Le migliori frasi di Barney Stinson in How I Met Your Mother

Le migliori frasi di Barney Stinson in How I Met Your Mother

Ecco le migliori citazioni del divertente personaggio della serie tv americana

Le migliori frasi di Barney Stinson in How I Met Your Mother, Josh Radnor,  Jason Segel, Cobie Smulders, Neil Patrick Harris, Alyson Hannigan
Una scena di How I Met Your Mother, che ha come protagonista Neil Patrick Harris – Le migliori frasi di Barney Stinson
Sei qui: Home » Le migliori frasi di Barney Stinson in How I Met Your Mother

Le migliori frasi di Barney Stinson in How I Met Your Mother. Seguono ora alcune frasi e citazioni tratte dalla serie tv che ha come protagonisti Josh Radnor, Jason Segel, Cobie Smulders, Neil Patrick Harris e Alyson Hannigan. Solo una breve introduzione a cui, nella seconda parte dell’articolo, seguiranno anche i dialoghi da non perdere. La seconda sezione è infatti più completa ed esaustiva.

Le migliori frasi di Barney Stinson

Frasi nella prima stagione di How I Met Your Mother – Le migliori frasi di Barney Stinson

Ri… piccola pausa… fiutato!

Ted! Ted! Guardami!

Marshall, molla subito tutto! Salta su quel tuo rottame di macchina e raggiungici a Philadelphia! Sarà leggendario!

Tu sei il mio migliore amico! Contento? Non sei obbligato a dirmi la stessa cosa… Per me, noi siamo il Dinamic Duo! Ma senza di te, io sono solo il Dinamic Uno…

Tu hai scaricato una pornostar? Non sei più mio amico. Tu con me hai chiuso!

Le mie tattiche di abbordaggio funzionano sempre, o alla peggio al cinquanta percento.

Wow! È incredibile come una relazione eterosessuale possa trasformare un uomo in un gay.

Io comincio a preoccuparmi: il tuo ego stacca assegni che il corpo non può onorare. (a Ted)

Quindi non solo non avete fatto nulla di buono per nessuno ma avete aiutato una persona a rubare il cibo per i poveri. Sai Ted, si chiama Ringraziamento non perché si prende qualcosa in cambio!

Continua..

Questa è la mia originale e ultra-eccezionale compilation. Le compilation hanno pezzi veloci e lenti e per me sono noiose. Questa è solo energia al cento percento.

Si può aspettare di fare sesso solamente se la tua ragazza ha diciassette anni e undici mesi.

L’ho conosciuta su internet. Sono stufo dei soliti amori da bar, delle storie mordi e fuggi, adesso io cerco l’anima gemella, una donna da amare, da coccolare… Almeno questo è quello che ho scritto sul mio profilo!

Un amico non dice mai a un amico che un amico ha una cotta per lui, come un amico non dice a un amico che l’altro amico è andato completamente in bianco con lei. È uno scioglilingua. (a Robin)

Caspita, questa sì che è indelicatezza Lily! E va avanti, insiste, continua a essere indelicata!

Continua..

Per la prima volta, nella vita, noi tre ci ritroviamo single nello stesso momento. Non sapete quanto ho sognato questo giorno. Sarà qualcosa di leggendario! Insieme noi possiederemo questa città. Ogni volta che una ragazza vorrà farla pagare al suo ex-fidanzato, noi ci saremo, ogni volta che una ragazza vorrà risolvere i suoi problemi edipici ricorrendo alla promiscuità e all’alcol, per lei noi saremo là. Ogni volta che una ragazza festeggerà con le amiche l’addio al nubilato gridando dal tetto della limousine “Fammi volare New York!”, noi ci saremo e le faremo toccare il cielo con un dito.

Sai cosa deve fare Marshall? Deve smettere di essere così abbacchiato. Quando io sono giù, smetto di esserlo e divento irresistibile. Sul serio!

Sai perché non hai dimenticato Lily? Perché te la ricordi ancora nuda. Non puoi dimenticare una donna finché ti ricordi ancora le sue tette: è un dato scientifico. Il cervello del maschio medio può immagazzinare solo un numero limitato di immagini di tette o di meloni… e il tuo disco rigido è saturo di quelle di Lily.

Frasi nella seconda stagione di How I Met Your Mother – Le migliori frasi di Barney Stinson

L’ambizione è nemica del successo.

E va bene! Allora sappi che puoi restare qui. Due giorni. Però, sappi che c’è una regola: non puoi cambiare niente.

Se volessi trovare il frigo pieno o il caffè appena fatto quando mi alzo allora mi fidanzerei, ma io non voglio affatto avere una relazione fissa con una donna. È per questo che faccio chiaramente capire a ogni ragazza che varca quella soglia che non si lascia lo spazzolino da denti o il contenitore delle lenti in questa casa, si lascia la casa!

Perfetto, vediamo un po’! Ah sì, sì, è decisamente una pantera! Splendido esemplare! Vedi, la donna-pantera si riconosce da alcune caratteristiche chiave. Innanzi tutto i capelli: la donna-pantera si tiene al passo con le acconciature di moda per mimetizzarsi e la preda può non accorgersi di avere a che fare con una pantera finché non viene trascinata inerme nella sua tana. Ora la camicetta: la donna-pantera predilige le scollature vertiginose per catturare la preda, mentre gliele guardi ballonzolare lei si prepara ad attaccare. Guarda gli artigli! Lunghi, affilati, per tenere lontane le femmine rivali o spennare l’ex marito. Eh sì, questa è una vera bellezza! Va bene, la caccia è aperta! (a Marshall)

Se un uomo dovesse vergognarsi perché fa il pedicure non sarebbe uscito quell’articolo sull’ultimo numero di Dettagli.

Ah, Atlantic City! Perennemente in declino ma mai che tocchi il fondo!

Continua..

Canadesi! Porno canadesi! E il loro decantato sistema sanitario non copre le protesi mammarie. Solo all’idea dell’ennesima montanara con due foruncoli di tette che si cavalca una giubba rossa su una motoslitta, mi viene il voltastomaco!

Non voglio più sentire storie, fasciatevi le piaghe da decubito e scattate in piedi! Perché, sapete chi sta per entrare in questa casa di riposo per giovani anziani? Mio – pausa ad effetto – fratello James. Reazioni varie.

Ah, cavolo, sono così contento di averti qui, era un’eternità che non esco con qualcuno che non sia un mortorio. (riferendosi a Ted, Robin, Lily e Marshall) Ehm, questa era per voi!

Le feste sono il periodo in cui la gente si sente sola e disperata, perciò è il momento dell’anno che preferisco.

Ora ti spiegherò il mio sistema per far sì che la mente controlli il corpo. Vedi, tutte le volte che mi sento male, dico al mio corpo che è soltanto un eccesso di splendore e funziona!

Era bello torturare Marshall perché lui si vergogna. Io invece no. Nel mio corpo al posto della ghiandola della vergogna, c’è la ghiandola del narcisismo, storia vera!

Lily, io ti voglio bene ma siamo troppo vecchi per questo! Chiedermi di venire a vedere il tuo spettacolo è come chiedermi di accompagnarti all’aeroporto o di ospitarti sul mio divano o di aiutarti nel trasloco: chiama un taxi, vai in hotel, assumi qualcuno e ricorda, gli amici non ti invitano ai loro terribili spettacolini!

Continua..

C’è un negozio che si trova sull’ottava ed è specializzato in… – come posso dire? – ehm… attrezzi ricreativi per adulti alimentati a batteria a forma di pene. (a Robin)

Come tuo possibile testimone è mio dovere far sì che al tuo addio al celibato tu veda una donna spogliarsi al ritmo di Here I go again. (a Marshall)

Adesso spegnete cellulare, cercapersone e senso del pudore! (prima dello spettacolo della spogliarellista)

«Sì, sì, sì, Barney cosa ci fai qua? Non credo ai miei occhi, accomodati. Vuoi un tè? La casa è piccola ma per me basta. Ti mostro i miei dipinti, sono le mie cose migliori.» Be’, piantala! Lily ascolta, devi tornare a casa, tu e Marshall siete anime gemelle, tra di voi c’è quello che quasi tutti cercano inutilmente per tutta la vita. So che tu lo ami e se tu sapessi che cosa sta passando, adesso saresti già da lui. Ti ho comprato un biglietto. Marshall è una gran bella persona e non ci vorrà molto perché un’altra se ne accorga e tu lo perda per sempre. Non voglio che ciò accada e non posso continuargli a fregargli le ragazze che conosce. E non dire a nessuno che sono stato qui perché lo negherei, questo incontro non c’è mai stato! Ah, se tu avessi tre ore dove andresti? Ad Alcatraz o al Fisherman’s Wharf?

