Adam Sandler rifiutò un ruolo in Bastardi senza gloria

Adam Sandler rifiutò un ruolo in Bastardi senza gloria

Adam Sandler rifiutò un ruolo in Bastardi senza gloria

Quentin Tarantino aveva previsto per l’attore una parte iconica

Adam Sandler rifiutò un ruolo in Bastardi senza gloria, 2009, Quentin Tarantino, Brad Pitt, Aldo Raine
Una scena di Bastardi senza gloria, che ha come protagonista Brad Pitt
Sei qui: Home » Adam Sandler rifiutò un ruolo in Bastardi senza gloria

Adam Sandler rifiutò un ruolo in Bastardi Senza Gloria. Pochi registi che lavorano oggi hanno la capacità di dirigere un cast di stelle come Quentin Tarantino. Non sempre le star però accettano di lavorare con il regista, a volte rifiutano per una ragione o per l’altra. Una delle rare occasioni in cui Quentin Tarantino non ha ottenuto la sua prima scelta per un ruolo è stato quando ha contattato Adam Sandler. Ora vi spiego perché Adam Sandler rifiutò un ruolo in Bastardi Senza Gloria.

Non è un segreto affermare che Sandler sia noto soprattutto per i ruoli comici, ma ha anche lavorato in film più drammatici per registi come Paul Thomas Anderson, Judd Apatow e i fratelli Safdie. Questo lo rendeva una scelta naturale per uno dei progetti di uno dei registi più affermati al mondo come Tarantino.

E’ stato lo stesso Adam Sandler a parlare della sua opportunità persa di apparire in uno dei film del cineasta pulp. L’attore avrebbe avuto un ruolo importante ed iconico in niente meno che Bastardi Senza Gloria. Le cose però sono andate diversamente. I due pur volendo lavorare insieme sfortunatamente non hanno più avuto occasione di lavorare insieme negli anni successivi.

Adam Sandler rifiutò un ruolo in Bastardi senza gloria, Tarantino voleva che lui interpretasse Donnie Donowitz, detto “L’Orso Ebreo”

Quentin Tarantino voleva che Sandler interpretasse il sergente Donnie Donowitz, detto “L’Orso Ebreo”. Una parte poi andata all’attore e regista Eli Roth. Adam Sandler rifiutò un ruolo in Bastardi Senza Gloria però non per mancanza di interesse a lavorare con Tarantino o per il progetto stesso. Sembra ci sia stato semplicemente un conflitto di programmazione tra due film, che ha impedito all’attore di partecipare alla pellicola di Quentin Tarantino.

Adam Sandler, in un’intervista a RTE del lontano 2008, ha parlato della sua collaborazione mancata con Tarantino.

Sì, è vero. Lo è, e ho letto la sceneggiatura, era fantastica, ma sto girando in questo momento. Non sarò in grado di farlo. Sto facendo un film con Judd Apatow nello stesso periodo, quindi non accadrà, ma l’ho letto. È eccezionale.

Insomma all’attore sarebbe piaciuto molto partecipare a questa pellicola di Quentin Tarantino, ma si sa gli impegni specie nel mondo del cinema possono accavallarsi. Non si può partecipare a tutti i progetti che si desiderano e si devono fare delle scelte. La decisione di partecipare al progetto di Apatow era in ogni caso precedente alla lettura del copione di Bastardi Senza Gloria.

Il progetto per cui Adam Sandler rifiutò un ruolo in Bastardi senza gloria è sicuramente Funny People

Voi vi starete chiedendo sicuramente qual era il film per cui Adam Sandler rifiutò un ruolo in Bastardi Senza Gloria. Non è così? Data la tempistica si può concludere che il progetto di Apatow a cui stava lavorando Adam Sandler era sicuramente Funny People. Un film drammatico ambientato nel mondo dei cabarettisti in cui divideva lo schermo con Seth Rogen.

Anche se non è ancora successo, nei prossimi anni potrebbe esserci ancora la possibilità che Tarantino e Sandler possano lavorare insieme a qualcosa un giorno. Il tempo però stringe perché Quentin Tarantino ha confermato ancora una volta che vuole ritirarsi dopo il suo prossimo film. Dice di aver dato tutto.

Infine vi ricordo che, per rimanere sempre aggiornati sulle ultime notizie riguardanti film, serie TV, musica e cartoni animati, potete seguire il blog sui social. Non sono solo film ha un canale Telegram e pagine su Facebook, Instagram e Twitter.

Se vi è piaciuto questo articolo sul fatto che Adam Sandler rifiutò un ruolo in Bastardi Senza Gloria, trovate articoli simili nella sezione del blog non son solo film dedicata alle curiosità.

Luca Miglietta

Mouse gaming – sponsorizzato

Pubblicato da Luca Miglietta

Luca Miglietta, classe 1988, nato a Torino, appassionato di cinema e di tutto il mondo che lo circonda. Cresciuto fin da piccolo con la passione per il grande schermo guardando saghe come Ritorno al Futuro, Star Wars ed Indiana Jones. Difficile dire quale sia il mio film preferito in assoluto, perché generalmente non mi affeziono a un singolo film a parte quelli sopracitati che sono legati alla mia infanzia. Se dovessi però dirne qualcuno penserei a: Blade Runner, Terninator o Apocalypse Now. Non amo solamente il cinema, ma anche la letteratura e la fotografia.

Link Utili
Contatti blog Chi sono Note legali

Informazioni utili

----- Telegram: Canale su Telegram su cui trovare gli aggiornamenti del blog -----

----- WhatsApp: Canale e gruppo WhatsApp su cui trovare gli aggiornamenti del blog ----

Ecco invece gli account Instagram, Twitter e Facebook dove seguire le ultime notizie sul cinema, le serie Tv, la musica ed i videogiochi. Inoltre troverete tutti gli aggiornamenti del blog e gli ultimi articoli sulle curiosità collegate a film e serie ed approfondimenti su interessanti argomenti. Ovviamente non mancherà uno sguardo alle ultime uscite nelle sale cinematografiche e sulle piattaforme streaming Amazon Prime Video, Netflix, Disney+ e Now TV.

Avvertenze

Non son solo film non è una testata giornalistica registrata, ma un blog indipendente sul mondo del cinema, delle serie tv, della musica e dellintrattenimento in generale. E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti presenti sul blog non son solo film non autorizzata espressamente dall’autore. Copyright © 2012 - 2021 non son solo film a cura di Luca Miglietta.
Non mi resta che augurarvi una buona navigazione e permanenza sul sito non son solo film ed ovviamente una buona lettura!