Grey’s Anatomy 17 parlerà del coronavirus

Grey’s Anatomy 17 parlerà del coronavirus

Molti fan si chiedono come cambierà la trama e come la storia si riallaccerà a quanto accaduto al termine della stagione 16 dello show

Grey's Anatomy 17 parlerà del coronavirus
Sei qui: Home » Grey’s Anatomy 17 parlerà del coronavirus

Grey’s Anatomy 17 parlerà del coronavirus. Giacomo Gianniotti, la star della popolare serie tv, ha confermato che, quando finalmente si potrà riprendere la produzione Grey’s Anatomy, la prossima stagione avrà una trama incentrata sul coronavirus.

Lo scorso luglio, la produttrice Kista Vernoff aveva annunciato che la stagione 17 di Grey’s Anatomy avrebbe inevitabilmente affrontato il tema della pandemia COVID19.

Una pandemia che negli Stati Uniti non accenna ancora ad attenuarsi e diventare meno preoccupante, come accaduto in Europa ed in Italia. Le autorità italiane ad esempio hanno ben lavorato per mettere in sicurezza il paese.

Grey’s Anatomy 17 parlerà del coronavirus, come si introdurrà il tema della pandemia di COVID19?

La squadra che si occupa della produzione di Grey’s Anatomy ha contattato molti medici che stanno combattendo la difficile guerra contro il coronavirus in prima linea per acquisire resoconti su come stanno affrontando la pandemia. L’obiettivo principale di Grey’s Anatomy 17 sarà la pandemia di COVID-19, che metterà a dura prova i medici del Gray Sloan Memorial Hospital.

La storia riprenderà con un piccolo salto temporale da dove si era interrotta l’ultima stagione, e il destino degli archi incompiuti della puntata precedente sarà narrato principalmente tramite flashback. Giacomo Gianniotti ha rivelato però di non aver ancora ricevuto la sceneggiatura della prossima stagione.

L’attore ha comunque saputo dagli showrunner le linee generali della trama dello show. L’attore ha anche rivelato che spera che le riprese della stagione 17 di Grey’s Anatomy inizieranno a settembre, pandemia di coronavirus permettendo. Tutto dipenderà dalla situazione in cui si troveranno gli Stati Uniti tra un mese.

Grey's Anatomy 17 parlerà del coronavirus streaming nel 2021

Dove ci aveva lasciato la stagione 16? Quello che seguirà se non avete terminato l’ultima stagione saranno spoiler – Spoiler alert

Vi ricordo ancora che quanto seguirà, se non avete terminato la sedicesima stagione saranno spoiler. Nella stagione 16 di Grey’s Anatomy, l’episodio 21 si era concluso con un cliffhanger: Meredith Grey (Ellen Pompeo) porta a casa Andrew DeLuca (Giacomo Gianniotti) dopo un episodio bipolare.

I restanti quattro episodi della serie tv avrebbero dovuto rivelare le conseguenze dell’aiuto di Meredith a Andrew, ma le riprese del programma sono state interrotte dallo scoppio della pandemia di coronavirus. Ellen Pompeo aveva comunque rassicurato i fan, promettendo che il rapporto tra Meredith e Andrew si sarebbe esplorato ulteriormente nella stagione 17.

Il rapporto di Meredith e Andrew e la relazione di Teddy (Kim Raver) e Owen (Kevin McKidd) avevano coinvolto molto i fan nello spettacolo. Chissà come si parlerà di questi temi, unendoli alla pandemia di coronavirus. Probabilmente come sostengono molti, si parlerà di questi rapporti tramite flashback.

Quando uscirà Grey’s Anatomy 17?

Al momento non posso fornirvi una data perché la produzione è ferma a causa della pandemia, non sarà comunque prima del 2021.

Infine vi ricordo che, per rimanere sempre aggiornati sulle ultime notizie sul cinema e le seri tv, potete seguire il blog sui canali Facebook, Instagram e Twitter.

Seguiranno nei prossimi giorni ulteriori aggiornamenti su quando potremo vedere in tv o in streaming su Now tv Grey’s Anatomy 17.

L.M.

Pubblicato da Luca Miglietta

Luca Miglietta, classe 1988, nato a Torino, appassionato di cinema e di tutto il mondo che lo circonda. Cresciuto fin da piccolo con la passione per il grande schermo guardando saghe come Ritorno al Futuro, Star Wars ed Indiana Jones. Difficile dire quale sia il mio film preferito in assoluto, perché generalmente non mi affeziono a un singolo film a parte quelli sopracitati che sono legati alla mia infanzia. Se dovessi però dirne qualcuno penserei a: Blade Runner, Terninator o Apocalypse Now. Non amo solamente il cinema, ma anche la letteratura e la fotografia.

Link Utili
Contatti blog Chi sono Note legali

Informazioni utili

----- Telegram: Canale su Telegram su cui trovare gli aggiornamenti del blog -----

----- WhatsApp: Canale e gruppo WhatsApp su cui trovare gli aggiornamenti del blog ----

Ecco invece gli account Instagram, Twitter e Facebook dove seguire le ultime notizie sul cinema, le serie Tv, la musica ed i videogiochi. Inoltre troverete tutti gli aggiornamenti del blog e gli ultimi articoli sulle curiosità collegate a film e serie ed approfondimenti su interessanti argomenti. Ovviamente non mancherà uno sguardo alle ultime uscite nelle sale cinematografiche e sulle piattaforme streaming Amazon Prime Video, Netflix, Disney+ e Now TV.

Avvertenze

Non son solo film non è una testata giornalistica registrata, ma un blog indipendente sul mondo del cinema, delle serie tv, della musica e dellintrattenimento in generale. E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti presenti sul blog non son solo film non autorizzata espressamente dall’autore. Copyright © 2012 - 2021 non son solo film a cura di Luca Miglietta.
Non mi resta che augurarvi una buona navigazione e permanenza sul sito non son solo film ed ovviamente una buona lettura!