Per quelli di voi che non mi conoscono, io non sono un fautore del matrimonio. Però voi due siete una coppia talmente perfetta che sembrate fatta l’uno per l’altra. Lily e Marshall, quando una persona vi vede, vede il vero amore.

Le migliori frasi di Barney Stinson in How I Met Your Mother, Josh Radnor,  Jason Segel, Cobie Smulders, Neil Patrick Harris, Alyson Hannigan
Una scena di How I Met Your Mother, che ha come protagonisti Josh Radnor e Cobie Smulders – Le migliori frasi di Barney Stinson
Frasi nella terza stagione di How I Met Your Mother – Le migliori frasi di Barney Stinson

Quello non è un tatuaggio. Quello, ragazzo mio, vuol dire guardami le chiappe.

Una ragazza può essere pazza purché però sia altrettanto gnocca. Se è pazza tanto così, sarà tanto così gnocca. Se è pazza tanto così, sarà tanto così gnocca. Una ragazza non deve trovarsi al di sotto di questa riga nota anche come “diagonale di Vicky-Mendoza”. Era una con cui uscivo, campionessa di salto di questa linea: si rasava la testa e perdeva quattro chili, mi infilzava con una forchetta e si rifaceva il seno. Quasi quasi le telefono… (spiega la scala pazza/gnocca)

Oh, è molto bravo, classica tecnica di seduzione. […] Oh, io la uso sempre. Anzitutto offro a lei, che poi in questo caso sei tu, un drink: divento quello che le ha dato ciò che voleva. Poi mi fingo interessato a qualsiasi idiozia che interessi a lei, che per te sarebbe il coso… l’ambiente… e sono il fico che condivide i suoi interessi e in men che non si dica ti ritrovi nudo nel mio letto a gridare: «Oh-Oh, Ba-ar-nee-ee-eey!» E con te, intendo lei.

E perché è fortunato? Perché è verde: il colore di chi è pronto. (parlando del suo abito)

Continua..

Ah, ti prego, hai ammazzato la suspense! In un film dell’orrore l’assassino non prende il megafono e annuncia: «Attenzione ragazzini indifesi che siete nella casa sul lago. Alle tre in punto di questa notte salterò fuori da quell’armadio e vi farò a fettine con un machete. PS: Il fuoco è il mio punto debole.»

Marshall, non mangi? Cos’è, ti è rimasto uno schiaffo sullo stomaco?

Va bene, io non volevo dirtelo davanti a Marshall e Lily perché sono vecchi e sposati ed è troppo tardi per loro. Ma Ted, la fine del mondo è prevista per questa sera, esatto! Prova a pensarci la fine del mondo, Nostradamus, Notre-Dame, Fighting Irish, irlandese, il giorno di San Patrizio! Ci siamo fratello è la Fra-pocalypse Now, è la Fra-mageddon! Ted, tu sei giovane, tu sei single, ti divertirai di più con me, vuoi davvero passare la tua ultima sera di vita sulla Terra giocando insieme a Marshall e Lily? (al telefono con Ted)

Apri il serbatoio del cervello perché sta per arrivare un pieno di conoscenza, novantuno ottani. Il tradimento ha tre regole. Non è tradimento se non sei tu quello sposato. Non è tradimento se nel nome di lei ci sono due vocali vicine e non è tradimento se ha un prefisso diverso dal tuo. Sei salvo in tutti e tre i casi!

Ci sono quattro tipi di donne che vanno dal ferramenta da sole: […] le single, le lasciate da poco, le appena divorziate, le lesbiche che ti lasciano guardare. […] No, scusa cinque: le novelle vedove!

Continua..

Ora ti spiegherò il mio sistema per far sì che la mente controlli il corpo. Vedi, tutte le volte che mi sento male, dico al mio corpo che è soltanto un eccesso di splendore e funziona!

Non devi mai e poi mai e poi mai amare il tuo vicino! (Regola di platino di Barney)

Ma dico sei impazzita? Questo comporterebbe che io parlassi con una donna con cui sono già andato a letto, il che francamente è un po’ come cambiare l’olio a un’auto a noleggio. (Barney)

Ehi, io non riesco proprio a ricordarmi chi sei! Ho passato gli ultimi due giorni cercando di ricordare tutte le ragazze con cui sono andato a letto e le cose orribili che gli ho fatto, e ti assicuro che ne ho fatte molte di cose orribili! Figurati che sono quasi certo di aver venduto una donna una volta, non capivo la lingua del posto ma ho stretto la mano a un tizio, io mi sono preso la Mercedes e lui la ragazza. Io sono uno che ha un album di foto di tutte le ragazze con cui è stato, ma non avrei mai pensato di andare a letto con una ragazza e poi non ricordarmela più, quindi, dal profondo del mio cuore, qualunque cosa io ti abbia fatto, ti chiedo di perdonarmi! (Barney)

Le migliori frasi di Barney Stinson in How I Met Your Mother, Josh Radnor,  Jason Segel, Cobie Smulders, Neil Patrick Harris, Alyson Hannigan
Una scena di How I Met Your Mother, che ha come protagonisti Jason Segel e Alyson Hannigan – Le migliori frasi di Barney Stinson
Frasi nella quarta stagione di How I Met Your Mother – Le migliori frasi di Barney Stinson

Dove hai lasciato le palle, Ted? Ah, già, sono rimaste nella sacca da tennis di Stella.

Stasera o la va o la spacca: fino ad ora ho sempre fatto fiasco, ma stavolta ci riuscirò. Questa sera… rimorchio una lesbica!

Per quanto riguarda il successo, l’unico limite è che non ci sono limiti.

Nella vita, niente e ogni cosa è possimpibile.

Robin non impantanarti nel biografismo, mi serve solo che tu dica delle parole vaghe ma che trasmettano grande sicurezza come “sinergia” o “dinamismo” o inventatene una come “intercatività”.

Cavolo, ma tu credi davvero che la mente maschile sia tanto semplicistica, che ciascuno di noi debba avere un tipo ideale? Oh, Signore! Le asiatiche con le tette.

Dico sul serio è stato lui a gettare le basi per la regola dei tre giorni. Ha aspettato tre giorni per resuscitare, ottima decisione! Se lo avesse fatto il giorno dopo molti non si sarebbero neanche accorti che era morto: «ehi Gesù tutto bene?», e lui avrebbe risposto «tu che cosa ne dici? Ieri ero più di là che di qua!», e quello «oggi però ti vedo in gran forma ragazzo!», e Gesù avrebbe dovuto stare lì a spiegare che era risorto, che era stato un miracolo e l’altro, già me lo vedo: «oh certo, se lo dici tu, fratello!», e notate che non è risorto di sabato, il sabato c’è da fare, pulire casa, lavorare al telaio, regolarsi la barba, no! Lui ha deciso di aspettare un numero di giorni ideale, tre!

Frasi nella quinta stagione di How I Met Your Mother – Le migliori frasi di Barney Stinson

È l’ultima notte dell’anno e la neve fitta non smette di fioccare, | scoccano le tre e io sono a Queens e non ho mezzi per rientrare. | La taverna si svuota, le luci si smorzano, | le vetture a cavalli, ohimè tapino, in strada non avanzano. | L’ora di chiusura si avvicina e dalla sorte mi sento tradito, | ma quando attorno mi guardo e resto assai stupito. | Sul mento ostenta una folta barbetta | e di forme è più che rotondetta. | Ali di pollo la guardo azzannare, | ma non un sol osso le vedo sputare, | un grido mi sale in gola, | ma lo ricaccio giù | e le chiedo: «Dove abitate signora?» | ed ella: «Abito ad un isolato più in su.» | All’orgoglio rinuncio e sei whisky ingollo, | poi prego che ella non mi salti al collo… | Giunti nel suo antro uno spuntino appresta, | il pavimento urla e geme quando costei lo calpesta, | io di botto mi addormento, stanco della nottata | ed è così che ella diventa l’Affittacamere Beffata. (recita poesia)

Ciao Ted, se stai guardando questo video – sapevo che lo avresti scelto – significa che sei in possesso dei miei film porno. Questo può voler dire solo due cose, o io sono morto o, peggio ancora, mi sono fidanzato. Se sono morto, ti chiedo di onorare la mia memoria portando il mio corpo negli Hampton e ricreando Weekend con il morto. Io voglio ballare, voglio fare sesso con una ragazza e voglio andare a pescare. Se invece, nella peggiore delle ipotesi, io mi fossi fidanzato, allora come tuo migliore amico ho una sola richiesta da fare: Ti prego, per l’amor del cielo, Ted, tu mi devi aiutare a venirne fuori! […] Io potrei apparire felice ma non farti fregare: Barney Stinson è stato creato per essere single, quindi ti supplico, te lo chiedo come tuo migliore amico – esatto Marshall, sono il suo migliore amico, che effetto fa? – tu dovrai aiutarmi a venirne fuori! (messaggio in videocassetta)

Continua..

