Crea sito

Watchmen di Zack Snyder, recensione pellicola

Watchmen di Zack Snyder

Un film del 2009, che ha come protagonisti Jeffrey Dean Morgan, Patrick Wilson, Jackie Earle Haley, Carla Gugino, Malin Akerman, Billy Crudup e Matthew Goode

Watchmen di Zack Snyder recensione
Una scena di Watchmen che ha come protagonista Carla Gugino

E’ il 1985, in Watchmen i supereroi fanno parte integrante della vita quotidiana della società americana. Rorschach è un supereroe mascherato che cerca di scoprire chi ha ucciso Edward Blake, detto il Comico.

Lui è convinto che Edward Blake sia solamente il primo di una lunga lista e che qualcuno stia complottando contro i supereroi in costume. Rorschach ha poco tempo, si deve affrettare ad avvertire i suoi vecchi compagni, ormai ridotti all’inattività dal decreto Keene.

Questo decreto infatti dichiarava esplicitamente illegale la professione degli eroi in maschera, rendendo coloro che disobbedivano, come ad esempio Rorschach, fuorilegge. Come se non bastasse la tensione tra gli Stati Uniti e l’Unione Sovietica è altissima e Jon Osterman, il Dottor Manhattan è l’unico deterrente nucleare in mano agli USA per salvarsi.

Watchmen di Zack Snyder recensione, curiosità
Una scena di Watchmen che ha come protagonista Carla Gugino

Watchmen, un film dalla stupenda colonna sonora che comprende pezzi di Bob Dylan, Simon & Garfunkel, Jimi Hendrix e Leonard Cohen

Watchmen è un film del 2009 diretto da Zack Snyder ed è la trasposizione cinematografica dell’omonima miniserie a fumetti di Alan Moore e Dave Gibbons, vincitrice del premio Hugo. I supereroi protagonisti di Watchmen vivono nell’epoca della terza candidatura di Richard Nixon alla presidenza degli USA e della vittoria americana in Vietnam. Non hanno però superpoteri ad eccezione del Dottor Manhattan.

Interessanti i personaggi del Comico, supereroe che nasconde molti lati oscuri dovuti al morboso desiderio di agire senza vincoli e di soddisfare i propri desideri più perversi e quello di Rorschach, che combatte per difendere la giustizia usando mezzi poco ortodossi e convenzionali. Meno originali sono invece i personaggi di Gufo Notturno, Spettro di Seta e Ozymandias.

Ottima la colonna sonora di Watchmen che annovera brani di Bob Dylan, Simon & Garfunkel, Jimi Hendrix e Leonard Cohen. Watchmen procede per due ore e quaranta in maniera a volte un po’ troppo verbosa e prolissa, ma riesce comunque ad intrattenere lo spettatore fino alla fine. A volte forse si rischia qualche sbadiglio, ma merita la visione.

Watchmen di Zack Snyder recensione, curiosità ed errori
Una scena di Watchmen che ha come protagonista Rorschach

dati tecnici della pellicola di Zack Snyder

Lingua originale: inglese
Paese di produzione: Stati Uniti d’America
Anno: 2009
Durata: 162 min
186 min (Director’s Cut)
215 min (Ultimate Cut)
Genere: azione, drammatico, fantascienza, thriller
Regia: Zack Snyder
Attori: Jeffrey Dean Morgan, Patrick Wilson, Jackie Earle Haley, Carla Gugino, Malin Akerman, Billy Crudup e Matthew Goode

Watchmen di Zack Snyder recensione, curiosità ed errori presenti nel film
Una scena di Watchmen che ha come protagonista Carla Gugino

Soggetto: dalla miniserie a fumetti di Alan Moore e Dave Gibbons
Sceneggiatura: David Hayter, Alex Tse
Produttore: Lawrence Gordon, Lloyd Levin, Deborah Snyder
Produttore esecutivo: Thomas Tull, Herb Gains
Distribuzione in italiano: Warner Bros. Pictures
Fotografia: Larry Fong
Montaggio: William Hoy

Watchmen di Zack Snyder recensione, curiosità, frasi ed errori presenti nel film
Una scena di Watchmen che ha come protagonisti Carla Gugino e Jeffrey Dean Morgan

Effetti speciali: Quantum Creation FX, Drac Studios, Moving Picture Company, Intelligent Creatures, CIS Hollywood, New Deal Studios
Musiche: Tyler Bates
Scenografia: Alex McDowell
Costumi: Michael Wilkinson
Trucco: Anji Bemben, Rosalina Da Silva, Jim Knell, Harvey Lowry, Todd Tucker

Watchmen di Zack Snyder recensione, curiosità, citazioni ed errori presenti nel film
Una scena di Watchmen che ha come protagonista Carla Gugino

Curiosità ed errori presenti in Watchmen di Zack Snyder

Curiosità su Watchmen di Zack Snyder

Nel film si utilizzano tre canzoni di Bob Dylan: The Times They Are a Changin’ nei titoli di testa, All Along the Watchtower ed infine Desolation Row nei titoli di coda.
Nella graphic novel originale si citano le tre canzoni. Solo The Times They Are a Changin’ è presente in Watchmen nella versione di Bob Dylan, mentre le altre due sono le cover fatte da Jimi Hendrix e dai My Chemical Romance.

