La scena del piede di Saw – L’enigmista

La scena del piede di Saw – L’enigmista

La scena del piede di Saw – L’enigmista

Una sequenza davvero cruda nel film dell’orrore di James Wan

La scena del piede di Saw - L'enigmista, 2004, James Wan, Cary Elwes, Lawrence Gordon, sega
La scena del piede di Saw – L’enigmista che ha come protagonista Cary Elwes
Sei qui: Home » La scena del piede di Saw – L’enigmista

Vi ricordate la scena del piede di Saw – L’enigmista? Si tratta di un film dell’orrore del 2004, diretto da James Wan e con protagonisti Leigh Whannell, Cary Elwes, Danny Glover e Ken Leung. Nel film Adam Faulkner (Leigh Whannell) si sveglia di soprassalto in una vasca all’interno di un bagno sporco e disgustoso, con il piede sinistro incatenato ad un grosso tubo. Dalla parte opposta della stanza c’è anche Lawrence Gordon (Cary Elwes), medico oncologo, anche lui incatenato. Tra i due c’è un terzo uomo, riverso in una pozza di sangue, che ha in mano una pistola e un registratore.

Cosa succede nella scena del piede di Saw – L’enigmista? In questa celebre scena della pellicola, uno dei protagonisti si taglia via un piede per liberarsi da una catena. La pagina Facebook “Una pillola di storia antica al giorno” ricorda che “un episodio simile, se vogliamo credere allo storico greco Erodoto, si verificò a Sparta nel V secolo a.C.” La pagina spiega che tutto iniziò quando l’indovino Egesistrato di Elea commise “molti intollerabili oltraggi” contro gli spartani, che lo catturarono e lo condannarono a essere torturato e poi giustiziato.

Davanti a un situazione così tragica il prigioniero fece un gesto dolorosissimo e terribile: “si impossessò di un coltello che in qualche modo gli era finito vicino e si amputò parte di un piede per liberarsi dalla catena”. Proprio come in Saw! Dopo questa prova di coraggio Egesistrato di Elea eluse le guardie fuggendo da un buco da lui scavato sul muro della prigione.

La scena del piede di Saw – L’enigmista come ricorda lo storico greco Erodoto

Quando gli spartani trovarono il piede mozzato, rimasero sbalorditi dal suo coraggio. Decisero allora di dargli la caccia, ma il fuggitivo, “avanzando di notte e nascondendosi di giorno, riuscì a mettersi in salvo raggiungendo un’altra città”. Egesistrato di Elea una volta guarito, si fece costruire una protesi in legno al piede e giurò odio eterno agli spartani. Per vendicarsi si mise addirittura al servizio degli invasori persiani. Purtroppo per lui, dopo la guerra gli spartani lo catturarono e uccisero.

Sapevate che la scena del piede di Saw – L’enigmista ricorda la rocambolesca fuga di Egesistrato di Elea? Una delle più incredibili evasioni che la storia ricordi a voler credere ad Erodoto. Infine vi ricordo che, per rimanere sempre aggiornati sulle ultime notizie riguardanti film, serie TV, musica e cartoni animati, potete seguire il blog sui social. Non sono solo film ha un canale Telegram e pagine su Facebook, Instagram e Twitter.

Vi è piaciuto questo articolo sulla scena del piede di Saw? Trovate articoli simili nella sezione del blog non son solo film dedicata alle curiosità.

Luca Miglietta

T-shirt – sponsorizzato

Pubblicato da Luca Miglietta

Luca Miglietta, classe 1988, nato a Torino, appassionato di cinema e di tutto il mondo che lo circonda. Cresciuto fin da piccolo con la passione per il grande schermo guardando saghe come Ritorno al Futuro, Star Wars ed Indiana Jones. Difficile dire quale sia il mio film preferito in assoluto, perché generalmente non mi affeziono a un singolo film a parte quelli sopracitati che sono legati alla mia infanzia. Se dovessi però dirne qualcuno penserei a: Blade Runner, Terminator o Apocalypse Now. Non amo solamente il cinema, ma anche la letteratura e la fotografia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.