Per effettuare un “Lui non verrà mai” è necessaria la terrazza panoramica dell’Empire State Building. Siete saliti? Bene! Da generazioni i newyorkesi scelgono questo luogo per gli incontri con i loro amanti perduti. La tecnica prevede di avvicinare le ragazze sole dicendo: “Tanto lui non verrà mai!”

Era un’attrice! Ora capisco tutto! Questo spiega la dizione impeccabile e la maialaggine!

La tosse irrobustisce gli addominali.

Ci sono solo due cose che possono causare tanto entusiasmo in un uomo: due poppe!

Amici miei, io sono stato con un bel po’ di donne in vita mia: avvocatesse, insegnanti, poetesse, dottoresse, cavallerizze professioniste e cavallerizze dilettanti… una panettiera, una infermiera, una ragioniera, una salumiera… Sì, siamo passati alla sezione in rima. Una professoressa di economia, una addetta alla lavanderia, una cassiera di pizzeria… Una marionettista, una giocatrice di black jack, una mamma a tempo pieno: è anche quello un lavoro, gente! Un giudice di tribunale… Ma vi giuro che non sono mai, mai stato con un barman donna super-arrapante!

Sono l’uomo più insoddisfatto del pianeta! Per tutta la sera mi fa capire che ci sta e quando la porto a casa mia invece mi dà il due di picche. Insomma, se non altro, quando io pianto in asso una ragazza prima le uso la semplice cortesia di andare a letto con lei, si chiamano buone maniere.

Una bugia è solo una bella storia che qualcuno rovina con la verità.

Le migliori frasi di Barney Stinson in How I Met Your Mother, Josh Radnor,  Jason Segel, Cobie Smulders, Neil Patrick Harris, Alyson Hannigan
Una scena di How I Met Your Mother, che ha come protagonisti Neil Patrick Harris e Cobie Smulders – Le migliori frasi di Barney Stinson
Frasi nella sesta stagione di How I Met Your Mother – Le migliori frasi di Barney Stinson

Robin senti, io ti voglio bene ma se fossi un cartone animato avresti quelle striscioline che rappresentano la puzza!

Già, le ragazze: più fingono di ignorarti più ti odiano, più ti vogliono chiudere nel guardaroba più segretamente ti adorano.

Lo so Bob Barker non è… davvero… Insomma, non sono pazzo! È che… ne avevo bisogno… Sì è stupido, ma non è stato facile crescere per me e avere un padre così famoso mi faceva sentire speciale. Hai ragione James, è ora di lasciare le fantasie e di crescere.

Ragazzi, sono un nero!

La mia regola aurea è mai offrire la cena a qualcuno per ottenere un sì! Cenare con una persona è un’attività molto intima, che implica quindi un livello di comunicazione e anche di contatto visivo che il sesso non ha! Io sarò anche antiquato ma devo andare a letto con una ragazza almeno tre volte prima di un’eventuale cena con lei.

Viso gonfio, mascara sbavato, naso arrossato… quella ragazza ha pianto! Ha l’aria triste e indifesa… Avete dei condom?

Continua..

Ma lo sai, lavorare insieme sarà assolutamente leggen… Non ti muovere! Il resto te lo mando per posta perché adesso siamo colleghi, e che cavolo! (a Ted)

Io, Barney Stinson, riuscirò a rimorchiare una ragazza parlando come un bambino!

Aspetta, dove vai? Era un complimento. […] Sei la donna meno bisognosa d’aiuto che conosca, è straordinario! Insomma, nessun uomo dice «Chi è il tuo papino?» a Robin Scherbatsky. Tu ti fai da papà e anche da mamma… e da zio paranoico e solitario col fucile in mano convinto che il governo sia la causa dei suoi mali. E sono proprio queste cose che fanno di te la donna più straordinaria, forte e indipendente che mi sia mai portato a letto.

Ah, le migliori amiche… i pigiama party insieme, la lotta quando si litiga, scommetto che vi baciavate teneramente stringendovi. Provaci con Lily, su dai!

Due uomini sul divano che guardano un porno fa un po’ strano!

E infine, per terminare, c’è una lunga fila di limousine proprio qui fuori che ci aspettano per portarci tutti a uno strip club! Tu avrai la lap dance, tu avrai la lap dance! Tu la farai per me la lap dance! Tutti quanti avranno la lap dance!

Continua..

Ehi salve, ci siamo divertiti stasera, ma se pensiamo a cose serie, questo è il periodo in cui capiamo quanto è importante donare e non esiste regalo più grande di una bella trombata! Perciò, durante queste feste, perché non trombare con chi ne ha bisogno? Sono Barney Stinson, e ti invito a pensarci su… (tentando di rimorchiare)

Ciao mamma, sono pronto a conoscere mio padre…

Cavolo! Quelle ragazze sono affamate di attenzioni maschili. È come se fossi un cacciatore e il cervo ti venisse incontro docile, si legasse da solito al cofano dell’auto e ti implorasse di montarlo.

Per prima cosa Robin, mio padre potrebbe pestare il tuo.

Un bambino ha bisogno di un canestro.

Robin, il notiziario si segue solo per inseguimenti e capezzoli sbucanti

A volte, quando penso di dare alla mia vita un senso diverso da questo, io guardo quello che sono e… vedo che ho perso il treno… che sono finito… (al padre Jerry)

Frasi del personaggio nella settima stagione di How I Met Your Mother – Le migliori frasi di Barney Stinson

Non dovrebbe lasciare passare un solo giorno senza chiamarti, perché, insomma, quando io sto un giorno senza sentirti, quel giorno non è affatto un buon giorno. (a Robin)

Quasi tutte le donne con cui sono uscito hanno sbagliato a darmi una possibilità. Tu sei forse la prima che incontro che sbaglia a non farlo. (a Quinn)

Frasi nell’ottava stagione di How I Met Your Mother – Le migliori frasi di Barney Stinson

Barney a Ted: Scusate, non sarebbe necessario aver realmente fatto sesso per spiegarlo?

Frasi nella nona stagione di How I Met Your Mother – Le migliori frasi di Barney Stinson

Ma ricordate bene: tutto quello che farete nella vita non sarà così leggendario se non avrete con voi degli amici, buona fortuna.

Le migliori frasi di Barney Stinson

Le migliori frasi di Barney Stinson in How I Met Your Mother, Josh Radnor,  Jason Segel, Cobie Smulders, Neil Patrick Harris, Alyson Hannigan, sexy
Una scena di How I Met Your Mother, che ha come protagonisti Josh Radnor e Cobie Smulders – Le migliori frasi di Barney Stinson in

Le migliori frasi di Barney Stinson, i dialoghi

In breve una serie di dialoghi tratti da How I Met Your Mother in cui troviamo le migliori frasi di Barney Stinson selezionate per voi.
Anche la sezione sui dialoghi contiene solo quelli più importanti. Ho però cercato di riportarli quasi interamente per essere il più esaustivo possibile.

Prima stagione di How I Met Your Mother – Le migliori frasi di Barney Stinson

Episodio 1, Una lunga storia

Nel flashback che parla di come Ted e Barney si son conosciuti

Barney: Ted, io ti insegnerò come fare a vivere! Barney, ci siamo visti al cesso.
Ted: Oh, giusto. Ciao.
Barney: Lezione uno, devi eliminare il pizzetto. Non si intona con la giacca.
Ted: Io non porto la giacca!
Barney: Lezione due, compra una giacca. Fa fico! Dà un’occhiata qua! Lezione tre, non pensare al matrimonio almeno finché non hai… trent’anni!

