Crea sito

Spin off di The 100, ipotesi su quando uscirà

Spin off di The 100, quale destino avrà?

Sarà un prequel della popolare serie della The CW, ma il progetto non ha ancora avuto il via libera. Molte serie infatti stanno subendo ritardi nella produzione a causa della pandemia di Covid-19 e per questo

Spin off di The 100, quale destino avrà?
Una foto con una parte del cast di The 100

Spin off di “The 100“, quale destino avrà? “The 100“, dopo un lungo percorso iniziato nel 2014 e durato 7 stagioni, si è concluso mercoledì 30 settembre. The CW ha trasmesso il finale di serie intitolato “The 100 – The Last War”. Un finale che ha diviso i fan come del resto tutta l’ultima stagione, che ha fatto storcere il naso ad alcuni. Non c’è dubbio però che i fan rimasti orfani della serie tornerebbero volentieri a vedere un prequel / spin-off di “The 100“, di cui si parla da mesi.

Il destino di questo spin-off però non è ancora chiaro, come ha raccontato lo showrunner Jason Rothenberg, creatore della serie madre “The 100“. Ha parlato della serie prequel a Tv Line dicendo che la produzione della serie dipende dal network e dai produttori.

Le conversazioni attualmente in corso stanno avvenendo a un livello molto alto, e non includono me. Spero di ricevere una chiamata uno di questi giorni e avere buone notizie in merito. Mi piacerebbe poter continuare quelle avventure. Amo quegli attori e amo molto il mondo in cui è ambientato lo show.

Secondo le prime indiscrezioni, qualora dovesse venire alla luce ed andare in onda, la sere TV dovrebbe intitolarsi “The 100: Second Dawn“.

Vedremo mai nei prossimi anni lo spin off di The 100? Di cosa parlerà? Andrà di nuovo in onda su The CW? Quali sono i problemi che condizionano la sua produzione?

Non sappiamo molto, ma “The 100: Second Dawn” dovrebbe svolgersi 97 anni prima delle avventure di John Murphy, Emori, Clarke Griffin, Echo, Raven Reyes, Bellamy Blake e della sorella Octavia.

La trama inizierà con l’apocalisse nucleare che uccide quasi tutta la popolazione sulla Terra e seguirà quello che accade a un gruppo di sopravvissuti alle prese con un mondo post apocalittico. I protagonisti saranno impegnati a lottare per creare una società nuova e migliore, costruita sulle ceneri di quella precedente.

Lo spin-off deve ricevere ancora il via libera, ma una cosa è sicura: a sviluppare e produrre il progetto sarà Jason Rothenberg, che potrebbe essere anche showrunner e sceneggiatore. Non essendo ancora sicuro il progetto non si è ancora parlato dell’eventuale cast di “The 100: Second Dawn“.

Perché la produzione deve ancora decidere e non è sicura se far partire il progetto in tempi brevi? Come tutti i network la Cw sta subendo ritardi nelle riprese di diverse serie TV, cosa che sta facendo lievitare i costi. Quindi decidere se far partire o meno un nuovo progetto in un momento di crisi sanitaria non è una scelta facile.

Molte serie tv e pellicole hanno subito ritardi per via della pandemia di coronavirus

Ad esempio qualche giorno fa le riprese di “Riverdale” e della seconda stagione di “Batwoman” hanno subito uno stop forzato causa di un ritardo nell’elaborazione dei test della British Columbia, per verificare la positività al coronavirus. Senza contare i diversi giorni di stop dovuti a positività su diversi set cinematografici, come su quello del set di “Batman“, di cui avevo parlato in questo articolo: “Positivo Robert Pattinson sul set di Batman

Voi che ne pensate? Vedreste volentieri la serie? Vi è piaciuto il finale di The 100?  Infine vi ricordo che, per rimanere sempre aggiornati sulle ultime notizie su film e serie TV, potete seguire il blog sui canali Facebook, Instagram e Twitter. Se vi è piaciuto l’articolo “Spin off di The 100, quale destino avrà?” lasciate un commento o condividetelo. Continuate a seguire gli aggiornamenti su questo nuovo progetto.

Luca Miglietta