La maledizione del Monza dopo il film di Pozzetto

La maledizione del Monza dopo il film di Pozzetto

La maledizione del Monza dopo il film di Pozzetto

La squadra non riesce ad andare in Serie A e Galliani chiede aiuto all’attore

La maledizione del Monza dopo il film di Pozzetto. Agenzia Riccardo Finzi praticamente detective, 1979, Bruno Corbucci, Renato Pozzetto
Una scena del film Agenzia Riccardo Finzi praticamente detective che ha come protagonista Renato Pozzetto
Sei qui: Home » La maledizione del Monza dopo il film di Pozzetto

Oggi vi parlerò della maledizione del Monza che non riesce ad andare in Serie A dopo il film di Renato Pozzetto. Quando Silvio Berlusconi e suo fratello Paolo comprarono il Monza pensavano che salire in Serie A sarebbe stato molto più semplice. Acquistarono il Monza che allora militava in Serie C e nel 2020 c’è stata la promozione in Serie B, che ha riportato il club in cadetteria dopo 20 anni di assenza. Dopo questa promozione sono arrivate le delusioni dell’anno scorso, quando la squadra ha raggiunto il terzo posto alla fine della regular season e poi è stata sconfitta nella semifinale dei playoff.

La promozione diretta quest’anno sembrava ad un passo ed invece è sfumata proprio all’ultima giornata con la sconfitta in casa del Perugia. Da decenni c’è un’ombra che frena il Monza nella sua corsa alla Serie A. La maledizione più famosa della storia del calcio è quella che riguarda il Benfica. Bela Guttmann era il tecnico di uno dei Benfica più vincenti di sempre. Il tecnico, dopo due vittorie in Coppa dei Campioni, pretendeva uno stipendio più alto che, però, non gli diedero.

Bela Guttmann allora fece una previsione che divenne una vera e propria maledizione. Lui disse: “Il Benfica non vincerà un trofeo internazionale per almeno 100 anni”. Lo disse nel 1962 e così è andata perché il Benfica perse tutte le finali. L’ultima volta è accaduto con finali di Europa League del 2013 e del 2014. La maledizione del Monza dopo il film di Renato Pozzetto ora invece inquieta i tifosi lombardi. I tifosi della squadra brianzola non ne vogliono parlare, ma ci pensano sempre.

La maledizione del Monza dopo il film di Renato Pozzetto spaventa i tifosi

Il Monza in Serie A non ci è mai stato in tutta la sua storia e non è abituato a calcare certi campi. Potrebbe essere colpa della maledizione del Monza dopo il film di Pozzetto. In cosa consiste però la maledizione del Monza? 43 anni fa, nel 1979 uscì nelle sale cinematografiche il film Agenzia Riccardo Finzi… praticamente detective, interpretato da Renato Pozzetto. Nella pellicola c’è una scena in cui l’attore milanese dice a Lory Del Santo: “Io sono del Monza, non riusciremo mai a venire in Serie A”.

Alla fine degli anni ’70 i brianzoli sfiorarono la promozione nella massima serie per ben 4 volte, con due quarti e due quinti posti, e soprattutto uno spareggio perso. Insomma Riccardo Finzi il personaggio interpretato da Renato Pozzetto si limitava a prendere atto della situazione storica del momento e non era una maledizione stile Bela Guttmann. C’è però da dire che questa affermazione è poi diventata realtà.

Adriano Galliani, amministratore delegato del Monza durante la sua carriera ha vinto moltissimi trofei col Milan. Lui non lascia mai nulla al caso e in vista dei playoff, su sollecitazione dei tifosi, come riporta Monza News ha mandato un messaggio proprio a Renato Pozzetto. Lui conosce da anni l’attore e gli ha detto: “proviamo a fare qualcosa per togliere quella maledizione?”. Non si capisce però se stesse scherzando o meno. Del resto Renato Pozzetto è colui che ha pronunciato la maledizione del Monza e solo lui può toglierla.

Agenzia Riccardo Finzi… praticamente detective

Agenzia Riccardo Finzi… praticamente detective è un film italiano del 1979 diretto da Bruno Corbucci. Il film è tratto dal romanzo “Agenzia Investigativa Riccardo Finzi” di Luciano Secchi, anche conosciuto come Max Bunker. Un film che oltre a Renato Pozzetto vede la partecipazione di Simona Mariani, Silvano Tranquilli, Olga Karlatos, Luca Sportelli, Lory Del Santo, Elio Zamuto e Adriana Facchetti.

Ora la squadra brianzola cercherà di acciuffare la massima serie vincendo i playoff di Serie B, nonostante la maledizione del Monza dopo il film di Pozzetto. Non trovate incredibile la storia maledizione del Monza che non riesce ad andare in serie A dopo il film di Pozzetto?

Infine vi ricordo che, per rimanere sempre aggiornati sulle ultime notizie riguardanti film, serie TV, musica e cartoni animati, potete seguire il blog sui social. Non sono solo film ha un canale Telegram e pagine su Facebook, Instagram e Twitter.

Vi è piaciuto questo articolo sulla maledizione del Monza dopo il film di Pozzetto? Trovate articoli simili nella sezione del blog non son solo film dedicata alle curiosità.

Luca Miglietta

Pubblicato da Luca Miglietta

Luca Miglietta, classe 1988, nato a Torino, appassionato di cinema e di tutto il mondo che lo circonda. Cresciuto fin da piccolo con la passione per il grande schermo guardando saghe come Ritorno al Futuro, Star Wars ed Indiana Jones. Difficile dire quale sia il mio film preferito in assoluto, perché generalmente non mi affeziono a un singolo film a parte quelli sopracitati che sono legati alla mia infanzia. Se dovessi però dirne qualcuno penserei a: Blade Runner, Terminator o Apocalypse Now. Non amo solamente il cinema, ma anche la letteratura e la fotografia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.