Crea sito

Quando Harrison Ford chiese di uccidere Ian Solo

Quando Harrison Ford chiese di uccidere Ian Solo

George Lucas ha fatto una rivelazione che probabilmente spiazzerà molti fan di Guerre Stellari

George Lucas, Akira Kurosawa, Francis Ford Coppola
Uno scatto in cui George Lucas è in compagnia di Akira Kurosawa e Francis Ford Coppola

Sapevate che qualche anni fa Harrison Ford gli chiese di uccidere Ian Solo? George Lucas, il padre della saga di Star Wars, ha rivelato un aneddoto molto curioso ad Empire: durante le riprese di Star Wars V: L’Impero colpisce ancora, Harrison Ford gli chiese di uccidere Ian Solo, il personaggio che l’attore interpretava.

Voi, dopo aver letto la premessa, vi starete chiedendo il perché, vero? Noi non lo sappiamo, ma probabilmente Harrison Ford fece questa strana richiesta perché temeva di rimanere troppo legato a Han Solo, cosa che avrebbe potuto precludergli altri progetti. Han solo è sicuramente uno dei personaggi più famosi della storia del cinema, però questo non ha impedito all’attore americano di interpretare altri ruoli iconici. Pensate ad esempio che solo pochi anni dopo L’Impero colpisce ancora ha vestito i panni di altri due personaggi leggendari: Rick Deckard in Blade Runner di Ridley Scott e Indiana Jones ne I predatori dell’arca perduta di Steven Spielberg.

Harrison Ford chiese di uccidere Ian Solo, Millennium Falcon, Carrie Fisher
Una scena di Star Wars V: L’Impero colpisce ancora, che ha come protagonisti Harrison Ford e Carrie Fisher

Harrison Ford chiese di uccidere Ian Solo, George Lucas lo spiega in una intervista, in cui ha parlato anche de L’Impero colpisce ancora

George Lucas ha dichiarato:

Harrison continuava a urlarmi sempre la stessa cosa “Uccidimi! Uccidimi! Uccidimi! Ma io gli ho risposto: “Non posso ucciderti. Ho bisogno di te fino alla fine del prossimo film. Ma farò qualcosa per te di ancora meglio. Ti metto in una lastra di calcestruzzo e ti spedisco su Marte a bordo di una navicella.

Il regista ha poi proseguito parlando del quinto capitolo di Star Wars e in particolare della scena in cui Luke Skywalker scopre che il malvagio Darth Vader è in realtà suo padre:

E’ stata una scena veramente notevole. Internet non c’era ancora ma il seguito dei fan era veramente immenso. Non l’avevo detto assolutamente a nessuno. Neanche il produttore lo sapeva. Solo quando James Earl Jones venne sul set, verso la fine delle riprese, fu rivelato tutto. Ci aspettavamo la fuga di qualcuno, ma questo non avvenne. Personalmente, credo sia stata una delle ultime vere rivelazioni. Ora, credo che non si possa più ripetere una cosa del genere.

Quando Harrison Ford chiese di uccidere Ian Solo, base, Hoth, ghiaccio, Carrie Fisher, Leila Organa
Una scena di Star Wars V: L’Impero colpisce ancora, che ha come protagonisti Harrison Ford e Carrie Fisher

George Lucas ha parlato dell’eredità che ha lasciato con Guerre Stellari

Nel 2012 è stata ufficializzata l’acquisizione della sua LucasFilm da parte di The Walt Disney Company per 4,05 miliardi di dollari, ma il regista continua ad essere orgoglioso dell’eredità che ha lasciato al cinema con la saga di Star Wars:

Amo i film di Guerre Stellari. Sono contento di averli fatti. Sono stati progettati per ispirare i bambini a pensare fuori dagli schemi. Hanno fatto davvero la differenze e li rivedo un po’ in tutti i film dello stesso genere di oggi. E’ interessante il fatto che se ne parli ancora.

Il 18 dicembre 2015, in tutto il mondo è uscito Star Wars: Il risveglio della Forza che vede il ritorno di Harrison Ford e di altri componenti del cast originale ed è diretto da J.J. Abrams il padre di Lost.

Quando Harrison Ford chiese di uccidere Ian Solo, Bespin, Carrie Fisher, Leia Organa
Una scena di Star Wars V: L’Impero colpisce ancora, che ha come protagonisti Harrison Ford e Carrie Fisher
Breve trama di Star Wars V: L’Impero colpisce ancora

Sono trascorsi tre anni dalla battaglia di Yavin, durante la quale la Morte Nera è stata distrutta e le forze ribelli fedeli all’antica Repubblica galattica capeggiate dalla Principessa Leila Organa, Luke Skywalker e Ian Solo si sono rifugiati sul gelido pianeta Hoth. Le truppe imperiali, ancora una volta guidate dal perfido Dart Fener, sono decise una volta per tutte a stroncare i focolai di ribellione. Il malvagio Lord Dart Fener è inoltre ossessionato dall’idea di trovare il giovane Skywalker e per stanarlo ha inviato migliaia di sonde fino ai più lontani confini dello spazio.

Che attori fanno parte del cast della pellicola oltre a Harrison Ford?

Star Wars: Episodio V – L’Impero colpisce ancora è diretto da Irvin Kershner ed ha come protagonisti oltre a Harrison Ford anche Carrie Fisher, Mark Hamill, Alec Guinness, Anthony Daniels, Billy Dee Williams, Brigitte Kahn, Bruce Boa, Burnell Tucker, Frank Oz, Christopher Malcolm, Clive Revill, Dennis Lawson, Des Webb, Ian Liston, Jack McKenzie, Jack Purvis, Jeremy Bulloch, Jerry Marte, John Dicks, John Morton, John Ratzenberger, Julian Glover, Kenneth Colley, Kenny Baker, Mark Jones, Michael Culver, Michael Sheard, Milton Johns, Norman Chancer, Norwich Duff, Oliver Maguire, Peter Mayhew, Ray Hassett, Richard Oldfield, Robin Scobby

Citazioni e dialoghi: Star Wars: Episodio V – L’Impero colpisce ancora

Quando Harrison Ford chiese di uccidere Ian Solo, base, Hoth, Carrie Fisher, Leila Organa
Una scena de L’Impero colpisce ancora, che ha come protagonisti Harrison Ford e Carrie Fisher

Conoscevate questo aneddoto su Harrison Ford? Vi aspettavate una rivelazione così clamorosa? Dite cosa ne pensate.

Infine vi ricordo che, per rimanere sempre aggiornati sulle ultime notizie su film e serie TV, potete seguire il blog sui canali Facebook, Instagram e Twitter. Ovviamente non mancano mai gli aggiornamenti su Star Wars.

Se vi è piaciuto l’articolo “Quando Harrison Ford chiese di uccidere Ian Solo” lasciate un commento o condividetelo sui social.

Luca Miglietta

Non son solo film non è una testata giornalistica registrata, ma un blog indipendente sul mondo del cinema, delle serie tv, della musica e dell’intrattenimento in generale. E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti presenti sul blog non son solo film non autorizzata espressamente dall’autore. Copyright © 2012 - 2021 non son solo film a cura di Luca Miglietta. Buona lettura e permanenza sul sito.