Guadagnare con Google AdSense sul vostro blog

Guadagnare con Google AdSense sul vostro blog

Guadagnare con Google AdSense sul vostro blog

Guadagnare con Google AdSense sul vostro blog. Millennium - Uomini che odiano le donne, 2011, David Fincher, Daniel Craig, Rooney Mara, computer, pc, MacBook
Una scena di Millennium – Uomini che odiano le donne che ha come protagonisti Daniel Craig e Rooney Mara
Sei qui: Home » Guadagnare con Google AdSense sul vostro blog

Oggi vi spiego come guadagnare con Google AdSense sul vostro blog. Ieri vi ho parlato di come Guadagnare con un blog sul cinema e qualcuno di voi mi ha chiesto quanto si può guadagnare con Google AdSense sul vostro blog. Sicuramente Google AdSense è uno dei circuiti pubblicitari più utilizzati dagli utenti di tutto il mondo per monetizzare sul proprio blog. Il motivo del successo di questa piattaforma pubblicitaria è che è di facile utilizzo e che gli annunci pubblicitari sono generati attraverso il programma Google Adwords, che ha milioni di inserzionisti iscritti.

Con AdSense guadagniamo ogni qualvolta che un visitatore clicca su uno dei banner pubblicitari inseriti nella pagina. Un blog con 10.000 visite al mese che ha 1 euro CPM avrà dei banner che vi permetteranno di ottenere circa 10 euro: Se le visite sono 50.000 invece guadagnerete 50 euro, con 100000 otterrete 100 euro. Questo vale per un blog di qualità, perché se i banner avranno solo un valore CPM di 10 centesimi di euro i vostri guadagni saranno molto più ridotti. Se si tratta invece di un blog più di nicchia potrete anche aver un CPM molto più alto e guadagnerete di più.

Guadagnare con Google AdSense sul vostro blog richiede pratica

Avrete maggiori incassi dalle pubblicità se il vostro blog si occupa i argomenti legati al denaro come ad esempio assicurazioni, forex, trading online, mutui e prodotti finanziari. Tutto in ogni caso dipende dalla qualità del traffico e dai vostri contenuti. Ricordatevi di questo consiglio: dovrete puntare sugli argomenti meno esplorati sulla rete e per questo più richiesti dagli inserzionisti. Se si tratta di un blog di nicchia con minori visite avrete migliori guadagni, ci sono argomenti con volumi di monetizzazione piuttosto alti e competitivi.

Google pubblica gli annunci AdSense sul vostro blog sulla base di diversi fattori, tra cui l’attinenza dell’annuncio con l’argomento della pagina web e le parole chiave inserite nella pagina stessa. Per guadagnare con Google AdSense sul vostro blog è fondamentale creare contenuti originali e di valore che siano di utilità per il visitatore. Il contenuto di qualità aumenta il CTR e di conseguenza porta Google a pubblicare annunci con un CPC più elevato. Il CTR per chi non lo sapesse è il rapporto percentuale tra click sul banner e il numero di visualizzazioni o impressions.

Più contenuti di qualità per guadagnare con Google AdSense e tanto traffico

In ogni caso oltre ad avere contenuti di qualità per guadagnare con Google AdSense sul vostro blog è importante aumentare il traffico sul vostro sito. Per avere più visitatori bisogna indicizzare meglio le pagine attraverso tecniche SEO e SEM. Ci sono specialisti che si occupano di SEO, ma con un po’ di pratica diventerete bravi anche voi. Dovete monitorare i risultati sia degli annunci che delle pagine del blog. Analizzare i dati vi consentirà di migliorare il blog e puntare sui contenuti che hanno più successo.

In ogni caso prima di pubblicate gli articoli dovrete chiedervi per quale motivo gli utenti dovrebbero visitare il vostro blog. Vedere quali pagine vengono più visualizzate e che comportamento hanno i visitatori vi aiuterà a capire cosa funziona e cosa no. Capirete se i contenuti del vostro sito sono utili al vostro pubblico. Se volete guadagnare con Google AdSense sul vostro blog dovete anche sapere quali sono i tipi di banner. Ho preso questi dati direttamente da Google nella guida ufficiale di AdSense.

Tipi di banner Google

Ecco i formati dei banner per guadagnare con Google AdSense sul vostro blog.

Rettangolo grande (336 x 280) – Si posiziona in primo piano, all’inizio dell’articolo. E’ perfetto per monetizzare gli annunci in blog con molti contenuti testuali

Rettangolo medio (300 x 250) – Simile al precedente anche questo permette buoni guadagni se si posiziona nella parte alta dell’articolo. Anche questo banner è perfetto per i contenuti testuali.

Leaderboard (728 x 90) – Dovrete inserirlo sopra ai contenuti più importanti del vostro blog. Se lo utilizzate sul vostro blog avrete molte probabilità di guadagnare con Google AdSense

Mezza pagina (300 x 600) – Questo banner dovrete inserito invece nei widget. Si tratta di un banner grande e che cattura l’attenzione ed è perfetto per monetizzare sul vostro blog di cinema o altro

Banner grande (320 x 100) – Si tratta del miglior banner per dispositivi mobili. Al giorno d’oggi la maggior parte degli utenti che finiscono sui blog utilizzano gli smartphone e con questo banner avrete molte possibilità di monetizzare.

Altri articoli simili

Credete sia facile guadagnare con Google AdSense sul vostro blog? Dite la vostra e se la utilizzate! Dopo aver letto come guadagnare con Google AdSense, potete leggere anche questi interessanti pezzi:

Infine vi ricordo che, per rimanere sempre aggiornati sulle ultime notizie riguardanti film, serie TV, musica e cartoni animati, potete seguire il blog sui social. Non sono solo film ha un canale Telegram e pagine su Facebook, Instagram e Twitter.

Vi è piaciuto questo articolo su come guadagnare con Google AdSense sul vostro blog? Trovate articoli simili nella sezione del blog non son solo film dedicata alle curiosità.

Luca Miglietta

Pubblicato da Luca Miglietta

Luca Miglietta, classe 1988, nato a Torino, appassionato di cinema e di tutto il mondo che lo circonda. Cresciuto fin da piccolo con la passione per il grande schermo guardando saghe come Ritorno al Futuro, Star Wars ed Indiana Jones. Difficile dire quale sia il mio film preferito in assoluto, perché generalmente non mi affeziono a un singolo film a parte quelli sopracitati che sono legati alla mia infanzia. Se dovessi però dirne qualcuno penserei a: Blade Runner, Terminator o Apocalypse Now. Non amo solamente il cinema, ma anche la letteratura e la fotografia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.