Come mostrare una folla di persone in un film

Come mostrare una folla di persone in un film

Come mostrare una folla di persone in un film

I trucchi utilizzati da registi e produttori cinematografici

Come mostrare una folla di persone in un film. Il Signore degli Anelli - Il ritorno del re, 2003, Peter Jackson, Karl Urban, Éomer
Una scena de Il Signore degli Anelli – Il ritorno del re che ha come protagonista Karl Urban
Sei qui: Home » Come mostrare una folla di persone in un film

Come mostrare una folla di persone in un film? E’ una domanda che tutti gli appassionati di cinema si sono fatti almeno una volta nella vita. La cosa più ovvia e semplice sarebbe riprendere delle persone vere, però servirebbero moltissime comparse. Pensate i costi che può avere una scena simile. Se fosse economico e semplice logisticamente i registi non si porrebbero mai la domanda di come mostrare una folla di persone in un film, riprenderebbero sempre delle vere persone.

Alcuni esperti del settore interpellati su Reddit avevano stimato che i costi per riprendere circa 20000 comparse negli Stati Uniti potevano raggiungere la cifra incredibile di tre milioni di dollari. Ci sono però delle soluzioni adottate da registi e produttori. Come fanno quindi a mostrare una folla di persone in una pellicola? Per abbassare i costi molto spesso utilizzano ad esempio dei manichini. Si vestono i manichini e si inseriscono qua e là nello spazio che si deve riempire.

Le tecniche per mostrare una folla di persone in un film

Un’altra tecnica per mostrare una folla di persone in un film è quella di usare un piccolo gruppo di persone più volte nella stessa scena, duplicandole con la computer grafica. La telecamera inquadrerà le persone da lontano e spesso sarà difficile riconoscere le stesse persone inquadrate più volte. Si potrà scoprire il trucco solo con un occhio attento e mettendo in pausa la pellicola. Chi lo fa però quando guarda un film? A meno che la duplicazione sia maldestra non c’è alcun problema che si veda.

La sofisticata computer grafica permetta anche di dire al programma di elaborazione video come le persone devono interagire tra di loro e quali spazi devono occupare. Ovviamente il risultato dipenderà da quanti soldi ha investito la produzione nel film. Alcune pellicole sono avvantaggiate nel fare il copia e incolla degli attori. In film come Resident Evil, nelle scene in cui sono protagonisti gli zombi, basta truccare gli attori e moltiplicarli. Gli stessi produttori avevano ammesso di aver creato centinaia di zombi moltiplicando pochi attori, in maniera tale che sembrassero centinaia di migliaia.

I diversi costi di produzione dei film

A volte nei film a basso costo occidentali si utilizzano anche i membri della troupe per giare le scene con più persone. Eccezionalmente può capitare che in alcune pellicole a bassissimo budget si utilizzino attori volontari per mostrare una folla di persone in un film. Individui che si offrono volontariamente senza prendere denaro per passione. E’ accaduto ad esempio nel film biografico Gandhi, diretto nel 1982 da Richard Attenborough e con protagonista Ben Kingsley.

Per la sequenza dei funerali di Gandhi vennero filmate 350.000 comparse. Un numero di persone da record, che la rende ancora oggi la ripresa con il maggior numero di individui mai eseguita nella storia del cinema. Nella scena apparvero più di 200.000 persone volontariamente, perché solo 94.560 vennero pagate una piccola quota.

Quando mostrare una folla di persone in un film?

Se si state chiedendo in che pellicole può essere necessario mostrare una folla di persone, la riposta è semplice. Sono molte le pellicole in cui vi sono scene di battaglia immense, pensate a film di guerra, sia che descrivano episodi reali o siano film fantasy come Il Signore degli Anelli. Nei film ambientati nel medioevo o nel rinascimento serviranno ad esempio molte comparse in costume nei combattimenti.

Non solo nei film di guerra servono molte compose in un suolo luogo, può anche accadere in pellicole che descrivono la realtà di tutti i giorni. Ad esempio quando si deve raffigurare una folla enorme in una piazza che ascolta il discorso di un leader o che si trova lì per una protesta. Il pubblico in uno stadio che segue un evento sportivo o un concerto sono altri esempi in cui serve mostrare una folla di persone in un film.

I costi minori nei paesi in via di sviluppo

Io vi ho parlato delle tecniche per mostrare una folla di persone in un film occidentale, è intuitivo che, nei paesi in via di sviluppo come ad esempio l’India, filmare migliaia di individui non sia costoso. È possibile infatti mostrare una folla di persone radunandole in un determinato luogo. Anche in molti paesi del Sud America è economico radunare grandi folle per un film.

Conoscevate le tecniche per mostrare una folla di persone in un film? Se ne avete altre in mente scrivetelo nei commenti!

Infine vi ricordo che, per rimanere sempre aggiornati sulle ultime notizie riguardanti film, serie TV, musica e cartoni animati, potete seguire il blog sui social. Non sono solo film ha un canale Telegram e pagine su Facebook, Instagram e Twitter.

Vi è piaciuto questo articolo sulle tecniche per mostrare una folla di persone in un film? Trovate articoli simili nella sezione del blog non son solo film dedicata alle curiosità.

Luca Miglietta

Buono Amazon – sponsorizzato

Pubblicato da Luca Miglietta

Luca Miglietta, classe 1988, nato a Torino, appassionato di cinema e di tutto il mondo che lo circonda. Cresciuto fin da piccolo con la passione per il grande schermo guardando saghe come Ritorno al Futuro, Star Wars ed Indiana Jones. Difficile dire quale sia il mio film preferito in assoluto, perché generalmente non mi affeziono a un singolo film a parte quelli sopracitati che sono legati alla mia infanzia. Se dovessi però dirne qualcuno penserei a: Blade Runner, Terminator o Apocalypse Now. Non amo solamente il cinema, ma anche la letteratura e la fotografia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.