Cosa significa binge watching?

Cosa significa binge watching?

Cosa significa binge watching?

Un termine anglosassone che si utilizza molto nel nostro paese

Binge watching, Ritorno al futuro, 1985, Robert Zemeckis, Christopher Lloyd, Doc Brown televisione
Una scena di Ritorno al futuro che ha come protagonisti Michael J. Fox e Christopher Lloyd
Sei qui: Home » Cosa significa binge watching?

Cosa significa binge watching? Questo termine significa letteralmente “abbuffata di visione”. Il termine binge watching è sempre esistito in inglese, ma in questi ultimi anni è tornato ad essere utilizzato grazie all’esplosione dei vari servizi di streaming come Amazon prime video, Netflix e Disney+. Sono servizi in abbonamento che permettono di guardare film e serie tv senza blocchi pubblicitari. Esistono poi servizi streaming come Raiplay, ma hanno spot pubblicitari. Binge watching però di solito si riferisce soprattutto alle maratone di serie TV che gli spettatori seguono senza interruzione.

Binge-watch era usato in inglese per indicare chi guarda i programmi televisivi per un periodo di tempo superiore al consueto. Chi guarda gli episodi in tv senza soste, quello che in italiano si può tradurre con “maratona televisiva”. Le maratone televisive divennero popolari in nord America già tra gli anni 1970 e 1980, grazie a serie come Ai confini della realtà, Star Trek e Monty Python’s Flying Circus.

Spesso le serie tv presenti sulle varie piattaforme streaming hanno le puntate legate l’una all’altra. Un modo per creare un maggiore coinvolgimento nello spettatore. Così si mantiene alta l’attenzione e la tensione di chi guarda la puntata in streaming. Il binge watching ha avuto il massimo splendore grazie ai vari lockdown causati dalla pandemia nel 2020. Le persone hanno iniziato a guardare maratone di serie tv senza interruzioni. La moda del binge watching poi è continuata ancora oggi ed ha un grande successo soprattutto tra le nuove generazioni.

Il binge watching può portare a problemi per la salute

Come intuibile il binge watching se non si sta attenti può causare anche alcuni problemi. Può diventare innanzitutto una vera e propria dipendenza e creare problemi nelle relazioni sociali. Inoltre il binge watching può portare ad una vita sedentaria, che non fa altro che creare problemi di salute. Come se non bastasse guardare per molto tempo uno schermo di qualsiasi tipo disidrata e irrita gli occhi.

Infine guardare le luci blu emesse da cellulari, pc e tablet può creare problemi nell’addormentarsi. Un altro motivo che crea insonnia può essere il fatto che vedere le serie tv, stimola l’attività cerebrale, aumentando il livello di attivazione della nostra mente e del nostro corpo, che così ha difficoltà ad addormentarsi.

Gli appassionati di binge watching non sono in grado di attendere per sapere come saranno le successive puntate della serie tv che stanno seguendo. Alcuni affermano che guardano tante puntate di fila perché hanno paura di spoiler vari, che possono sentire da amici e parenti o leggere sui social. Non vogliono assolutamente che qualcuno gli riveli il finale o i vari colpi di scena nelle serie tv!

La ricerca di Kubey e Csikszentmihalyi

Secondo i ricercatori Robert Kubey e Mihaly Csikszentmihalyi, il desiderio di guardare moltissimi episodi consecutivamente scaturisce da una reazione chimica cerebrale simile a quella derivata dall’assunzione di droghe. E’ un’attività neurale che si trasferisce dall’emisfero sinistro a quello destro favorendo il rilascio di endorfine, in grado di rilassare lo spettatore e fargli desiderare di prolungare tale esperienza.

Se nel momento in cui la sta guardando un show, la persona sperimenta una percezione di rilassamento, subito dopo la fine prova perlopiù un senso di passività e di vigilanza sempre più basso. Avrà inoltre una maggiore difficoltà maggiore a concentrarsi a fare cose diverse. I due hanno pubblicato questa ricerca sul binge watching sulla rivista “Scientific American Mind“.

Altre curiosità sulle serie tv e il binge watching

Sapevate cosa significa binge watching? Dopo aver letto tutto sul binge watching, potete leggere anche questi interessanti pezzi su temi simili:

Infine vi ricordo che, per rimanere sempre aggiornati sulle ultime notizie riguardanti film, serie TV, musica e cartoni animati, potete seguire il blog sui social. Non sono solo film ha un canale Telegram e pagine su Facebook, Instagram e Twitter.

Vi è piaciuto questo articolo su cosa significa binge watching? Trovate articoli simili nella sezione del blog non son solo film dedicata alle curiosità.

Luca Miglietta

Libro – sponsorizzato

Pubblicato da Luca Miglietta

Luca Miglietta, classe 1988, nato a Torino, appassionato di cinema e di tutto il mondo che lo circonda. Cresciuto fin da piccolo con la passione per il grande schermo guardando saghe come Ritorno al Futuro, Star Wars ed Indiana Jones. Difficile dire quale sia il mio film preferito in assoluto, perché generalmente non mi affeziono a un singolo film a parte quelli sopracitati che sono legati alla mia infanzia. Se dovessi però dirne qualcuno penserei a: Blade Runner, Terminator o Apocalypse Now. Non amo solamente il cinema, ma anche la letteratura e la fotografia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.