Crea sito

Ripartono le riprese di The Batman

Ripartono le riprese di The Batman dopo la breve pausa

Finita la quarantena per Robert Pattinson,  dopo essere risultato positivo al coronavirus. Tornano sul set gli attori

Ripartono le riprese di The Batman dopo la breve pausa
Una foto dal set di Robert Pattinson nei panni di Batman

Ripartono le riprese di The Batman, dopo l’interruzione per un caso di coronavirus sul set. La produzione aveva infatti interrotto le riprese lo scorso 3 settembre quando un membro della produzione era risultato positivo al COVID-19. Si è poi scoperto che il positivo era Robert Pattinson, quindi proprio uno dei protagonisti della pellicola.

Un quarantena non solo per l’attore, ma anche per i componenti della troupe che erano stati a stretto contatto con lui. Oggi quindi ripartono le riprese di The Batman al Leavesden Studios di Londra.

Un portavoce della Warner Bros. a infatti dato l’annuncio a Variety.

Dopo una pausa per una quarantena precauzionale per il Covid-19, le riprese di The Batman sono ora ripartite nel Regno Unito.

Nel Regno Unito, è necessario auto isolarsi per almeno 10 giorni se si hanno sintomi o si è risultati positivi al coronavirus.

The Batman è il nuovo film sull’uomo pipistrello diretto da Matt Reeves in cui Robert Pattinson interpreta il protagonista Bruce Wayne / Batman. Fanno parte del cast anche Zoë Kravitz, Paul Dano, Jeffrey Wright, John Turturro, Peter Sarsgaard, Barry Keoghan, Jayme Lawson, Andy Serkis e Colin Farrell.

L’intenzione della Warner Bros Pictures è quella di far uscire The Batman nelle sale di tutto il mondo il primo ottobre del 2021, pandemia di coronavirus permettendo. Inizialmente il film doveva uscire il 25 Giugno 2021, data poi spostata a causa della sospensione delle riprese a marzo a causa del lockdown.

Ripartono le riprese di The Batman, quando termineranno definitivamente? Il film uscirà davvero la data prevista o ci saranno ulteriori ritardi?

Dalle notizie che trapelano dal set Matt Reeves aveva già girato circa il venticinque per cento della pellicola prima del lockdown. Gli attori sono tornati sul set il primo settembre per concludere le riprese di The Batman il prima possibile. Poi c’è stata questa breve interruzione a causa della positività di Robert Pattinson. La produzione, potendo comunque giare della scene senza di lui, ha preferito aspettare la guarigione completa del protagonista del film.

La positività dei membri del cast delle pellicole e delle serie TV ha già ritardato molte produzioni. Ovviamente c’è il rischio che anche in futuro possano verificarsi altre positività in altre produzioni e questo ritarderà molto i tempi. Con l’arrivo dell’autunno e poi dell’inverso sia in Europa che negli Stati Uniti è possibile che casi simili possano verificarsi di nuovo.

L’Europa rispetto agli Stati Uniti si trova in condizioni migliori per quanto riguarda casi e morti da COVID19, ma è probabile che i casi e la carica virale possano aumentare con la fine della bella stagione. Gli Stati Uniti invece sono ancora interessati dalla pandemia di coronavirus negli Stati del Sud ed è possibile che il virus possa tornare anche negli Stati del Nord nei prossimi mesi. Quindi è normale che la produzione di The Batman voglia finire la pellicola il più presto possibile.

Infine vi ricordo che, per rimanere sempre aggiornati sulle ultime notizie, potete seguire il blog sui canali Facebook, Instagram e Twitter. Se vi è piaciuto l’articolo “Ripartono le riprese di The Batman dopo la breve pausa” lasciate un commento o condividetelo. 

Luca Miglietta