La storia di Keep Calm and Carry On

La storia di Keep Calm and Carry On

Conoscete la storia di Keep Calm and Carry On

Una scritta nata nel 1939 e poi tonata in auge negli ultimi anni grazie ai social network, prima si poteva leggere in qualche spot

La storia di Keep Calm and Carry On
Il famoso slogan britannico ideato durante la Seconda guerra mondiale
Sei qui: Home » La storia di Keep Calm and Carry On

Alzi la mano chi non ha mai visto oppure utilizzato almeno una volta nella propria vita lo slogan “Keep Calm and Carry On”! Probabilmente pochi di voi. Però sicuramente molti di voi non conosceranno come è nata questa famosa scritta. Quante volte l’abbiamo vista associata a film e serie tv! Cosa significa? Letteralmente in italiano possiamo tradurlo con: “mantenete la calma e andate avanti!”.

Come nacque questo slogan? La nascita di questo slogan risale al 1939, quando il governo inglese decise di utilizzarlo con l’obiettivo di tenere alto l’ottimismo del popolo in quel periodo difficile. Lo scopo di Keep Calm and Carry On era infatti motivazionale, perché le autorità inglesi erano convinte che la prima settimana di guerra avrebbe demoralizzato la popolazione. Venne disegnato dal grafico Ernest Wallcousins e venne stampato in oltre due milioni di copie, delle quali però ne furono distribuite poche.

Il carattere tipografico del manifesto è stato probabilmente realizzato per l’occasione, nonostante alcune caratteristiche delle lettere rimandino allo stile Gill Sans, Johnston e Gotham. Nel 2012 la figlia di un ex membro degli Royal Observer Corps mise in mostra presso l’Antiques Roadshow una collezione di 15 copie originali del poster.

Keep Calm and Carry On negli ultimi anni è diventato una frase molto ultizzata, in particolare su Facebook. Una serie di parole che si può vedere sulle bacheche di molti utenti

Nel 2000 la locandina é tornata in auge attraverso le compagnie di marketing per pubblicizzare vari prodotti e anche se la diffusione sui social network ne ha alimentato il successo. Bisogna però dire che il senso originario ha spesso subito degli stravolgimenti ogni volta che è stato riutilizzato.

Col crescere della popolarità del poster su internet, sono apparse infatti innumerevoli parodie e imitazioni, fino a diventare un vero e proprio meme sui principali social. Uno slogan che ora si utilizza per parlare degli argomenti più svariati, da quelli leggeri, a quelli politici. Insomma come spesso accade alcuni slogan mutano di significato col passare del tempo e delle generazioni.

I poster motivazionali precedenti a Keep Calm and Carry On

L’idea di creare i poster Keep Calm and Carry On nacque nell’aprile del 1939, ma si distribuirono solo nell’agosto successivo. Uscirono in stampa due milioni e mezzo di copie, ma ne distribuirono solo poche. Si tratta del terzo poster di una serie di tre, che seguiva i precedenti “Your Courage, Your Cheerfulness, Your Resolution Will Bring Us Victory” e “Freedom Is In Peril. Defend It With All Your Might”.

Sapevate la storia di questo famoso slogan inglese? Usate spesso Keep Calm and Carry On? Oppure lo avete visto spesso sui social e vi siete sempre chiesti perché tutti pubblicavano questa scritta?

Infine vi ricordo che, per rimanere sempre aggiornati sulle ultime notizie riguardanti film, serie TV, musica e cartoni animati, potete seguire il blog sui social. Non sono solo film ha un canale Telegram e pagine su Facebook, Instagram e Twitter.

Se vi è piaciuto l’articolo sulla storia di Keep Calm and Carry On, trovate articoli simili nella sezione del blog non son solo film dedicata alle curiosità.

Luca Miglietta

Il famoso slogan su tela

Pubblicato da Luca Miglietta

Luca Miglietta, classe 1988, nato a Torino, appassionato di cinema e di tutto il mondo che lo circonda. Cresciuto fin da piccolo con la passione per il grande schermo guardando saghe come Ritorno al Futuro, Star Wars ed Indiana Jones. Difficile dire quale sia il mio film preferito in assoluto, perché generalmente non mi affeziono a un singolo film a parte quelli sopracitati che sono legati alla mia infanzia. Se dovessi però dirne qualcuno penserei a: Blade Runner, Terninator o Apocalypse Now. Non amo solamente il cinema, ma anche la letteratura e la fotografia.

Link Utili
Contatti blog Chi sono Note legali

Informazioni utili

----- Telegram: Canale su Telegram su cui trovare gli aggiornamenti del blog -----

----- WhatsApp: Canale e gruppo WhatsApp su cui trovare gli aggiornamenti del blog ----

Ecco invece gli account Instagram, Twitter e Facebook dove seguire le ultime notizie sul cinema, le serie Tv, la musica ed i videogiochi. Inoltre troverete tutti gli aggiornamenti del blog e gli ultimi articoli sulle curiosità collegate a film e serie ed approfondimenti su interessanti argomenti. Ovviamente non mancherà uno sguardo alle ultime uscite nelle sale cinematografiche e sulle piattaforme streaming Amazon Prime Video, Netflix, Disney+ e Now TV.

Avvertenze

Non son solo film non è una testata giornalistica registrata, ma un blog indipendente sul mondo del cinema, delle serie tv, della musica e dellintrattenimento in generale. E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti presenti sul blog non son solo film non autorizzata espressamente dall’autore. Copyright © 2012 - 2021 non son solo film a cura di Luca Miglietta.
Non mi resta che augurarvi una buona navigazione e permanenza sul sito non son solo film ed ovviamente una buona lettura!