Le coreografie dei combattimenti in Matrix

Le coreografie dei combattimenti in Matrix

Le coreografie dei combattimenti in Matrix

Ha curato questo tipo di scene Yuen Wo Ping, che ha lavorato a moltissime scene di lotta di film in cui c’era il Kung Fu

Le coreografie dei combattimenti in Matrix, 1999, Wachowski, Keanu Reeves, Neo, Carrie-Anne Moss, Trinity
Una scena di Matrix che ha come protagonisti Keanu Reeves e Carrie-Anne Moss
Sei qui: Home » Le coreografie dei combattimenti in Matrix

Le coreografie dei combattimenti in Matrix sono davvero notevoli ed hanno contribuito a creare quel capolavoro che ha entusiasmato mezzo mondo. Per prepararsi alla pellicola Keanu Reeves, Carrie-Anne Moss, Laurence Fishburne e Hugo Weaving hanno trascorso quattro mesi ad allenarsi con un maestro di arti marziali.

I fratelli Wachowski hanno preso in grande considerazione le coreografie dei combattimenti in Matrix puntando su un mix di arti marziali. I due hanno adottato le teorie della scuola di Hong Kong, secondo le quali gli attori principali devono eseguire loro stessi le scene di lotta. Questo rende i combattimenti un momento essenziale del racconto, non una semplice pausa spettacolare.

Matrix, 1999, Wachowski, Keanu Reeves, Neo, Carrie-Anne Moss, Trinity, sala controllo
Una scena di Matrix che ha come protagonisti Keanu Reeves e Carrie-Anne Moss

Le coreografie dei combattimenti in Matrix erano molto importanti per i fratelli Wachowski e quindi i due registi non potevano che scegliere un maestro del cinema d’arti marziali di Hong Kong

I fratelli Wachowski, grandi ammiratori del cinema d’arti marziali di Hong Kong, per le coreografie dei combattimenti in Matrix avevano in mente un solo nome: Yuen Wo Ping, che ha coreografato moltissimi combattimenti in film occidentali in cui era coinvolto il Kung Fu. Matrix è stato il suo primo film importante in occidente a cui ne sono seguiti molti altri come Kill Bill: Volume 1 (2003) e Kill Bill: Volume 2 (2004).

Inizialmente il coreografo non era così convinto di voler essere coinvolto nel progetto tanto da chiedere ai due registi un cachet esorbitante, che pensava non sarebbe stato accettato. I fratelli Wachowski accettarono entusiasti la richiesta. A quel punto Yuen Wo Ping formulò altre due richieste per lavorare con i due registi: il controllo completo dei combattimenti e quattro mesi di allenamento per tutti gli attori.

Le coreografie dei combattimenti in Matrix, 1999, Wachowski, Carrie-Anne Moss, Trinity, pistola
Una scena di Matrix che ha come protagonista Carrie-Anne Moss
Il coreografo non era molto convinto che gli attori fossero molto adatti alle scene di lotta

Yuen inizialmente era ottimista ma poi cominciò a preoccuparsi quando si rese conto di quanto fossero inadatti gli attori. Così il coreografo decise di lavorare sui punti di forza di ogni attore, sulla disciplina di Reeves, sulla capacità di recupero di Fishburne, sulla precisione di Weaving e sulla grazia femminile della Moss. Per l’attrice Yuen creò delle mosse che puntassero sulla sua agilità e leggerezza.

A complicare le cose al bravo coreografo c’era il fatto che Keanu Reeves era stato operato di recente alla spina dorsale, cosa che non gli permetteva di sferrare calci. Per questo motivo le coreografie dei combattimenti del film furono del tutto riviste e si decise di puntare principalmente sulle mosse con gli arti superiori.