Dopo

Ted: Chissà perché mi faccio di questi problemi? È assurdo, non sono pronto ad accasarmi!
Barney: Dove l’ha trovata Carl una ragazza egiziana?
Ted: Io al matrimonio non dovevo pensarci fino ai trentanni!
Barney: Proprio così. E non porta nemmeno la giacca.

Dopo

Ted con la voce del 2030: Fu come nei vecchi film, nei quali il marinaio vede la ragazza in una sala da ballo affollata, si volta verso l’amico e gli dice “la vedi quella? Un giorno io la sposerò!”.
Ted, indicando Robin: Ehy, Barney! La vedi quella?
Barney: Oh sì, si capisce da qui che è una maialona!

Dopo

Ted: Dunque, loro due pensano che io abbia avuto paura… Tu cosa ne dici?
Barney: Io non riesco a credere che tu non abbia ancora messo la giacca!

Dopo

Ranjit: Io vengo dal Bangladesh!
Barney: E le donne sono sexy?
Ranjit: Guarda questa foto di mia moglie!
Barney: Un semplice no sarebbe potuto bastare…

Episodio 2, La giraffa viola

Barney: Tanto Robin non si farà vedere…
Ted: Ehi, invece si farà vedere! Deve farsi vedere…
Ted [voce del 2030]: Non si fece vedere…

Dopo

Barney: È finita tra me e quella ragazza… quella che lavora con Carlos.
Ted: Oh, è durata poco.
Barney: Sì. Pensavo al modo più veloce per sbarazzarsi di una che hai appena conosciuto…

Dopo

Ted: Sei geloso, Barney?
Barney: Oh, per favore! Che cosa avrebbe Carlos che io non ho?
Robin: Un appuntamento?

Episodio 3, Il dolce sapore della libertà

Barney e Ted al telefono

Barney: Ted, stasera tu ed io ce ne andiamo in giro a conoscere delle ragazze. Sarà una serata leggendaria! Dammi il cinque! (batte il cinque sul telefono) Non mi hai dato il cinque, vero? Guarda che mi accorgo quando non lo fai! Dai, ci andiamo sempre al MacLaren’s!
Ted: Certo, perché lì ci si diverte!
Barney: Senti, al MacLaren’s ci si diverte “tanto così”, quello che ti sto offrendo è di andare a divertirci “tanto così”, invece!
Ted: No, non ci casco, Barney. Quando tu dici “tanto così” significa che alla fine sarà “tanto così”. Io opto per “tanto così”. Tranquillo e garantito.
Barney: Al telefono non si capisce quant’è “tanto così”.
Ted: No, infatti.

Dopo

Barney: Fidati, vedrai! Sarà leggendario!
Ted: Senti, non dire “leggendario”, ok? Tu abusi dell’aggettivo leggendario!
Barney subito dopo in un flashback: Noi due costruiremo un igloo a Central Park! Sarà leggendario!

Dopo

Poliziotto: Passeggeri Mosby e Stinson, vi prego di seguirci, signori. E tenete le mani in vista!
Ted: Barney, questa volta io ti uccido!
Barney: Ma sei fuori? Fai delle minacce di morte davanti a degli agenti di polizia!?

Episodio 4, Il ritorno della camicia

Barney: Ti sei fatto sua sorella?
Ted: No.
Barney: Allora la madre.
Ted: No!
Barney: Allora è un storia che non mi interessa.

Episodio 5, Disco club

Lily: Oh, ci siamo vestiti uguali! Ah no, che sciocca! È il mio top che si riflette nella tua camicia.
Barney: Uno dei ventiquattro punti in comune tra i pesci e le ragazze è l’attrazione per gli oggetti che luccicano. Tu non leggi mai il mio blog, eh?

Episodio 7, Questione di compatibilità

Lily: È una sorta di combinazione mutante tra le due specie. É come se una scarafaggia e un topolino, si, ecco…
Barney: Vorresti dire che le due specie hanno fatto chack-chack?

Episodio 8, Il duello

Robin al telefono: Hey là, mandrillo.
Barney facendo finta sia sua zia: Oh, ciao zia Katy! C’è qualche problema?
Robin: No, nessuno. Sono qui tutta sola e continuo a pensare a quanto mi arrapi.
Barney: Un incidente?! E dimmi, lo zio Rudy se la caverà?
Robin: Zia Katy ha un desiderio che solo tu puoi realizzare, ragazzaccio!
Barney: Oh, no! Ma come gli è venuto in mente di costruirsi un elicottero?
Robin: Ti prego, corri! Portami il tuo corpaccione con annessi e connessi.
Barney: Beh, se gli serve un trapianto puoi contare su di me.

Dopo

Barney: Ecco Ketty! Vi dico in breve, ieri sera la folgorazione: cosa manca nel mondo degli appuntamenti a buio? Il diritto di recesso!
Robin: Il diritto di recesso? Come per gli acquisti?
Barney: Sì, è esatto! Dal momento dell’incontro hai cinque minuti per decidere se vale la pena investire un’intera serata e se non ti va, lo dichiari e amici come prima. Ognuno per la sua strada! Tanti saluti! Eh? Il diritto di recesso, ecco il segreto!

Episodio 12, Il matrimonio

Claudia: Ho trovato questo.
Ted: Non avevo fissato per due. Avevi ragione.
Barney: Io ho sempre ragione.

Episodio 14, La prima volta

Robin: Sai qual è il gioco che mi manca più di tutti? Battaglia navale. Non ho mai perso una partita.
Barney: Be’, nemmeno io. Per forza, baravo…
Robin: Oh sì, anch’io. Il trucco sta nel disporre a L la portaerei.
Barney: Ah… Io mettevo le navi una sopra l’altra.
Robin: Geniale!

Episodio 20, Il dubbio

Lily: Al matrimonio vedi di non rimorchiare nessuna ragazza che abbia a che fare con me!
Barney: Ahahah, forte… sai che non te lo posso promettere…

Dopo

Lily: Salve, scusatemi, non è che dopo la pausa potete suonare Good Feeling dei Violent Femmes? So che non fa parte del vostro repertorio ma sto per sposarmi e il mio fidanzato vi vuole ingaggiare per la festa, ma prima voglio sentirvi cantare Good Felling perché è la nostra canzone, se no che matrimonio sarebbe se non la sapete suonare, giusto? Giusto?
Cantante: Senti, sono un po’ fatto adesso, non ho capito una parola, ma, ehm, se mi porti gli spartiti te la canto…

Le migliori frasi di Barney Stinson in How I Met Your Mother, Josh Radnor,  Jason Segel, Cobie Smulders, Neil Patrick Harris, Alyson Hannigan
Una scena di How I Met Your Mother, che ha come protagonisti Josh Radnor e Cobie Smulders – Le migliori frasi di Barney Stinson
Seconda stagione di How I Met Your Mother – Le migliori frasi di Barney Stinson

Episodio 7, Chiamatemi Swarley

Barney si arrabbia quando lo chiamano Swarley

Barney prima di andarsene: Oh vi prego, non cominciate a chiamarmi . Non sarebbe mai successo in un bar.
Ted: Be, che gli è preso a Swarley?
Marshall: Oh, non ho mai visto il vecchio Swarley così arrabbiato!

Dopo

Barney: Rilassati, non hai di che preoccuparti, quella è una pazza.
Lily: Grazie!
Barney: Faranno sesso come le scimmie almeno cinque volte e poi la mollerà.
Lily: Grazie ancora.

Episodio 9, Lo schiaffone

Barney: Dovresti ringraziare che lei abbia un segreto, più cose sai di una persona e più si avvicina il momento dell'”ooh mortale”.
Marshall: L'”ooh mortale”?
Barney: Sì, il momento in cui scopri quel particolare dettaglio su una persona che ti spingerà alla fuga. […] Perciò credimi meglio rimandare il momento in cui saprai tutto dell’altro il più a lungo possibile.

