James Bond non può essere una donna secondo Craig

James Bond non può essere una donna secondo Craig

James Bond non può essere una donna

Questo è quello che pensa Daniel Craig l’attuale interprete di 007

James Bond non può essere una donna - Skyfall, 2012, Sam Mendes, James Bond, 007, Daniel Craig, fire
Una scena di Skyfall, che ha come protagonista Daniel Craig
Sei qui: Home » James Bond non può essere una donna secondo Craig

James Bond non può essere interpretato da una donna, questo è quello che pensa Daniel Craig. L’attore vestirà per l’ultima volta i panni dell’Agente segreto di Sua Maestà nel prossimo No Time To Die diretto e co-scritto da Cary Fukunaga.

Mentre ci si chiede chi prenderà il suo posto ed interpreterà il carismatico agente segreto britannico, Daniel Craig congela tutti con una frase che sembra fare scalpore: “James Bond non può certo essere una donna”.

James Bond non può essere una donna secondo Craig secondo Daniel Craig

Voi vi starete chiedendo perché l’attore ha detto: “James Bond non può certo essere una donna”, vero? In questi ultimi mesi circolava la voce negli ambienti cinematografici che il famoso agente segreto 007 potesse essere finalmente interpretato da una donna.

Alcune persone avevano anche lanciato una campagna sui social, che chiedeva un James Bond al femminile, più in sintonia con i tempi. Daniel Craig evidentemente però la pensa diversamente, e non perché sia ​​un conservatore, come si potrebbe pensare a prima vista dopo una simile affermazione.

Il vero motivo per cui Craig ritiene che James Bond non può essere una donna

Daniel Craig ha dichiarato in un’intervista a Radio Times che una donna non avrebbe bisogno di interpretare Bond, ci sono mille altri ruoli più interessanti.

Semplicemente dovrebbero esserci ruoli migliori per le donne. Perché una donna dovrebbe interpretare James Bond, quando dovrebbe esserci un ruolo altrettanto buono di James Bond, ma per una donna?

Insomma, Daniel Craig vorrebbe più ruoli da protagonista per le donne, ma non necessariamente quello di 007.

Il parere di Barbara Broccoli la produttrice di Bond

E’ intervenuta sul tema anche Barbara Broccoli produttrice di molti film della saga di James Bond. È la figlia di Albert Broccoli lo storico produttore dei film di 007 e ne ha ereditato il franchise.

La donna ha spiegato a Good Morning Britain:

Dobbiamo fare film sulle donne e storie sulle donne, ma dobbiamo creare personaggi femminili e non solo donne. Non dobbiamo solo trasformare un personaggio maschile in una donna.

Anche la produttrice la pensa sostanzialmente come Craig. Chissà se le risposte di Barbara Broccoli e Daniel Craig piaceranno ai promotori della campagna social che volevano un James Bond al femminile.

Un nuovo ruolo da spia per una donna

Anche secondo voi James Bond non può essere una donna? Effettivamente è vero, che il cinema ha bisogno di più ruoli da protagonista per le donne. Possono essere quindi create nuove storie e nuovi agenti segreti al femminile, ma non per forza proprio James Bond.

Avere una saga con protagonista una spia donna sarebbe un’idea originale ed interessante e non saprebbe un semplice remake.

L’esempio di Red Sparrow e The Americans

Se ci pensate Red Sparrow è una bella pellicola in cui Jennifer Lawrence interpreta la spia russa Dominika Egorova. Tra i film in cui ci sono protagoniste agenti segreti donne si possono ricordare anche Atomica Bionda con Charlize Theron e Salt con Angelina Jolie.

Un altro esempio è la serie tv The Americans creata da Joe Weisberg in cui i due protagonisti sono Elizabeth (Keri Russell) e Philip Jennings (Matthew Rhys), due ufficiali sovietici del KGB che si fingono una coppia di americani durante la guerra fredda. Keri Russell è una spia ed ha un ruolo da assoluta protagonista nella serie. Perchè non proseguire su questa linea?

Infine vi ricordo che, per rimanere sempre aggiornati sulle ultime notizie riguardanti film, serie TV, musica e cartoni animati, potete seguire il blog sui social. Non sono solo film ha un canale Telegram e pagine su Facebook, Instagram e Twitter.

Se vi è piaciuto l’articolo sui fatto che James Bond non può essere una donna secondo Craig, trovate articoli simili nella sezione del blog non son solo film dedicata alle curiosità.

Luca Miglietta

GUARDA I FILM CHE VUOI CON PRIME VIDEO CLICCANDO SU QUESTO LINK

Pubblicato da Luca Miglietta

Luca Miglietta, classe 1988, nato a Torino, appassionato di cinema e di tutto il mondo che lo circonda. Cresciuto fin da piccolo con la passione per il grande schermo guardando saghe come Ritorno al Futuro, Star Wars ed Indiana Jones. Difficile dire quale sia il mio film preferito in assoluto, perché generalmente non mi affeziono a un singolo film a parte quelli sopracitati che sono legati alla mia infanzia. Se dovessi però dirne qualcuno penserei a: Blade Runner, Terninator o Apocalypse Now. Non amo solamente il cinema, ma anche la letteratura e la fotografia.

Link Utili
Contatti blog Chi sono Note legali

Informazioni utili

----- Telegram: Canale su Telegram su cui trovare gli aggiornamenti del blog -----

----- WhatsApp: Canale e gruppo WhatsApp su cui trovare gli aggiornamenti del blog ----

Ecco invece gli account Instagram, Twitter e Facebook dove seguire le ultime notizie sul cinema, le serie Tv, la musica ed i videogiochi. Inoltre troverete tutti gli aggiornamenti del blog e gli ultimi articoli sulle curiosità collegate a film e serie ed approfondimenti su interessanti argomenti. Ovviamente non mancherà uno sguardo alle ultime uscite nelle sale cinematografiche e sulle piattaforme streaming Amazon Prime Video, Netflix, Disney+ e Now TV.

Avvertenze

Non son solo film non è una testata giornalistica registrata, ma un blog indipendente sul mondo del cinema, delle serie tv, della musica e dellintrattenimento in generale. E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti presenti sul blog non son solo film non autorizzata espressamente dall’autore. Copyright © 2012 - 2021 non son solo film a cura di Luca Miglietta.
Non mi resta che augurarvi una buona navigazione e permanenza sul sito non son solo film ed ovviamente una buona lettura!