Stanlio e Ollio a Torino nel giugno del 1950

Stanlio e Ollio a Torino nel giugno del 1950

Stanlio e Ollio a Torino nel giugno del 1950

I due attori comici fecero una breve sosta nel capoluogo piemontese alla stazione di Porta Nuova

Stanlio e Ollio a Torino, giugno 1950
Una foto d’epoca in cui si vedono Stanlio e Ollio a Torino nel giugno 1950
Sei qui: Home » Stanlio e Ollio a Torino nel giugno del 1950

I mitici Stanlio e Ollio nel giugno del 1950 passarono a Torino in una breve sosta del viaggio in treno che li conduceva a Parigi. Stavano facendo un tour promozionale in Europa e la città sabauda era sul loro percorso.

Stanlio e Ollio arrivarono a Torino alla stazione di Porta Nuova, dove furono accolti dai fan festanti. Oliver Hardy patì però un po’ quella breve sosta a Torino a causa del clima estivo tipico dell’estate piemontese. Sebbene ovviamente le temperature negli anni ’50 fossero più miti che attualmente in cui son diventate estreme a causa del global warming.

Oliver Hardy soffrì il caldo però salutò comunque con gioia i fan. Nel capoluogo sabaudo l’estate del 1950 fu una delle più calde dello scorso secolo con temperature che superarono i 30 gradi. Voi direte bazzecole rispetto ad ora, però per il tempo erano molto alte.

Stanlio e Ollio arrivarono a Torino nel giugno del 1950 durante un periodo molto caldo

Non si sa con precisione cosa e se effettivamente visitarono la città nelle poche ore della loro permanenza. Sicuramente però Stanlio e Ollio apprezzarono l’entusiasmo della gente accorsa alla stazione di Porta Nuova a Torino.

Oliver Hardy però in alcune interviste di Torino ricordò solamente il caldo che aveva colpito in quei giorni il capoluogo piemontese. Il clima forse diede più fastidio ad Ollio a causa del suo peso in eccesso. Stanlio infatti non parlò mai della temperatura.

Oliver Hardy definì equatoriale il clima di Torino

Stanlio e Ollio erano entrambi a Torino quel giugno, ma il primo patì molto la temperatura. Oliver Hardy infatti ai giornalisti disse che Torino era una città dal clima equatoriale. Avevate mai sentito parlare di Stanlio e Ollio a Torino nel giugno del 1950?

Il celebre duo comico tra il 22 e il 25 giugno di quell’anno furono in Italia per un tour promozionale di un loro film. Si trattava del famosissimo Fra’ diavolo. Un viaggio iniziato in Liguria e proseguito poi a Milano, Roma e Torino.

Ecco perché il pubblico li amava

Stan Laurel aveva cerato di spiegare il motivo del loro successo in alcune interviste.

Forse il pubblico ama noi e le nostre comiche perché ci abbiamo messo dentro tanto amore. Noi tentiamo in primo luogo di fare ridere i bambini e senza volerlo facciamo ridere anche i grandi. Che ci possiamo fare se i grandi restano sempre bambini!

Il mondo è pieno di persone come Stanlio e Ollio. Basta guardarsi attorno e c’è sempre uno stupido al quale non accade mai niente oppure un furbo che in realtà è il più stupido di tutti. Solo che non lo sa!

Fra’ diavolo

Fra’ diavolo era stato girato nel 1933, ma era uscito in Italia solo dopo la guerra. Era na pellicola basata sull’omonima opéra-comique di Daniel Auber.

La trama di Fra’ diavolo

Nel XVIII secolo Stanlio e Ollio giungono in Nord Italia per sistemarsi e godersi i risparmi di una vita, ma vengono derubati da alcuni banditi. Rimangono così senza un soldo e decidono di darsi a loro volta al brigantaggio e attaccano un viandante. Sfortunatamente per loro il viandante è in realtà il temutissimo fuorilegge Fra Diavolo.

Se amate il duo comico ho scritto altri due interessanti articoli su di loro: Se qualcuno di voi piangerà al mio funerale e Ultime foto di Stanlio e Ollio negli anni ’50.

Infine vi ricordo che, per rimanere sempre aggiornati sulle ultime notizie riguardanti film, serie TV, musica e cartoni animati, potete seguire il blog sui social. Non sono solo film ha un canale Telegram e pagine su Facebook, Instagram e Twitter.

Se vi è piaciuto l’articolo sulla breve sosta di Stanlio e Ollio a Torino nel giugno del 1950, trovate articoli simili nella sezione del blog non son solo film dedicata alle curiosità.

Luca Miglietta

Buono Regalo Amazon – sponsorizzato

Pubblicato da Luca Miglietta

Luca Miglietta, classe 1988, nato a Torino, appassionato di cinema e di tutto il mondo che lo circonda. Cresciuto fin da piccolo con la passione per il grande schermo guardando saghe come Ritorno al Futuro, Star Wars ed Indiana Jones. Difficile dire quale sia il mio film preferito in assoluto, perché generalmente non mi affeziono a un singolo film a parte quelli sopracitati che sono legati alla mia infanzia. Se dovessi però dirne qualcuno penserei a: Blade Runner, Terminator o Apocalypse Now. Non amo solamente il cinema, ma anche la letteratura e la fotografia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.