Dopo

Barney: Ho trovato! Sai che cosa ci giochiamo? La supersberla!
Marshall: Oh, sì! Ci giocavo sempre da bambino.
Lily: Ma di cosa state parlando?
Marshall: Quello che vince molla una sberla più forte che può in faccia all’altro, ma niente anelli!
Lily: Ma volete proprio farlo? È talmente infantile…
Marshall: Tu puoi fare il giudice.
Lily: Oh, sì, che bello! Che poteri ho?
Marshall: Se c’è una controversia tra me e lui, tu la risolvi.
Barney: Però devi essere imparziale e mettere la correttezza della scommessa sopra tutto il resto. Questo è un onore che ti accompagnerà fino alla tomba, la tua lapide reciterà “Lily Aldrin, moglie devota, amica affettuosa, giudice integerrimo”.
Marshall: Invece la tua reciterà “schiaffeggiato a morte dall’amico Marshall”!

Episodio 10, Vita da single

James: So che il fatto che io mi sposi è una minaccia al tuo stile di vita…
Barney: Oh, adesso è il mio stile di vita? Credevo fosse quello di entrambi. Mi hai completamente voltato le spalle. Guardati, non hai nemmeno la giacca! Ti ricordi perché ce la mettiamo James?
James: Sì, per rimorchiare!
Barney: Per dimostrare che siamo diversi dai milioni di bifolchi in jeans e t-shirt che ci sono in circolazione. La cravatta dimostra che siamo un esercito di due persone che gioca secondo le proprie regole, ma tu ti sei tolto l’uniforme, sei passato al nemico e mi hai abbandonato. Ma io non te lo permetterò perché puoi ancora dare un taglio a questa folle idea di sposarti, non hai alcun bisogno di farlo!

Episodio 11, Natale fra amici

Marshall: È vero Lily rideva per qualsiasi cosa!
Barney: Anche per le battute più penose. In questo era una vera zoccoletta!
Ted: Oh e quella volta che credevamo ridesse per Weekend con il morto e invece stava guardando Weekend con il morto 2.
Barney: E la sua arte? “Mi chiamo Lily e faccio l’artista”. Non aveva neanche il basco!
Marshall: Sì, e se era una così grande artista perché faceva schifo a Pictionary? Non si disegna una stella ninja come una stella di David!

Episodio 12, Prima volta a New York

Barney: Occhio a dove mettete i piedi perché mi sta scappando una massima storica. Le relazioni sono come le autostrade.
Marshall: Ma scusa, solo un mese fa mi hai detto che sono come un circo itinerante.
Barney: No, quella ormai è obsoleta! Le autostrade hanno le uscite e anche le relazioni. La prima, che è la mia preferita, è l’uscita a sei ore: la conosci, parli, fai sesso ed esci mentre è in doccia.
Robin: Le ragazze che ti porti a letto sentono l’immediato bisogno di lavarsi? Eh sì, in effetti le capisco!
Barney: Le uscite successive sono quattro giorni, tre settimane, sette mesi… [indicando Ted e Robin] Questa sarà la vostra, segnatevela!
Ted: Ehi!
Robin: Cosa?!
Barney: Poi un anno e mezzo, diciotto anni e ultima uscita la morte, che se sei stato con la stessa donna tutta la vita è “manca ancora tanto tempo?”

Dopo

Lily: A proposito di prime volte, non abbiamo ancora sentito il racconto della tua!
Marshall: Oh, è vero! Me n’ero dimenticato!
Barney: D’accordo! Avevo sedici anni, sul campo da baseball della scuola…
Marshall: Quello è il film Fuori di testa!
Barney: È stato in metro con una squillo d’alto bordo…
Ted: Risky Business!
Barney: Ero entrato per sbaglio nel sistema del NORAD e…
Ted: Wargames e non c’erano scene di sesso!
Barney: Oh, e va bene! Avevo ventitré anni e fu con una divorziata di quarantacinque, amica di mia madre. Mi ha sempre chiamato Berley e per due settimane la mia trapunta ha puzzato di sigarette al mentolo. Vi può bastare?

Episodio 13, Il colonnato

Barney: Sapevate di questo?
Ted: No!
Robin: Che cos’è?
Barney mostrando in quadro che ha trovato: Una scoperta semplicemente straordinaria! Un momento, un momento! Bisogna prepararla a dovere! Se scoprissero una cura per il cancro domani, questo sarebbe comunque l’evento clou della settimana. Dunque ragazzi, siete pronti per il nudo di Marshall!
Ted: Oh mio Dio, no! Questo è incredibilmente pazzesco! È pazzesco al quadrato!

Episodio 14, La partita del lunedì sera

Ted: Barney, a te soltanto un consiglio: controlla il tuo problema col gioco d’azzardo!
Barney: Oh, ma quale problema? “Oh, ma povero Superman, ogni tanto vola, dovrebbe proprio controllarsi…” Non è un problema quando lo fai da maestro!

Vanno al funerale ma Barney ha un abbigliamento sportivo

Ted: Scusa, fammi capire: tu per i funerali ti vesti così?
Barney: Non ti ho insegnato niente, Ted?!
Ted: Direi di no!
Barney: I completi sono pieni di gioia, sono l’equivalente sartoriale del sorriso di un bambino.
Lily: Sartoriale?
Barney: Riguardante la sartoria o i sarti. I completi sono per i vivi, perciò quando giungerà l’ora della mia dipartita me ne andrò così come sono arrivato: tutto nudo! Avete capito? Sarà leggendario. Bar aperto per i maschi, bara aperta per le donne. Che sballo!

Episodio 15, Il penny fortunato?

Robin: Chissà come ti dispiacerà di non poter correre domani.
Marshall: Già, sono a terra! Tutte quelle ore passate ad allenarmi per la maratona buttate al vento!
Barney: Allenarsi per una maratona? Ma che cosa dite?
Marshall: Perché?
Barney: Non ci si allena per una maratona, la si corre e stop!
Lily: Spero che tu stia scherzando!
Barney: No, non scherzo! Io posso farlo quando voglio!
Marshall: Sì, anche domani? Cioè, ti svegli, ti butti giù dal letto e corri la maratona di New York?
Barney: Assolutamente sì!
Robin: Barney, guarda che stiamo parlando di quarantadue chilometri!
Ted: Grazie Canada, ora prendo la linea io! Barney, guarda che sono ventisei miglia!
Barney: Ecco come si corre una maratona: fase uno inizia a correre… non esiste fase due!

Dopo

Lily: Ci accamperemo per un vestito da sposa! Sarà divertente!
Barney: Io non posso, ho una cosa.
Lily: Di che genere?
Barney: Ho un pene!

Episodio 16, Gelosia

Marshall: Allora, puoi fare sesso con una sola, quale scegli? La classica sirena in basso pesce e in alto donna oppure la sirena invertita, cioè in alto pesce e in basso donna? Vai con la risposta!
Barney: Non saprei… è grassa?
Marshall: Sì, ma è un pesce e quindi sono omega 3!

Dopo

Barney: Caspita Lily, era un vero schifo!
Marshall: Ma Barney!
Barney: Che c’è? Andiamo… Non siete d’accordo anche voi? Lily, scusa ma tra amici si dice la verità giusto?
Lily: No, gli amici servono a farti stare meglio, un amico ti da man forte e ti sostiene. La vera amicizia consiste in questo.
Marshall: Esatto!
Barney: Sì, certo ma solo se sei un puffo.

Episodio 18, Il trasloco

Ted: Pronto?
Barney: Si metta il vestito, signor Mosby.
Ted: Lo so che sei tu. Dov’è il mio furgone?
Barney: Non sono Barney. Se vuole rivedere il suo preziosissimo carico si metta subito il vestito.
Ted: Quale vestito?
Barney: Din Don. Oh, questo cos’è? Suonano alla porta. È quello il vestito di cui sto parlando.
Ted: Non ci sono ancora arrivato.
Barney: Oh, avvisami quando ci sei.
Ted: Ci sono. Ho aperto la porta e c’è un vestito appeso.
Barney: È quello il vestito di cui sto parlando.
Ted: Barney…
Barney: Ho detto che non sono Barney, ma dicono che sia in gamba.

