Crea sito

La Warner Bros rimanda l’uscita di The Batman

La Warner Bros rimanda l’uscita di The Batman

La Warner Bros rimanda l’uscita di The Batman e di altre pellicole tra cui Shazam 2 e The Flash, a causa della pandemia di COVID19, ci sono le nuove date

La Warner Bros rimanda l’uscita di The Batman

La Warner Bros rimanda l’uscita di The Batman. La pandemia di COVID19 ha costretto lo più importanti case produttrici cinematografiche a rivedere le date di uscita delle pellicole. Anche la Warner Bros Pictures, come le altre case produttrici, a causa dell’emergenza coronavirus, ha dovuto fissare nuove date d’uscita per alcune delle sue prossime pellicole più attese.

Tra queste figura The Batman di Matt Reeves. La pellicola con protagonista Robert Pattinson nel ruolo del Cavaliere Oscuro, doveva uscire nei cinema a giugno 2021, ma vista la sospensione delle riprese adesso potrà essere visto nelle sale con qualche mese di ritardo. Slitterà infatti al 1° ottobre 2021. Per ottobre era stata programmata l’uscita al cinema del film su Elvis di Baz Luhrmann, che slitterà al 5 novembre 2021.

Tante altre pellicole subiranno un cambiamento di data di uscita nelle sale cinematografiche, il 2020, a causa della pandemia di coronavirus, verrà ricordato come l’anno nero del cinema, questo è sicuro

King Richard con Will Smith è stato rimandato di un anno al 19 novembre 2021, alcuni giorni dopo l’uscita di Animali Fantastici 3. Il prequel dei Soprano, The Many Saints of Newark, doveva essere nelle sale a settembre, ma adesso uscirà nei cinema solo il 12 marzo 2021. Tra i cinecomic Shazam 2 è stato rimandato al 4 novembre 2022, rispetto alla data iniziale del 1° aprile 2022. Sorte inversa invece per The Flash, che è stato anticipato al 3 giugno 2022, rispetto al 1° luglio. Vedremo se nei prossimi mesi ci saranno ulteriori ritardi, o queste date verranno confermate. Non ci resta che attendere.

Luca Miglietta