Messaggio contro il razzismo e il sessismo di Beyoncé

Messaggio contro il razzismo e il sessismo di Beyoncé

Messaggio contro il razzismo e il sessismo di Beyoncé su YouTube

La cantante ha fatto un lungo discorso alla cerimonia “Dear Class of 2020” in onda su YouTube dedicata a chi si diplomato e laureato durante la pandemia di coronavirus.

Messaggio contro il razzismo e il sessismo di Beyoncé su YouTube
Sei qui: Home » Messaggio contro il razzismo e il sessismo di Beyoncé

Messaggio contro il razzismo e il sessismo di Beyoncé. Sono molte le celebrità che si sono unite al coro di protesta del Black Lives Matter e tra queste anche la famosa cantante e attrice. Beyoncé si è rivolta ai laureati della “classe 2020”, partecipando al Dear Class of 2020 insieme ad altri colleghi tra cui Lady Gaga, Maluma, BTS, Taylor Swift e Katy Perry. Si tratta della manifestazione che chiude l’anno universitario e scolastico americano e tradizionalmente prevede discorsi tenuti da personaggi famosi a laureati e diplomati. Quest’anno però si è svolta in maniera diversa a causa della pandemia di coronavirus, che ha reso necessaria la chiusura di università e scuole di ogni ordine e grado negli Stati Uniti, come nella gran parte del mondo. YouTube ha scelto di trasmettere l’evento in diretta sulla sua piattaforma streaming.

Siete arrivati fino a qui durante una crisi globale, una pandemia e una dimostrazione di indignazione a livello mondiale dopo l’assurda uccisione di un altro essere umano disarmato nero. E ci siete ugualmente riusciti, siamo così orgogliosi di voi. Grazie per aver usato la vostra voce e aver fatto sapere al mondo che le vite delle persone nere sono importanti. Le uccisioni di George Floyd, Ahmaud Arbery, Breonna Taylor e così tante altre persone ci hanno lasciati tutti a pezzi. Hanno lasciato l’intera nazione alla ricerca di risposte. Abbiamo visto che i nostri cuori uniti, quando vengono messi in azione in modo positivo, possono dare il via al cambiamento. Il vero cambiamento è iniziato con voi, la nuova generazione di diplomati del liceo e del college che oggi stiamo celebrando.

Messaggio contro il razzismo e il sessismo di Beyoncé su YouTube è diventato subito virale in rete

Beyoncé poi prosegue nel suo messaggio su YouTube parlando del sessismo nel mondo della musica.

C’è stata una svolta fondamentale nella mia vita, quando ho scelto di costruire la mia società molti anni fa. Ho dovuto convincermi di essere pronta e i miei genitori e mentori mi hanno fornito gli strumenti di cui avevo bisogno per avere successo, ma è stato terrificante.
Il settore dell’intrattenimento è ancora molto sessista, è ancora dominato dagli uomini.

Essendo una donna non avevo visto abbastanza modelli femminili che avevano ricevuto l’opportunità che volevo cogliere: gestire la mia etichetta discografica, la mia società di management, dirigere i miei film e produrre i miei tour, attività che significava avere il controllo, avere i diritti del mio materiale e della mia arte, possedere il mio futuro e scrivere la mia storia. Non abbastanza donne nere hanno avuto un ruolo decisionale. Uno degli scopi principali della mia arte per molti anni è stato mostrare la bellezza dei neri al mondo: la nostra storia, la nostra profondità e il valore delle vite nere.

La cantante attrice ed imprenditrice americana nel messaggio sprona i giovani a diventare persone importanti per il mondo futuro

Il messaggio di Beyoncé agli studenti del 2020 si conclude con un invito ai futuri leader a diventare ciò di cui avrà bisogno il mondo.

Alle giovani donne, le nostre future leader, so che cambierete il mondo. Siete tutto ciò di cui il mondo ha bisogno. Diventate potenti, siate eccellenti. E ai giovani re (uomini): affidatevi alla vostra vulnerabilità e ridefinite la mascolinità. Guidate con il cuore. Ci sono molti modi diversi per essere geniali. Credo che voi e ogni essere umano siate nati con un dono importante. Non dovete apparire in un certo modo per esserlo. E no, non dovete parlare in un certo modo per essere geniali, ma dovete diffondere il vostro dono in tutto il pianeta in un modo autenticamente vostro. A tutti coloro che si sentono diversi: se fate parte di un gruppo che si ritiene “altro”, un gruppo che non ha l’occasione di essere al centro della scena, costruite il vostro palcoscenico personale e fatevi notare.

Il vostro essere queer è bello, l’essere neri è bello, la vostra compassione è bella, la vostra comprensione, la vostra lotta per le persone che potrebbero essere diverse da voi sono belle. Spero che andrete nel mondo a dimostrare che non smetterete mai di essere voi stessi, ora è il vostro momento. Fatelo vedere. Ora, se siete mai stati chiamati stupidi, poco attraenti, sovrappeso, indegni, senza talento, beh, è successo anche a me. Qualunque cosa facciate, non lasciate che la negatività delle persone che proiettano i propri dubbi su di voi scoraggino la vostra concentrazione.

Potete vedere il video caricato su YouTube qui sotto.

L.M.

Pubblicato da Luca Miglietta

Luca Miglietta, classe 1988, nato a Torino, appassionato di cinema e di tutto il mondo che lo circonda. Cresciuto fin da piccolo con la passione per il grande schermo guardando saghe come Ritorno al Futuro, Star Wars ed Indiana Jones. Difficile dire quale sia il mio film preferito in assoluto, perché generalmente non mi affeziono a un singolo film a parte quelli sopracitati che sono legati alla mia infanzia. Se dovessi però dirne qualcuno penserei a: Blade Runner, Terninator o Apocalypse Now. Non amo solamente il cinema, ma anche la letteratura e la fotografia.

Link Utili
Contatti blog Chi sono Note legali

Informazioni utili

----- Telegram: Canale su Telegram su cui trovare gli aggiornamenti del blog -----

----- WhatsApp: Canale e gruppo WhatsApp su cui trovare gli aggiornamenti del blog ----

Ecco invece gli account Instagram, Twitter e Facebook dove seguire le ultime notizie sul cinema, le serie Tv, la musica ed i videogiochi. Inoltre troverete tutti gli aggiornamenti del blog e gli ultimi articoli sulle curiosità collegate a film e serie ed approfondimenti su interessanti argomenti. Ovviamente non mancherà uno sguardo alle ultime uscite nelle sale cinematografiche e sulle piattaforme streaming Amazon Prime Video, Netflix, Disney+ e Now TV.

Avvertenze

Non son solo film non è una testata giornalistica registrata, ma un blog indipendente sul mondo del cinema, delle serie tv, della musica e dellintrattenimento in generale. E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti presenti sul blog non son solo film non autorizzata espressamente dall’autore. Copyright © 2012 - 2021 non son solo film a cura di Luca Miglietta.
Non mi resta che augurarvi una buona navigazione e permanenza sul sito non son solo film ed ovviamente una buona lettura!