L’accento di Ruth Langmore in Ozark, interpretata da Julia Garner

L’accento di Ruth Langmore in Ozark, interpretata da Julia Garner

L’accento di Ruth Langmore in Ozark

Julia Garner l’ha perfezionato per rendere il suo personaggio più credibile nella serie Netflix

L'accento di Ruth Langmore in Ozark. Ozark, serie tv, Julia Garner, Ruth Langmore, Netflix
Una scena di Ozark che ha come protagonista Julia Garner nel ruolo di Ruth Langmore
Sei qui: Home » L’accento di Ruth Langmore in Ozark, interpretata da Julia Garner

Avete mai sentito l’accento di Ruth Langmore in Ozark? Sto palando della voce dell’attrice nella versione della serie tv in lingua originale. Julia Garner interpretando Ruth Langmore nella serie tv Ozark in streaming su Netflix ha vinto due Emmy Awards consecutivi. Lei si è preparata molto per la parte cercando di imparare un accento tipico di una persona che vive nel Missouri. Si tratta di uno che si trova negli Stati Uniti d’America del Midwest.

Julia Garner ha scelto un accento del Missouri per Ruth Langmore in Ozark, perché la serie è principalmente ambientata in questo stato. L’altopiano d’Ozark, da cui prende il nome la serie in streaming su Netflix è una grande formazione pianeggiante che si trova nella parte a sud del Missouri. Julia Garner ha spiegato a W Magazine che voleva disperatamente il ruolo in Ozark e ha ammesso di “essere stata ossessionata dalla cosa per circa due settimane”.

Quando Julia Garner ha fatto il provino per Ozark, è rimasta sbalordita nello scoprire che gli altri attori che facevano il provino per la parte di Ruth Langmore non parlavano con accento, mentre lei aveva lavorato meticolosamente al suo. Temendo di essere percepita come “quell’attrice che è super fastidiosa e troppo perfettina” Julia Garner ha deciso di fare inizialmente il provino senza accento, ma poi ha deciso di usarlo. Come ha raccontato a The Hollywood Reporter ha deciso di parlare con l’accento del Missouri dopo aver realizzato di “non riuscire a ricordare le battute senza l’accento”.

Julia Garner ha perfezionato l’accento di Ruth Langmore in Ozark

Dopo l’audizione, ha ricordato di aver detto a sua madre che probabilmente non aveva ottenuto la parte. Quando alla fine ha ottenuto il ruolo Julia Garner ha capito di aver fatto bene ad utilizzare l’accento. Ha così deciso di perfezionare l’accento di Ruth Langmore per rendere il suo personaggio ancor migliore. Julia Garner ha spiegato a W Magazine: “volevo assicurarmi di averlo fatto bene, quindi ho parlato con l’accento per tutto il mese prima delle riprese”. E poi ha continuato dicendo: “andrei al ristorante e parlerei con l’accento. Quando parli con l’accento, la parte entra anche in te perché non parli con il tuo tono normale”.

Julia Garner non solo a perfezionato l’accento di Ruth Langmore in Ozark, ma ama scrivere come i suoi personaggi. L’attrice ha rivelato in un’intervista a W Magazine che utilizza un diario: “faccio questa cosa dove scrivo. Non scrivo un diario personalmente, ma ho un diario di recitazione in cui scrivo come i personaggi che interpreto”. Julia Garner, parlando del suo ruolo in Ozark ha continuato: “scriverei: ‘Non so come mi sento riguardo a Marty’, o ‘come mi sentirei, qual è il mio obiettivo’, Come scriveresti personalmente nel tuo diario, ma come un personaggio”.

Il journaling non è l’unico metodo utilizzato da Julia Garner per entrare nel personaggio. In una intervista a The Hollywood Reporter ha spiegato che per entrare nei panni di Ruth Langmore in Ozark adotta delle strategie come ad esempio mettere le mani su un paio di infradito economiche. Questo la aiuta a capire il suo personaggio. Questi piccoli trucchi sembrano funzionare per lei. Anche grazie alla sua meticolosità Julia Garner è diventata una delle attrici più apprezzate del momento.

La bravura di Julia Garner di imitare gli accenti anche in Inventing Anna

Julia Garner è stata bravissima a creare accento di Ruth Langmore in Ozark. Lei ha un vero dono nell’imitare gli accenti. Oltre al suo talento nel dare vita all’accento di Ruth Langmore è stata fenomenale nel creare quello di Anna Delvey in Inventing Anna. Ha parlato di quest’ultimo accento in una intervista a Elle definendolo: “coerentemente incoerente”. Lei nella serie tv in streaming su Netflix veste panni di Anna Delvey, una ragazza di origine russa che cerca di impersonare un’ereditiera tedesca.

Julia Garner ha spiegato di aver iniziato con un accento tedesco che “suona molto instabile, quasi come se ogni parola avesse un punto alla fine”. Poi l’attrice ha aggiunto un po’ di inflessione russa. Lei racconta: “ho fatto molti accenti prima e sapevo all’inizio che questo era l’accento più difficile che avrei mai fatto nella mia carriera”.

Julia Garner in una apparizione del 2020 al “The Tonight Show” di Jimmy Fallon, ha mostrato anche le sue capacità recitative imitando le pop star Britney Spears e Gwen Stefani. Ha infatti cantato alcune righe delle due cantanti e Jimmy Fallon era molto impressionato. L’accento di Ruth Langmore non è quindi l’unica dimostrazione di talento dell’attrice.

Altre curiosità su Julia Garner

Avete mai sentito l’accento di Ruth Langmore in Ozark? Dopo aver letto dell’accento di Ruth Langmore in Ozark, potete leggere anche questi interessanti pezzi sull’attore:

Infine vi ricordo che, per rimanere sempre aggiornati sulle ultime notizie riguardanti film, serie TV, musica e cartoni animati, potete seguire il blog sui social. Non sono solo film ha un canale Telegram e pagine su Facebook, Instagram e Twitter.

Vi è piaciuto questo articolo sull’accento di Ruth Langmore in Ozark? Trovate articoli simili nella sezione del blog non son solo film dedicata alle curiosità.

Luca Miglietta

Fire TV Stick con telecomando vocale Alexa – sponsorizzato

Pubblicato da Luca Miglietta

Luca Miglietta, classe 1988, nato a Torino, appassionato di cinema e di tutto il mondo che lo circonda. Cresciuto fin da piccolo con la passione per il grande schermo guardando saghe come Ritorno al Futuro, Star Wars ed Indiana Jones. Difficile dire quale sia il mio film preferito in assoluto, perché generalmente non mi affeziono a un singolo film a parte quelli sopracitati che sono legati alla mia infanzia. Se dovessi però dirne qualcuno penserei a: Blade Runner, Terminator o Apocalypse Now. Non amo solamente il cinema, ma anche la letteratura e la fotografia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.