Crea sito

Interrotte le riprese di Mission Impossible 7 per coronavirus

Interrotte le riprese di Mission Impossible 7 per coronavirus

Sospese la produzione della pellicola a Venezia per almeno sei casi di Covid-19 sul set

Interrotte le riprese di Mission Impossible 7 per coronavirus
Una scena di Mission: Impossible – Fallout, che ha come protagonisti Tom Cruise e Rebecca Ferguson

A Venezia, interrotte le riprese di Mission Impossible 7 per coronavirus. La produzione della pellicola, che ha come protagonista Tom Cruise si trova nuovamente costretta a fermare le riprese, dopo averle interrotte la scorsa primavera per lo scoppio della pandemia di Covid-19. Lo stop alle riprese di di Mission: Impossible 7 per coronavirus dovrebbe durare almeno fino a domenica in attesa di verifiche.

Sono infatti almeno sei i casi di contagio rilevati tra i lavoratori del film di Christopher McQuarrie. Tom Cruise era arrivato lunedì scorso a Venezia dopo le riprese che si sono solte a Roma. Il focolaio però nelle prossime ore potrebbe crescere perché questo dato risale al pomeriggio di venerdì. Sul set del film diretto da Christopher McQuarrie si rispettano tutti i rigidi protocolli sanitari.

In questi ultimi mesi alcuni film sono stati accusati di aver rispettato poco i le misure anti-Covid, ma non è questo il caso. Ne ho parlato in questo articolo: Songbird accusato di non aver seguito i protocolli anti coronavirus.

Come ha riportato la Repubblica i sospetti di contagio da Covid-19 risalgono a giovedì sera, quando ben 150 comparse, che erano arrivate a Venezia per la prova costume e per girare qualche scena, sono state rimandate improvvisamente a casa.

Interrotte le riprese di Mission Impossible 7 per coronavirus
Una scena di Mission: Impossible – Fallout, che ha come protagonista Tom Cruise

Interrotte le riprese di Mission Impossible 7 per coronavirus, la produzione si era trasferita a Venezia dopo aver girato a Roma

Le riprese stanno portando una boccata d’ossigeno anche a Venezia in termini economici e lavorativi, come accaduto a Roma. Molti lavoratori dello spettacolo fermi negli scorsi mesi a causa del Covid-19 sono infatti tornati a lavorare.

La produzione è ovviamente preoccupata per il prosieguo delle riprese che nei prossimi giorni dovrebbero svolgersi al Palazzo Ducale e al Conservatorio. Dal 4 al 6 novembre Christopher McQuarrie e Tom Cruise dovrebbero infatti girare una delle scene più importanti del film presso il Palazzo Ducale di Venezia. L’utilizzo del palazzo è stato concesso alla Paramount per una cifra pari a 200.000 euro e l’obbligo di dare il giusto risalto al valore artistico dell’edificio e delle opere d’arte in esso conservate. Insomma un grande affare per la città lagunare.

In Mission: Impossible 7 e 8 ritroveremo, oltre a Tom Cruise, anche Rebecca Ferguson, Hayley Atwell, Pom Klementieff, Vanessa Kirby, Shea Whigham ed Esai Morales. Christopher McQuarrie dirige entrambe le pellicole.

Qualche mese fa Screen Rant aveva addirittura parlato della possibilità che Mission: Impossible lasciasse il set veneziano per via della pandemia di coronavirus riscrivendo la sceneggiatura. Ne avevo parlato in questo articolo a marzo: Mission Impossible 7 verrà riscritto?

Fortunatamente le cose sono andate diversamente anche grazie alla volontà di Tom Cruise che voleva assolutamente girare in Italia.

Quando uscirà Mission: Impossible 7?

Il settimo episodio dovrebbe uscire nelle sale americane il 19 novembre del 2021, mentre l’ottavo capito arriverà il 4 novembre del 2022. Tutto questo ovviamente pandemia di coronavirus permettendo.

Siete fan di Tom Cruise e della saga di Mission: Impossible? Non vedete l’ora che esca questo attesissimo film? Dite la vostra opinione scrivendolo nei commenti sotto l’articolo.

Infine vi ricordo che, per rimanere sempre aggiornati sulle ultime notizie su film e serie TV,  potete seguire il blog sui canali Facebook, Instagram e Twitter. Se vi è piaciuto l’articolo “Interrotte le riprese di Mission Impossible 7 per coronavirus” lasciate un commento o condividetelo sui social.

Luca Miglietta