccompagna Eva a casa da una festa con la scusa di riprendersi una vecchia felpa. La chimica è ancora presente tra di loro ed i due si baciano. Ad interpretare il Giovanni nella serie è Ludovico Tersigni. Parlo in questo articolo della lettera di Eva a Giovanni: Proviamo a farlo succedere.

Altre curiosità su Skam Italia

“Greco e latino insegnano a pensare” ironizza la ragazza. Vi è piaciuta il suo discorso? Siete d’accordo? Dopo aver letto le parole di Eva che dice “greco e latino insegnano a pensare”, potete dare un’occhiata anche questi interessanti pezzi sulla serie tv:

Infine vi ricordo che, per rimanere sempre aggiornati sulle ultime notizie riguardanti film, serie TV, musica e cartoni animati, potete seguire il blog sui social. Non sono solo film ha un canale Telegram e pagine su Facebook, Instagram e Twitter.

Vi è piaciuto questo articolo sul monologo di Eva Brighi che ironicamente dice “greco e latino insegnano a pensare”? Trovate articoli simili nella sezione del blog non son solo film dedicata alle curiosità.

Luca Miglietta

Pubblicato da Luca Miglietta

Luca Miglietta, classe 1988, nato a Torino, appassionato di cinema e di tutto il mondo che lo circonda. Cresciuto fin da piccolo con la passione per il grande schermo guardando saghe come Ritorno al Futuro, Star Wars ed Indiana Jones. Difficile dire quale sia il mio film preferito in assoluto, perché generalmente non mi affeziono a un singolo film a parte quelli sopracitati che sono legati alla mia infanzia. Se dovessi però dirne qualcuno penserei a: Blade Runner, Terminator o Apocalypse Now. Non amo solamente il cinema, ma anche la letteratura e la fotografia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.