Arrivato a questa età provo una meravigliosa tranquillità

Arrivato a questa età provo una meravigliosa tranquillità

Arrivato a questa età provo una meravigliosa tranquillità

Le parole di Anthony Hopkins che oggi compie gli anni

Vi presento Joe Black, 1998, Martin Brest, Anthony Hopkins. Arrivato a questa età provo una meravigliosa tranquillità
Una scena di Vi presento Joe Black, che ha come protagonista Anthony Hopkins
Sei qui: Home » Arrivato a questa età provo una meravigliosa tranquillità

Arrivato a questa età provo una meravigliosa tranquillità sulla prospettiva della morte, che è semplicemente inevitabile. La vita è una condizione terminale, non si può uscire vivi da questo pianeta. Avendo questo in mente hai una tremenda libertà, ti senti meravigliosamente tranquillo.

Siamo già longevi abbastanza: 80, 90 anni su questa terra sono sufficienti. Io vivrò ancora qualche anno. E poi dirò senza rimpianti: arrivederci, è stato bello!

Insomma Anthony Hopkins afferma che ad certo punto ti rendi conto di aver vissuto abbastanza. Hai messo al mondo dei figli – nel suo caso una figlia, Abigail, nata nel 1968 – e vissuto momenti brutti e meravigliosi.

Nel frattempo hai gioito, amato, sofferto e sognato e maledetto il mondo. Ad un certo punto capisci che è il tuo ciclo è concluso e si può riposare in pace. Vuole andarsene finché è abbastanza lucido, autonomo e grato per quello che ha avuto e per quello che è riuscito a dare.

“Arrivato a questa età provo una meravigliosa tranquillità” le belle parole dell’attore

Anthony Hopkins ha un solo rimpianto: non aver da oltre vent’anni notizie della figlia. Così l’attore aveva detto in una intervista:

Non so nemmeno se sono diventato nonno. Le persone si lasciano, le famiglie si separano e, sai, tu vai avanti con la tua vita. Le persone fanno delle scelte. È una situazione fredda. Perché la vita è fredda.

Abigail, la figlia, che oggi ha 54 anni è stata cresciuta dalla madre. Dall’ultima volta in cui Anthony Hopkins e la sua unica figlia sono apparsi nella stessa foto sono passati più trent’anni. Si trattava della prima di un film. Da oltre vent’anni Anthony Hopkins non ha più notizie di lei. L’ha allevata la prima moglie dell’attore, Petronella Barker, dopo il divorzio della coppia avvenuto quando la figlia aveva solo 4 anni. Il loro matrimonio era in crisi e la nascita di Abigail non salvò il legame.

Un dolore che non si è mai placato quello con cui ha convissuto in tutti questi anni la star. Anthony Hopkins ha ammesso di non sapere se Abigail ha dei figli e che in fondo non gli importa la cosa visto il loro rapporto logoro. In una intervista rilasciata al Times, Anthony Hopkins ha dichiarato che non è colpa sua se non si parlano.

Non ero io a essere freddo, non sono una persona fredda. È stata una sua scelta e tale rimane. Ho fatto il massimo ma se una non vuole far parte della mia vita, ok, va bene così. Ognuno è libero di fare ciò che vuole”.

Perché Anthony Hopkins e la figlia non si parlano?

Lui e Abigail, che di mestiere fa la cantautrice e l’insegnante di recitazione hanno avuto da sempre un rapporto difficile e burrascoso, nonostante un breve riavvicinamento negli anni Novanta, quando lei recitò due dei film della star gallese, Si trattava di Viaggio in Inghilterra e Quel che resta del giorno, usciti entrambi nel 1993. Era stato l’attore stesso a battersi perché la figlia recitasse con lui.

Qualche anno prima c’era stata tra i due un’aspa lite che aveva incrinato ancora di più il loro rapporto. Abigail all’età di sedici anni nel 1985 ebbe un duro scontro verbale con il padre sul modo in cui lui aveva trattato sua madre. Dopo il riavvicinamento i due non si parlarono più.

Perché nonostante tutto Anthony Hopkins ha detto “provo una meravigliosa tranquillità”

Anthony Hopkins è riuscito a trovare un po’ di serenità con la terza moglie Stella Arroyave, che ha sposato nel 2003. La seconda era stata Jennifer Lynton. Ecco le parole dolci dette dall’attore su Stella in una intervista.

Si preoccupa perché lavoro troppo ma continuerò a recitare perché cos’altro posso fare? Andrò in pensione quando mi cadranno i denti e i capelli. E’ un tesoro.

Infine vi ricordo che, per rimanere sempre aggiornati sulle ultime notizie riguardanti film, serie TV, musica e cartoni animati, potete seguire il blog sui social. Non sono solo film ha un canale Telegram e pagine su Facebook, Instagram e Twitter.

Se vi è piaciuto questo articolo sulle parole di Anthony Hopkins “Arrivato a questa età provo una meravigliosa tranquillità”, trovate articoli simili nella sezione del blog non son solo film dedicata alle curiosità.

Luca Miglietta

Cuffie Bluetooth 5.2 – sponsorizzato

Pubblicato da Luca Miglietta

Luca Miglietta, classe 1988, nato a Torino, appassionato di cinema e di tutto il mondo che lo circonda. Cresciuto fin da piccolo con la passione per il grande schermo guardando saghe come Ritorno al Futuro, Star Wars ed Indiana Jones. Difficile dire quale sia il mio film preferito in assoluto, perché generalmente non mi affeziono a un singolo film a parte quelli sopracitati che sono legati alla mia infanzia. Se dovessi però dirne qualcuno penserei a: Blade Runner, Terninator o Apocalypse Now. Non amo solamente il cinema, ma anche la letteratura e la fotografia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Link Utili
Contatti blog Chi sono Note legali

Informazioni utili

----- Telegram: Canale su Telegram su cui trovare gli aggiornamenti del blog -----

----- WhatsApp: Canale e gruppo WhatsApp su cui trovare gli aggiornamenti del blog ----

Ecco invece gli account Instagram, Twitter e Facebook dove seguire le ultime notizie sul cinema, le serie Tv, la musica ed i videogiochi. Inoltre troverete tutti gli aggiornamenti del blog e gli ultimi articoli sulle curiosità collegate a film e serie ed approfondimenti su interessanti argomenti. Ovviamente non mancherà uno sguardo alle ultime uscite nelle sale cinematografiche e sulle piattaforme streaming Amazon Prime Video, Netflix, Disney+ e Now TV.

Avvertenze

Non son solo film non è una testata giornalistica registrata, ma un blog indipendente sul mondo del cinema, delle serie tv, della musica e dellintrattenimento in generale. E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti presenti sul blog non son solo film non autorizzata espressamente dall’autore. Copyright © 2012 - 2021 non son solo film a cura di Luca Miglietta.
Non mi resta che augurarvi una buona navigazione e permanenza sul sito non son solo film ed ovviamente una buona lettura!