Terza stagione di How I Met Your Mother – Le migliori frasi di Barney Stinson

Episodio 5, Conoscenze vecchie e nuove

Barney: Ted, le uniche gnocche che cercano su Internet o sono un uomo, o sono pazze, o prostitute o sono maschi.
Ted: Senti, lei non è pazza, non è prostituta e non è un maschio. Però vedo sempre una, andando al lavoro che è tutte e tre le cose e mi da i brividi…

Episodio 6, Quello non sono io

Barney: Lui lavora nel settore da tre mesi e ha girato la bellezza di centoventicinque film.
Robin: Cavolo! Sarebbero ben quarantadue film in un mese! Ma chi è, Jude Law?! L’avete capita, cioè lui fa un sacco di film, no? Ehm, voglio dire… non così tanti di recente però due anni fa… non potevi andare al cinema senza che lui fosse…

Dopo

Lily: Ehi, questo significa che si organizzano delle convention del porno!
Barney: Affermativo o, per dirlo in altre parole, “che Dio benedica l’America!”

Episodio 9, Lo schiaffeggiamento

Marshall, Lily e Barney: Ieri sera siete andati a letto insieme?
Lily: Non potevate avere un’idea peggiore.
Marshall: Una pessima idea!
Barney: Un cinque per il girone di recupero! Fissiamo il cinque – momento d’imbarazzo – e poi di nuovo il cinque!

Episodio 11, La regola di platino

Ted: Mi sistemo i capelli e schizzo fuori di casa.
Barney: Bene, allora abbiamo una mezz’ora buona!

Episodio 12, Senza domani

Barney: Ragazzi, andiamo a bere birra verde, andiamo a preparare gelatine verdi! Dov’è lo spirito del giorno di San Patrizio?
Lily: Beviamo tè verde.
Marshall: Con la caffeina!

Dopo aver scoperto che il pavimento della casa nuova casa è inclinato

Lily: Bisognerà ancorare i mobili a terra.
Marshall: E non potremo mettere il flipper! Cioè, a meno di non mettere delle pile di libri sotto le gambe. Ma se poi ci venisse voglia di leggerli? Questo è un incubo!

Episodio 14, Il grafico

Lily: Forse non sei tanto bravo a mentire quanto credi!
Barney: Oh davvero! Allora perché non sono in prigione per spergiuro? Ma non parliamo di lavoro!

Episodio 18, La strana coppia

Barney: Non lo fai da tredici anni?!
Randy: Sono stato un bambino prodigio.

Le migliori frasi di Barney Stinson in How I Met Your Mother, Josh Radnor,  Jason Segel, Cobie Smulders, Neil Patrick Harris, Alyson Hannigan
Una scena di How I Met Your Mother, che ha come protagonisti Josh Radnor e Jason Segel – Le migliori frasi di Barney Stinson
Quarta stagione di How I Met Your Mother – Le migliori frasi di Barney Stinson

Episodio 1, Ti conosco?

Lily: Sei innamorato, è una cosa dolcissima.
Barney: No per niente dolcissima! È una specie di malattia: sono andato a letto una volta con Robin e mi sono beccato i sentimenti, in una forma molto grave e nonostante le precauzioni.

Barney tenta di dichiarare il suo amore a Robin al telefono aiutato da Lily

Lily: Dai, domandale qualche cosa.
Barney: Allora, come stai oggi?
Robin: Bene.
Lily: Qualche cosa di personale.
Barney: Uhm… quanti anni avevi quando ti è venuto il ciclo per la prima volta?

Dopo

Barney: Le bambole mi fanno felice. Le bambole mi fanno sentire vivo. Le bambole mi fanno venir voglia di fingere di essere un uomo migliore. Tutta questa faccenda di Robin è passeggera, ma in fin dei conti il mio cuore appartiene alle bambole.
Lily: No, no, tutto questo è solo un meccanismo di difesa perché temi di essere ferito. Sei solamente un po’ confuso.
Barney: Oh, io non sono confuso, Lily. Lo sai chi è confuso? Le bambole. È così facile confonderle, è una delle migliaia di cose che apprezzo in loro. Io adoro i loro sguardi così vacui e fiduciosi, le loro menti lente e senza pensieri, i problemi irrisolti con la figura paterna. Sì, io le adoro, Lily, e loro adorano me. Le bambole mi sono state sempre accanto in anni di vacche grasse e magre, soprattutto magre, B-Ben non va con le ciccone! Evvai!

Episodio 3, Amo il New Jersey

Ted: Cavolo, troppo forte! Ci sono le freccette, nonché mezzo tavolo da ping-pong, la vaschetta dei pesci, e ora ditemi che non è una serata da sballo come promesso! Buttiamogli delle briciole e guardiamoli combattere!
Barney: No, a me quelle vaschette mettono tristezza, tranne quando ci sono i miei due pesci preferiti: la passera di mare e il pesce sega!

Episodio 8, Vita da single

Barney: Bilson, con tutto il dovuto rispetto, sarebbe veramente terribile se un progetto che potrebbe essere affidato ad un serissimo studio di architettura americano finisse in mano ad un branco di francesi. Dov’è il nostro patriottismo? Il nostro senso dello Stato? Il nostro amore per tutti i valori…
Bilson: Senti, Stinson, nessuno detesta gli altri paesi del mondo più del sottoscritto, quindi arriva al punto.

Episodio 13, Tre giorni di neve

Ragazza A: Non so se avete mai visto Guerre stellari, ma sembra di stare su Hoth là fuori.
Ted: È mia.
Ragazza B: Mi ricorda di quando andavo sullo slittino con mio padre, prima che ci lasciasse.
Barney: È mia.

Episodio 14, Nessun limite

Barney: È ciò che vogliono le aziende americane, persone che sembrino pronte ad affrontare qualunque rischio ma che in realtà non facciano mai niente. Anzi se fanno davvero qualcosa, li licenziano. Tra l’altro sto scrivendo un libro che parla proprio di questo fenomeno.
Marshall: Davvero? Scrivi un libro?
Barney: No, perché sarebbe fare qualcosa! Ma mi ascolti?!

Nel video-curriculum

Barney: Per tutta la mia vita ho sfidato i miei limiti per sorpassare il confine del possibile.
Intervistatore (Barney con voce camuffata): E dunque fino all’impossibile?
Barney: A essere precisi più oltre ancora, fino al punto in cui ciò che è possibile e l’impossibile si mescolano e si trasformano nel “possimpibile”.

Episodio 16, Mi dispiace, amico

Barney: Robin, pensa alla cosa più comica che ti sia mai capitato di vedere.
Robin: Trovata.
Barney: Raddoppia la sua comicità.
Robin: Quindi uno scimpanzé con addosso due smoking?

Episodio 17, Il patto dei single

Barney: Non capisco che cosa ci trovi Ted in quella orribile strega.
Robin: Già!
Barney: Insomma sì, ha delle grandi bocce, ma… lo posso capire!

Episodio 19, La lista delle sfide

Barney: Non potete immaginare cosa è successo ieri sera alla battaglia laser.
Ted: Una rivolta perché un tizio in giacca e cravatta non faceva giocare i bambini?
Barney: No! Be’, sì, più o meno.

Dopo

Barney: Ciao! Siamo Barney e…
Robin: Robin!
Barney: Non possiamo rispondere adesso perché…
Robin: …lui sta guardando lo sport…
Barney: …e tu sei a fare shopping! Lasciate un messaggio e vi richiameremo quando.
Robin: Ci.
Barney: Sarà
Barney e Robin: Possibile!

Episodio 20, La paura del futuro

Marshall: Lo so che sei innamorato di Robin!
Barney: Cosa!?.
Marshall: Me l’ha detto Lily.
Barney: Te l’ha detto lei?… Bene… Chissà le risate che vi siete fatti alle mie spalle per tutto questo tempo!.
Marshall: A dire il vero, per quanto strano, pensiamo che voi due siate perfetti l’uno per l’altra.
Barney: [sorpreso] Dici davvero?.
Marshall: Sì. Tanto che ci sediamo sempre tutte e due dallo stesso lato per costringervi a stare vicini.
Barney: Oh ma che pensiero dolce!… Però vediamo di essere chiari… Io non sono innamorato di lei, hai capito? Semplicemente… mi manca quando non c’è, penso a lei continuamente e vedo noi due che ci corriamo incontro a rallentatore sulla spiaggia al tramonto ed io porto un gillet scamosciato.

