Millennium – Uomini che odiano le donne di David Fincher

Millennium – Uomini che odiano le donne di David Fincher

Un thriller del 2012, che ha come attori principali Daniel Craig, Stellan Skarsgård, Rooney Mara, Robin Wright, Christopher Plummer, Steven Berkoff

Millennium - Uomini che odiano le donne, 2011, David Fincher, Daniel Craig, Rooney Mara, computer, pc, MacBook
Una scena di Millennium – Uomini che odiano le donne, che ha come protagonisti Daniel Craig e Rooney Mara
Sei qui: Home » Millennium – Uomini che odiano le donne di David Fincher

In Millennium – Uomini che odiano le donne, Mikael Blomkvist è un giornalista quarantenne che lavora per la rivista “Millennium“, che si occupa degli scandali e delle truffe del mondo politico ed imprenditoriale. Viene denunciato da un corrotto uomo d’affari per un articolo su di lui e perde la causa e viene condannato per diffamazione, nonostante il giornalista fosse nel giusto, ma senza prove.

Mikael Blomkvist decide di accettare l’incarico dal ricco industriale H. Vanger di indagare sulla scomparsa della nipote Harriet, avvenuta quarant’anni prima. In cambio Vanger gli darà delle prove per condannare l’uomo d’affari che aveva denunciato il giornalista.

Si avvarrà dell’aiuto di Lisbeth Salander per svolgere le indagini, giovane e ribelle ventiquattrenne asociale e tutta tatuata che è una abilissima hacker. Il giornalista e la giovane riusciranno a scoprire sconvolgenti e inaspettate verità.

Millennium - Uomini che odiano le donne, 2011, David Fincher, Daniel Craig, Rooney Mara, neve
Una scena di Millennium – Uomini che odiano le donne, che ha come protagonisti Daniel Craig e Rooney Mara

Millennium – Uomini che odiano le donne è una pellicola tratta dal romanzo di Stieg Larsson

Si tratta di un thriller del 2011 diretto da David Fincher ed è il secondo adattamento cinematografico del romanzo di Stieg Larsson Uomini che odiano le donne. La sceneggiatura è stata scritta da Steven Zaillian.

Dai romanzi di Stieg Larsson è stata tratta la trilogia svedese composta da Uomini che odiano le donne di Niels Arden Oplev e La ragazza che giocava con il fuoco e La regina dei castelli di carta, entrambi diretti da Daniel Alfredson.

Gli attori di Millennium – Uomini che odiano le donne

Rooney Mara interpreta l’hacker Lisbeth Salander, che lavora per una società di sicurezza, Daniel Craig invece il giornalista Mikael Blomkvist. Tra gli altri attori Stellan Skarsgård veste i panni ricco industriale svedese Martin Vanger e Christopher Plummer quelli di Henrik Vanger.

Perché vedere Millennium – Uomini che odiano le donne?

In Millennium – Uomini che odiano le donne si vede il timbro inconfondibile di David Fincher, a partire dai titoli di testa che sono stupendi come in ogni suo altro lungometraggio.

Nonostante la sua lunghezza, di 2 ore e mezza, il film tiene inchiodata l’attenzione dello spettatore fino alla fine. Film molto dark, violento e avvincente. Un viaggio nei meandri della corruzione e della perversione umana.

Millennium - Uomini che odiano le donne, 2011, David Fincher, Rooney Mara
Una scena di Millennium – Uomini che odiano le donne, che ha come protagonista Rooney Mara

Dati tecnici della pellicola di David Fincher – fonte imdb

Titolo originale: The Girl with the Dragon Tattoo

Genere: Drammatico, Thriller

Regia: David Fincher

Sceneggiatura: Steven Zaillian

Attori:  Daniel Craig, Stellan Skarsgård, Rooney Mara, Robin Wright, Christopher Plummer, Steven Berkoff, Goran Visnjic, Yorick van Wageningen, Joely Richardson, Geraldine James, Ulf Friberg, Bengt C. W. Carlsson, Donald Sumpter, Tony Way

