Crea sito

Mission Impossible 7 verrà riscritto?

Mission Impossible 7 verrà riscritto?

Mission Impossible 7 verrà riscritto? Molti sono i rumor sul cambio di set e sul taglio completo delle scene in Italia, riscrivendo la trama

Mission Impossible 7 verrà riscritto?


Mission Impossible 7 verrà riscritto? Qualche giorno fa il sito Screen Rant, commentando la scelta dei produttori del settimo capitolo della saga di Mission: Impossible di lasciare il set veneziano, all’inizio della pandemia di coronavirus, aveva ventilato l’ipotesi di una riscrittura della sceneggiatura. La troupe del film con protagonista Ethan Hunt si era subito trasferita in Inghilterra dove la produzione di Mission: Impossible 7 è ripresa.

Questa ipotesi sta trovando conferme ora che via Twitter e sul Daily Mail si apprende che la produzione starebbe per spostarsi in Polonia. Nel paese dell’est Europa sarebbero già state approntate delle infrastrutture idonee alle riprese. Al momento però non sono ancora state ufficializzate autorizzazioni dallo stato polacco e in ogni caso la notizia è in attesa di conferme ufficiali della produzione.

Il problema principale di Mission: Impossible 7 riguarda, però, la trama del film in cui la presenza dell’Italia, e soprattutto della città di Venezia, è centrale. Secondo i rumor, buona parte del film sarebbe  ambientato a Venezia e in altre aree del nostro paese

Basterà cambiare il set per tornare a girare in sicurezza Mission: Impossible 7? La saga con protagonista Tom Cruise troverà un luogo adatto alle riprese?

Per evitare nuovi ritardi e costi i produttori prendono in esame la possibilità di riscrivere la sceneggiatura, modificando radicalmente la trama eliminando l’ambientazione in Italia. Chissà come la pensano il regista Christopher McQuarrie e lo stesso Tom Cruise protagonista della pellicola.

La pandemia di coronavirus però attualmente sta paralizzato il mondo ed è davvero difficile trovare un paese completamente libero dal Covid19. L’Italia, la Spagna e la Francia son attualmente tra i paesi occidentali più in difficoltà, ma in Inghilterra e Stati uniti stanno crescendo il numero di morti e casi. Per questo motivo non si capisce perchè la produzione non possa fermarsi e basta per qualche tempo.

Luca Miglietta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Non son solo film non è una testata giornalistica registrata, ma un blog indipendente sul mondo del cinema, delle serie tv, della musica e dell’intrattenimento in generale. E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti presenti sul blog non son solo film non autorizzata espressamente dall’autore. Copyright © 2012 - 2021 non son solo film a cura di Luca Miglietta. Buona lettura e permanenza sul sito.