Episodio 24, Il salto

Robin: È che io tengo molto a te, Barney, e questa storia dei sentimenti che stai provando non è da te e volevo evitarti un problema.
Barney: Ma io non voglio evitare il problema; forse io voglio viverlo! È da una vita che non ho questo problema ma con te il problema non mi sembrava così… problematico! E non lo so, ho pensato che per te fosse la stessa cosa.
Robin: Può darsi che sia così. Non lo so, non sono una grande esperta in fatto di sentimenti. Insomma, è chiaro che tra noi due è scattato qualcosa. Può darsi che la ragione abbia preso il sopravvento perché il cuore mi stava dando segnali molto chiari. Ascolta, io provo qualcosa per te, Barney; e potrebbe anche essere amore.
Barney: Oh stiamo correndo un po’ troppo, non ti sembra?
Robin: Come?!?
Barney: Tra noi due c’è una bella amicizia. Perché dobbiamo rovinarla?! Amici!
Robin: Ok, amici!

Subito dopo

Barney: Oh mi hai fregato di nuovo, questo era il metodo Mosby.
Robin: No, non è vero.
Barney: E invece sì, guarda che ti ho beccato.
Robin: E va bene sì, ti ho fatto un Mosby.
Barney: Perché non vuoi dare una chance a questa storia?
Robin: Perché sono terrorizzata dall’intensità di quello che provo!
Barney: Oh… frena, allarme rosso.
Robin: Esatto, sarebbe uno sbaglio.
Barney: Sì… Noo!!
Robin: Barney ti amo.
Barney: Meglio essere amici.
Robin: Ok, amici e stop.
Barney: Io ti amo.
Robin: Allora sposiamoci.
Barney: No! Mi stai soffocando.
Robin: Giusto, lasciamo stare.
Barney: Ahhh… [si baciano]

Quinta stagione di How I Met Your Mother – Le migliori frasi di Barney Stinson

Episodio 3, Il corso serale

Robin piangendo: Ciao.
Barney: Ehi, che ti succede?
Robin: Oggi al lavoro me ne sono successe di ogni e dopo ho scoperto che mia zia è in ospedale. Mi sento come se il mondo mi fosse crollato addosso.
Barney: Shhh… sai cosa devi fare? Parlarne, così ti passa.
Robin: Oh, grazie!
Barney: E quando chiudi la telefonata con Lily mi trovi giù al bar pronto a fare sesso, va bene?

Dopo

Ted: Hai ragione, non hai imparato niente. Scusa, ti ho fatto sprecare tempo.
Barney salendo su una sedia: Oh Capitano, mio Capitano![1]
Ted: Quanto era bello L’attimo fuggente?!
Barney: Ah, non lo so, ma ho pianto tanto!

Episodio 4, Gioie da single

Barney spiega la teoria dell’affitta camere beffato: E idem per te.
Ted: Cioè pensi che quella ragazza mi abbia usato per procurarsi un letto?
Barney: Ted, tu le hai detto che vivi nel palazzo sopra il bar, lei ha visto la tua giacca di tweed, che sostanzialmente dice che non ti interessa, e probabilmente non sei nemmeno capace di fare sesso, e ha pensato “bene, letto gratis.”
Ted: No, non è vero. Io non sono l’affitta camere beffato.
Barney: Ted, quella di venire a letto con te non aveva la minima intenzione.
Robin: Così invece di passare la notte in bianco in preda al delirio dei sensi, sei andato in bianco. Oh!

Episodio 8, Strategie di rimorchio

Barney: Qualunque donna che respiri a New York City! Esattamente, Barney Stinson è di nuovo sul mercato: mamme chiudete a chiave le ragazze, ragazze chiudete a chiave le M.A.E.S.D.U.B.E.V.
Marshall: Maesdubev?
Ted: Aspetta, aspetta… vediamo: Mamme Arrapate E Sexy Da Una Botta E Via!
Barney: Esatto! La quadratura del cerchio.
Lily: Non ti sembra un po’ presto per tornare a caccia?
Barney: Lily, da quando mi sono messo con Robin c’è un certo qualcosa che non ho utilizzato quanto avrei voluto. È… bello grosso, sorprendentemente pesante, ricoperto di pelle, di colore nero…
Lily: Eh?
Barney: Questo, miei adorati amici, è il mio manuale! […] Il manuale di rimorchio contiene ogni truffa, raggiro, inganno, imbroglio, approccio, abra-cadabra, sim-sala-bim e fregatura che ho usato o sperato di usare per agganciare le ragazze e portarle in paradiso!

Episodio 11, L’ultima sigaretta

Barney: Io non sono un fumatore, io fumo solo in particolare circostanze: post-coito, quando sono con le tedesche – spesso le due cose coincidono – coito, compleanno, per dispetto a mia madre, pre-coito, in barca a vela, tutti gli anni quando i Mets vengono eliminati e soprattutto, udite, udite e lui mi è testimone, tensione da gravidanza!
Marshall: E perché fumi adesso?
Barney: Io sono sempre in pre-coito!

Episodio 17, La superserata

Anita: Non c’è niente di più sexy di un uomo con una regimental!
Barney: Certo, una donna sexy che sa apprezzare una regimental!
Anita: E se la chiamassimo soltanto cravatta?

Dopo

Barney: Non credevo che Robin stesse così male…
Marshall: E io che tu vomitassi nell’elmetto dello stormtrooper.
Barney: Oh, ci ho fatto anche di peggio dopo aver visto La minaccia fantasma!

Sesta stagione di How I Met Your Mother – Le migliori frasi di Barney Stinson

Episodio 1, Giorni importanti

Barney: Oggi è una giornata triste per New York. È veramente una giornata triste. Vuoi sapere che cosa ho visto mentre venivo qui? Una ragazza con un maglione indosso. E lo sai che cosa significa? Che oramai la stagione della pelle scoperta è terminata ed è proprio così. Niente più cannotte, Ted. Niente più gonnelline inguinali. E sono terminati anche i prendisole… I prendisole, Ted! Io non credo di poter resistere otto mesi senza vedere un prendisole, capisci?
Ted: Scusa devo correggere queste relazioni.
Barney: Perdonami, ti lascio lavorare… ma prima un indovinello. Qual è quel vestito femminile che più attizza il desiderio maschile?
Ted: Il prendisole…
Barney: Che intuito! Qual è l’indumento leggero, rosa o immacolato che rende dei tuoi pantaloni il cavallo attillato?
Ted: Ora non ho tempo da perdere.
Barney: Ma certo, ma certo…
Ted: Grazie.
Barney: Comunque è il prendisole.

Episodio 4, La gara

Barney: Non riesco a smettere di guardare il viso di quella ragazza…
Ted: Viso eh… è il nome più strano che hai mai dato alle poppe!

Episodio 5, Architetto di distruzione

Barney: Ora ti dirò quattro parole che sono una lezione di vita: Nuovo è sempre meglio! Chiaro?
Ted: E tu ne sei veramente convinto?
Barney: Lo sai chi è mille volte più gnocca della ragazza più gnocca con cui sia andato a letto? La sua amica decisamente niente male che io non ho ancora visto nuda. E come mai? Be’, perché “il nuovo è sempre meglio”, ecco.
Ted: Hm, e questa teoria è applicabile a tutto?
Barney: Direi di sì.
Ted: E quindi gli ultimi film della saga Guerre stellari sono più belli dei primi, giusto?
Barney: Sì certo, i primi tre accennano solo di sfuggita ai cavilli del diritto commerciale intergalattico.
Ted: Perciò se tu fossi ad un concerto dei Guns N’ Roses diresti: «ma sì, sì, Paradise City sarà bella, ma vuoi mettere con Chinese Democracy?»
Barney: Axl è maturato moltissimo come paroliere!

Episodio 9, Una vera amica

Robin: No, non ascolterete la canzone del castoro! È una canzone dolce sull’amicizia, mentre voi due siete pervertiti; e le castorine sono adorabili!
Barney: Sì, sottoscrivo…

Episodio 12, Falso positivo

Lily: Sono incinta!
Barney fingendo di scappare: Non ho mai visto questa donna in vita mia! Scusate, è l’abitudine, congratulazioni!

Dopo

Ted: Non ti è mai venuto in mente di fare della beneficenza?
Barney: Beneficenza? Vuoi parlare con me di beneficenza? Io sono mister Beneficenza! Vorrei farti presente che vado a letto con tipe da sei, cicciottelle, ultratrentenni… io sono praticamente il “Bill Gates della trombata solidale”.