Matrix, 1999, Wachowski, Keanu Reeves, Neo, Hugo Weaving, agente Smith
Una scena di Matrix che ha come protagonisti Keanu Reeves e Hugo Weaving
Il duro lavoro di Keanu Reeves

Reeves aveva ripagato il coreografo allenandosi duramente, anche nei giorni di riposo. L’attore dedicava almeno sette ore al giorno al kung fu. A fine degli allenamenti Keanu Reeves doveva addirittura immergersi in una vasca piena di ghiaccio per poter alleviare i dolori al corpo dovuti alle contusioni ricevute. La scena del combattimento tra Neo e l’agente Smith e i suoi cloni è stata una delle più difficili ed ha richiesto ben 27 giorni di riprese, c’erano più movimenti e mosse in quella scena che in tutto il resto della pellicola. Keanu Reeves ha imparato 500 movimenti diversi che doveva utilizzare per combattere i 100 agenti Smith.

Le coreografie dei combattimenti in Matrix, 1999, Wachowski, Keanu Reeves, Neo, pistola
Una scena di Matrix che ha come protagonista Keanu Reeves

Gli stili di combattimento

Tra i tanti stili di combattimenti che Neo apprende dal programma che gli viene caricato nella mente c’è anche la “Drunken Boxing”, cioè “lo stile dell’ubriaco”. E’ lo stesso modo di combattere usato dal personaggio interpretato da Jackie Chan nel film Drunken Master (1978), diretto proprio da Yuen Woo-ping. Ora capite perché ho dedicato alcune righe alle coreografie dei combattimenti in Matrix, è un argomento molto interessante.

Infine vi ricordo che, per rimanere sempre aggiornati sulle ultime notizie riguardanti film, serie TV, musica e cartoni animati, potete seguire il blog sui social. Non sono solo film ha un canale Telegram e pagine su Facebook, Instagram e Twitter.

Se vi è piaciuto l’articolo “Le coreografie dei combattimenti in Matrix“, trovate articoli simili nella sezione del blog non son solo film dedicata alle curiosità.

Luca Miglietta

GUARDA I FILM CHE VUOI CON PRIME VIDEO CLICCANDO SU QUESTO LINK

Pubblicato da Luca Miglietta

Luca Miglietta, classe 1988, nato a Torino, appassionato di cinema e di tutto il mondo che lo circonda. Cresciuto fin da piccolo con la passione per il grande schermo guardando saghe come Ritorno al Futuro, Star Wars ed Indiana Jones. Difficile dire quale sia il mio film preferito in assoluto, perché generalmente non mi affeziono a un singolo film a parte quelli sopracitati che sono legati alla mia infanzia. Se dovessi però dirne qualcuno penserei a: Blade Runner, Terninator o Apocalypse Now. Non amo solamente il cinema, ma anche la letteratura e la fotografia.

Link Utili
Contatti blog Chi sono Note legali

Informazioni utili

----- Telegram: Canale su Telegram su cui trovare gli aggiornamenti del blog -----

----- WhatsApp: Canale e gruppo WhatsApp su cui trovare gli aggiornamenti del blog ----

Ecco invece gli account Instagram, Twitter e Facebook dove seguire le ultime notizie sul cinema, le serie Tv, la musica ed i videogiochi. Inoltre troverete tutti gli aggiornamenti del blog e gli ultimi articoli sulle curiosità collegate a film e serie ed approfondimenti su interessanti argomenti. Ovviamente non mancherà uno sguardo alle ultime uscite nelle sale cinematografiche e sulle piattaforme streaming Amazon Prime Video, Netflix, Disney+ e Now TV.

Avvertenze

Non son solo film non è una testata giornalistica registrata, ma un blog indipendente sul mondo del cinema, delle serie tv, della musica e dellintrattenimento in generale. E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti presenti sul blog non son solo film non autorizzata espressamente dall’autore. Copyright © 2012 - 2021 non son solo film a cura di Luca Miglietta.
Non mi resta che augurarvi una buona navigazione e permanenza sul sito non son solo film ed ovviamente una buona lettura!