Molte scene di Watchmen ricreano perfettamente le tavole del romanzo.

Watchmen si svolge in un 1985 alternativo, così come accade in gran parte di Ritorno al Futuro – parte II.

Le bandiere statunitensi in Watchmen hanno 51 stelle, nella storia alternativa del film, il Vietnam è diventato il 51° degli USA. Gli americani hanno infatti vinto la guerra nel paese del sud-est asiatico.

L’immagine di un manifestante per la pace che mette un fiore in un cannone si ispira alla famosa foto “Flower Power” scattata da Bernie Boston nel 1967.

Durante la stesura della graphic novel originale, Alan Moore scoprì che il suo finale somigliava molto all’episodio televisivo della serie The Outer Limits intitolato The Architects of Fear, del 1963.
Sally Jupiter nel film sta guardando la serie in televisione.

Il discorso di Richard Nixon al mondo alla fine del film somiglia a George W. Bush dopo gli attacchi dell’11 settembre 2001.

L’assassinio del presidente John F. Kennedy è stato girato dall’angolazione del famoso filmato di Abraham Zapruder.

Watchmen di Zack Snyder recensione, curiosità sul film
Una scena di Watchmen che ha come protagonista Carla Gugino
Curiosità sui personaggi

Il simbolo che il Dr. Manhattan ha la sua fronte è il modello di Bohr di un atomo di idrogeno. Infatti troviamo un protone ed un elettrone che vi orbita intorno.

In un scena dottor Manhattan appare sotto forma di “sistema circolatorio” nella base governativa, ma ciò che è rappresentato è un sistema nervoso, perché presenta cervello e midollo spinale, senza cuore o polmoni. Questo errore si trova anche nel fumetto.

Ozymandias è un nome greco del faraone Rameses II ed è il titolo di un sonetto di Percy Bysshe Shelley. Ozymandias infatti indossa una cintura con un occhio di Udjat, un antico segno di protezione egiziano ed una versione corta dell’antico Shendyt egizio.

Il nome di Rorschach deriva dal famoso test del dottor Hermann Rorschach, usato in psicologia e psichiatria. Lui infatti indossa come maschera un panno con macchie che ricordano quelle del test.

La foto del Comico che stringe la mano al presidente Richard Nixon è ispirata alla fotografia del presidente USA con Elvis Presley.

La festa di pensionamento di Sally Jupiter ricrea il dipinto dell’Ultima Cena, di Leonardo Da Vinci.

Watchmen di Zack Snyder recensione, curiosità sulla pellicola
Una scena di Watchmen che ha come protagonista Carla Gugino
Cosa pensava Alan Moore dell’adattamento cinematografico di Watchmen?

Quando chiesero ad Alan Moore cosa pensasse dell’adattamento cinematografico di Watchmen, lui ha risposto: “Abbiamo davvero bisogno di un altro film di m***da nel mondo?”
Moore si era già espresso in maniera negativa anche degli adattamenti delle sue graphic novel “V per Vendetta” (2005) e “La leggenda degli uomini straordinari” (2003). Alan Moore che di recente ha criticato le graphic novel, come potete leggere in questo articolo: “La vittoria di Trump colpa dei cinecomic, secondo Alan Moore“.

Errori presenti in Watchmen

Nella scena in cui Spettro di seta II e Gufo Notturno II, entrano nella prigione per liberare Rorschach, nel combattimento si vede che Spettro di Seta non ha più i tacchi a spillo.

Quando al detenuto vengono tagliate le braccia con la motosega, si vedono le braccia dell’attore nascoste dentro la camicia.

All’inizio del film, nella scena i cui il Comico sta guardando un talk show, il presentatore del programma ha entrambe le mani posate sulle ginocchia, ma nello stacco successivo no.

Watchmen di Zack Snyder recensione, curiosità ed errori presenti nella pellicola
Una scena di Watchmen che ha come protagonista Carla Gugino

Altre informazioni su Watchmen di Zack Snyder presenti sul blog

Citazioni e dialoghi: Watchmen – Citazioni e dialoghi

Colonna sonora: Watchmen (colonna sonora)

Ecco anche un approfondimento sulla barzelletta di Rorschach: Ho sentito una barzelletta… Un uomo va dal dottore

Watchmen di Zack Snyder curiosità ed errori presenti nella pellicola, recensione
Una scena di Watchmen che ha come protagonista Carla Gugino

Siete fan di Zack Snyder o del fumettista Alan Moore? Avete già visto questo film? Vi è piaciuto? Dite la vostra opinione scrivendolo nei commenti sotto l’articolo.

Infine vi ricordo che, per rimanere sempre aggiornati sulle ultime notizie su film e serie TV,  potete seguire il blog sui canali Facebook, Instagram e Twitter. Se vi è piaciuto l’articolo lasciate un commento o condividetelo sui social.

– Articolo presente sul blog dall’aprile 2013, ripubblicato e rinnovato –

Luca Miglietta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Non son solo film non è una testata giornalistica registrata, ma un blog indipendente sul mondo del cinema, delle serie tv, della musica e dell’intrattenimento in generale. E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti presenti sul blog non son solo film non autorizzata espressamente dall’autore. Copyright © 2012 - 2021 non son solo film a cura di Luca Miglietta. Buona lettura e permanenza sul sito.