Fotografia: Jeff Cronenweth

Montaggio: Kirk Baxter, Angus Wall

Musiche: Trent Reznor, Atticus Ross

Produzione: Scott Rudin Productions, Yellow Bird Films

Distribuzione: Warner Bros. Pictures Italia

Paese: USA

Anno: 2012

Durata: 158 Min

Formato: Colore

Visto censura: VM14

Millennium - Uomini che odiano le donne, 2011, David Fincher, Daniel Craig, Rooney Mara, caffè
Una scena di Millennium – Uomini che odiano le donne, che ha come protagonisti Daniel Craig e Rooney Mara
Curiosità su Millennium – Uomini che odiano le donne
Attori presi in considerazione per la pellicola
Lisbeth Salander

Per il ruolo di Lisbeth Salander si pensò a Kristen Stewart, Natalie Portman, Mia Wasikowska, Carey Mulligan, Ellen Page, Keira Knightley, Anne Hathaway, Olivia Thirlby, Emily Browning, Eva Green, Scarlett Johansson, Sophie Lowe, Sarah Snook, Léa Seydoux, Emma Watson, Evan Rachel Wood, e Katie Jarvis.

David Fincher ha raccontato ha fatto il provino a numerose attrici prima di scegliere definitivamente Rooney Mara. Il regista ha anche scherzato su questa fase:

Abbiamo visto persone incredibili, anche Scarlett Johansson è stata bravissima. Ha fatto un ottimo provino, il problema con Scarlett è che non vedi l’ora che si tolga i vestiti. E la Salander più che una donna dev’essere come un alieno, una sorta di E.T. L’Extraterrestre.

Henrik Vanger

Max von Sydow era stato scelto inizialmente scelto per interpretare Henrik Vanger, ma poi il ruolo è andato a Christopher Plummer.

Le scene di nudo di Rooney Mara

David Fincher sempre attento ad ogni dettaglio ha chiesto a Rooney Mara di indossare un parrucchino pubico (merkin) che le permettesse di essere coerente con il personaggio di Lisbeth Salander. Lo ha raccontato la stessa attrice in più interviste.

Abbiamo discusso molto sul fatto di indossare un posticcio nella zona pubica, perché in molte scene del film sono nuda. Non credo che la gente noterà la scrupolosità di quel dettaglio, ma ne abbiamo comunque parlato tanto. Nel libro il vero colore dei capelli di Lisbeth viene descritto come biondo-fragola, anche se poi lei li tinge di nero corvino, quindi ho indossato una speciale parrucca pubica che corrispondesse al vero colore naturale di Lisbeth, che è biondo-fragola”.

La preparazione per il personaggio di Rooney Mara

L’attrice per prepararsi al ruolo di Lisbeth Salander in Millennium – uomini che odiano le donne ha fatto lezioni di informatica, praticato kick-boxing e lavorato sull’accento.

Millennium - Uomini che odiano le donne, 2011, David Fincher, Rooney Mara, scale
Una scena di Millennium – Uomini che odiano le donne, che ha come protagonisti Daniel Craig e Rooney Mara
Frasi tratte da Millennium – Uomini che odiano le donne

Ah, Richard era un nazista della prima ora, aderì alla Lega Nazional-Socialista per la Libertà a 17 anni. Non è interessante come i fascisti rubino sempre la parola libertà?

Henrik Vanger

Ha ragione. L’uomo che ingaggia il detective è il primo a finire sulla lista dei sospettati… Qualunque poliziotto è ossessionato da almeno un caso rimasto irrisolto…

Detective Morell

La fede è certezza di cose che si sperano, dimostrazioni di realtà che non si vedono. Per fede comprendiamo che i mondi sono stati formati dalla parola di Dio.

Harriet Vanger

Invece del cinquanta per cento di qualcosa, avremo il cento per cento di niente.