Episodio 14, Le ultime parole

Ted: È assurdo pretendere che le ultime parole di una persona siano profonde e significative, insomma perché dovrebbero?
Barney: Esatto! In realtà le “ultime parole famose” sono tutte inventate di sana pianta. Come la frase di quell’eroe patriottico, Nathan Hale che abbiamo studiato alle elementari.

Subito dopo

Nathan: Il mio unico rimpianto è che ho soltanto una vita da sacrificare per il mio amato Paese!
Barney: Sai cosa disse davvero sul patibolo?
Nathan: Me la sto facendo nei pantaloni!
Barney: Questa è la storia vera!
Robin: Vedi, il fatto è che spesso le ultime parole sono sopravvalutate.

Episodio 16, L’anima gemella

Barney: La solitudine, lo spettro di San Valentino si sta avvicinando inesorabile, sono i due ingredienti principali del mio giorno preferito dell’anno, il 13 di febbraio, il giorno di San Disperatino.
Robin: Non esiste!
Barney: Altroché se esiste! Come San Valentino, anche San Disperatino risale a migliaia di anni fa. I matrimoni erano vietati dal diritto romano, così San Valentino li celebrava in segreto mettendo a rischio la propria vita. […] Con San Valentino c’era l’inseparabile amico fidato, San Disperatino, pronto a cogliere le damigelle d’onore insicure. […] Tutte le femmine vogliono un appuntamento per San Valentino. Questa necessità raggiunge l’apice – ed ecco il punto – il 13 di febbraio. È una notte magica, durante la quale un dieci ha l’autostima di un quattro e l’entusiasmo depravato di un due! Ora c’è una cosa che non bisogna mai fare…
Robin: Andare con le vedove?
Barney: Ovunque tu sia o sotto chiunque tu sia, devi comunque tornare a casa tua da solo entro le undici e cinquantanove di sera, altrimenti finisce che sei incastrato per il giorno di San Valentino.

Episodio 21, Senza speranza

Jerry: Chi è il migliore amico di un mago?
Barney da bambino: Un pubblico ubriaco.

Dopo

Barney: Ted, tu sii te stesso!
Ted: Forte!
Barney: Ahahahah, stavo scherzando, ecco qui una lista infinita di argomenti che devi evitare!
Ted: Wow, potrebbe anche essere divertente, infatti credo che sia stato Oscar Wilde che ha detto «L’uomo è tanto meno sé stesso quanto più parla…»
Barney: Ted, leggi!
Ted: Hai ragione. “Non devi citare Oscar Wilde”.

Episodio 24, Sfida accettata

Barney: Sei davvero uno splendore! Pensavo fosse tardi per i prendisole.
Nora: Non è mai troppo tardi, Barney.
Barney: La sfida è accettata!

Le migliori frasi di Barney Stinson in How I Met Your Mother, Josh Radnor, Jason Segel, Cobie Smulders, Neil Patrick Harris, Alyson Hannigan
Una scena di How I Met Your Mother, che ha come protagonisti Josh Radnor, Jason Segel, Cobie Smulders, Neil Patrick Harris e Alyson Hannigan – Le migliori frasi di Barney Stinson in
Settima stagione di How I Met Your Mother – Le migliori frasi di Barney Stinson

Episodio 1, Il testimone

Ted: Senti, la cravatta va benissimo, e guarda che è normale provare un po’ di terrore pre-matrimoniale.
Barney: Io non ho alcun terrore, ho solo pensato che una volta che metterò questa cravatta non potrò più togliermela, dovrò indossare questa cravatta per sempre, in eterno; sì, certo, adesso la cravatta è magra, ma che succederà se poi ingrassa e comincia a darmi ordini? Avrò fatto uno sbaglio, sarei stato più felice con l’altra cravatta… Ted, posso confidarti un segreto?
Ted: Sì, ma certo!
Barney: Non stavo parlando della cravatta…
Ted: Questo l’avevo intuito amico…

Episodio 3, La cravatta con le oche

Barney: Voglio dire, per imparare tutti quei trucchi del mestiere che qui da Shinjitsu sono il marchio del locale uno dovrebbe andare fino a… a Hoboken, nel New Jersey… eh si, là c’è una scuola, e con un corso di sei mesi ti insegnano tutto…
Marshall: E tu come lo sai?
Barney: Magari l’ho cercato sul mio smartphone, o chi lo sa, può darsi di no…

Episodio 5, La gita

Lily: Ohohoh, sono così ansiosa di vedere il film! È bello?
Barney: Fantastico, aspetta! Per puro caso, a te piacciono i film con un colpo di scena in cui i protagonisti alla fine muoiono?
Lily: Si…
Barney: Adorerai questo film!

Episodio 9, Scampato pericolo

Ted: Ragazzi, ragazzi, ragazzi! Questa tempesta è roba seria! Per fortuna siete amici di un ex boy scout e che cos’è sempre un boy scout?
Robin: Sfigato?
Lily: Bistrattato?
Barney: Uno che vede i film con mamma?
Ted: Un boy scout è uno che è sempre pronto!
Robin: Pronto a pranzare in piedi ovunque?
Marshall: Pronto a morire vergine?
Barney: Pronto a fare le unghie alla sorella?
Ted: È uno che è sempre pronto per le emergenze!

Episodio 11, Papà per un giorno

Barney: Vorrei tanto che potessimo riprodurci da soli come i cavallucci di mare!
Ted: Scusa non ho capito bene!
Barney: Hanno una piccola tasca, in realtà sono canguri di mare!

Nona stagione di How I Met Your Mother – Le migliori frasi di Barney Stinson

Episodio 1, Il medaglione

Barney: Non mi preoccupa più la presenza del jolly al matrimonio. Anche se fosse lo zio Vic o la zia Shelly oppure l’orsetto…
Robin: Il paggetto… Paggio!
Barney: Se anche uno solo di questi mammiferi dovesse impazzire, il nostro matrimonio rimarrebbe leggendario.
Robin: E “Non ti muovere”?
Barney: Adesso ho te. Non ho più bisogno di muovermi.

Episodio 12, La cena di prova

Robin: Ma cosa… cosa sta succedendo?
Barney: Sapevo quanto ci tenevi ad essere in Canada per le nozze, così ho portato il Canada qui!

Le migliori frasi di Barney Stinson in How I Met Your Mother, Josh Radnor,  Jason Segel, Cobie Smulders, Neil Patrick Harris, Alyson Hannigan
Una scena di How I Met Your Mother, che ha come protagonisti Josh Radnor, Jason Segel, Cobie Smulders, Neil Patrick Harris e Alyson Hannigan – Le migliori frasi di Barney Stinson

Infine altre informazioni a proposito della serie tv presenti sul blog – How I Met Your Mother frasi e citazioni

Recensione della serie tv: How I Met Your Mother

Colonna sonora dello show: non ancora presente

Curiosità sulla serie: ne trovate alcune nella recensione di How I Met Your Mother

Altra curiosità sulla serie: La mamma di How I Met Your Mother poteva essere un’altra

Errori presenti nel film: non ancora presente

Le migliori frasi di Barney Stinson in How I Met Your Mother, Josh Radnor,  Jason Segel, Cobie Smulders, Neil Patrick Harris, Alyson Hannigan
Una scena di How I Met Your Mother, che ha come protagonisti Josh Radnor e Cobie Smulders – Le migliori frasi di Barney Stinson

Infine vi ricordo che, per rimanere sempre aggiornati sulle ultime notizie, potete seguire il blog sui canali Facebook, Instagram e Twitter. Se vi è piaciuto l’articolo “Le migliori frasi di Barney Stinson in How I Met Your Mother” lasciate un commento o condividetelo.

Anche questa sezione del blog è in continuo aggiornamento, segnalate se vi sono degli errori. Vi ricordo che anche voi potete segnalare nei commenti le vostre citazioni preferite.

Luca Miglietta

1 di

Non son solo film non è una testata giornalistica registrata, ma un blog indipendente sul mondo del cinema, delle serie tv, della musica e dell’intrattenimento in generale. E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti presenti sul blog non son solo film non autorizzata espressamente dall’autore. Copyright © 2012 - 2021 non son solo film a cura di Luca Miglietta. Buona lettura e permanenza sul sito.