Erika Berger

Una donna, che sia negromante o indovina, sarà messa a morte per lapidazione. Se l’offerta del peccatore è una tortora, il sacerdote le staccherà la testa, la spaccherà per le ali e la brucerà sull’altare.

Harriet Vanger

Se una donna si avvicina ad una bestia per accoppiarsi con essa, ucciderai la donna e la bestia. Il loro sangue ricadrà su di loro.

Harriet Vanger

Se la figlia di un sacerdote si disonora prostituendosi disonora suo padre. Sarà bruciata con il fuoco.

Mikael Blomkvist

È una scienza fatta di mille dettagli: il piano, l’esecuzione e la pulizia. Non c’è bisogno che te lo dica ma tra un po’ sarai sparso dappertutto. Vediamo se sai rispondermi… perché non ci fidiamo del nostro istinto? Si sente se qualcosa non va, ad esempio qualcuno che ti cammina troppo vicino. Tu sapevi che non andava qualcosa, ma sei tornato in questa casa. Ti ho obbligato? Trascinato? No. Non ho fatto altro che… offrirti un drink. È assurdo pensare che la paura di offendere sia più forte della paura di soffrire, ma assurdo o no è così.

Martin Vanger

Altre informazioni su Millennium – Uomini che odiano le donne di David Fincher presenti sul blog

Citazioni e dialoghi: trovate molte citazioni di in questo articolo, non ho ancora scritto qualcosa dedicato solo ai dialoghi del film

Colonna sonora: non ancora presente un articolo sul blog non son solo film

Curiosità: non ancora presente

Errori: non ancora presente


Avete già visto questa pellicola di David Fincher? Uno dei registi migliori della sua generazione che non lascia mai nulla al dettaglio. Vi è piaciuto questo film? Dite la vostra opinione scrivendolo nei commenti sotto l’articolo.

Se vi è piaciuto l’articolo su Millennium – Uomini che odiano le donne potete condividere il blog non son solo film sui canali social. Trovate le notizie principali sul cinema nella sezione del blog: NEWS.

Luca Miglietta

Pubblicato da Luca Miglietta

Luca Miglietta, classe 1988, nato a Torino, appassionato di cinema e di tutto il mondo che lo circonda. Cresciuto fin da piccolo con la passione per il grande schermo guardando saghe come Ritorno al Futuro, Star Wars ed Indiana Jones. Difficile dire quale sia il mio film preferito in assoluto, perché generalmente non mi affeziono a un singolo film a parte quelli sopracitati che sono legati alla mia infanzia. Se dovessi però dirne qualcuno penserei a: Blade Runner, Terninator o Apocalypse Now. Non amo solamente il cinema, ma anche la letteratura e la fotografia.

Link Utili
Contatti blog Chi sono Note legali

Informazioni utili

----- Telegram: Canale su Telegram su cui trovare gli aggiornamenti del blog -----

----- WhatsApp: Canale e gruppo WhatsApp su cui trovare gli aggiornamenti del blog ----

Ecco invece gli account Instagram, Twitter e Facebook dove seguire le ultime notizie sul cinema, le serie Tv, la musica ed i videogiochi. Inoltre troverete tutti gli aggiornamenti del blog e gli ultimi articoli sulle curiosità collegate a film e serie ed approfondimenti su interessanti argomenti. Ovviamente non mancherà uno sguardo alle ultime uscite nelle sale cinematografiche e sulle piattaforme streaming Amazon Prime Video, Netflix, Disney+ e Now TV.

Avvertenze

Non son solo film non è una testata giornalistica registrata, ma un blog indipendente sul mondo del cinema, delle serie tv, della musica e dellintrattenimento in generale. E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti presenti sul blog non son solo film non autorizzata espressamente dall’autore. Copyright © 2012 - 2021 non son solo film a cura di Luca Miglietta.
Non mi resta che augurarvi una buona navigazione e permanenza sul sito non son solo film ed ovviamente una buona lettura!