Il primo lavoro di Kate Winslet da giovane

Il primo lavoro di Kate Winslet da giovane

Il primo lavoro di Kate Winslet

In attesa di sfondare nel mondo del cinema grazie a questo lavoro pagava le bollette

Il primo lavoro di Kate Winslet da giovane. Titanic, 1997, James Cameron, Leonardo DiCaprio, Kate Winslet 12
Una scena di Titanic, che ha come protagonisti Leonardo DiCaprio e Kate Winslet
Sei qui: Home » Il primo lavoro di Kate Winslet da giovane

Sapete qual è stato il primo lavoro di Kate Winslet? Si tratta di una delle attrici più versatili del mondo del cinema, perché ha dimostrato di saper interpretare ogni tipo di ruolo. Da film dal grande budget e destinati a diventare delle macchina da soldi, come Titanic, a pellicole più impegnate come Revolutionary Road e The Reader – A voce alta. Non si è negata neppure a film di fantascienza come Se mi lasci ti cancello e Contagion ed ha esordito nel mondo delle serie tv con Mildred Pierce e Omicidio a Easttown.

L’attrice britannica si è da sempre battuta per contrastare gli stereotipi che affliggono le donne nel mondo del cinema. Da quando è arrivata ad Hollywood si è sempre fatta portavoce della necessità di normalizzare i corpi delle attrici nel mondo dello spettacolo, dando spazio a tutte le interpreti, anche quelle con le taglie più grandi, e non solo quelle dal fisico magro ed impeccabile.

L’aspetto fisico non deve essere un problema per le donne

Kate Winslet ad esempio ha dichiarato al Times di aver chiesto ai designer di non ritoccare alcuna sua immagine promozionale della miniserie tv Omicidio a Easttown. Questo per rendere il suo corpo più fedele al reale. L’attrice premio Oscar non si è mai vergognata del suo corpo tanto che Kate Winslet è apparsa più volte nuda nei film. Kate Winslet inoltre si è battuta più volte per dare più potere alle donne che si sono sentite sfruttate o sono state abusate sessualmente da alcuni potenti uomini di Hollywood.

Ha condannato i comportamenti di Woody Allen e Roman Polanski e in una intervista a Vanity Fair ha espresso il suo rammarico per aver lavorato con loro due. L’attrice ha collaborato nel 2011 con Roman Polanski in Carnage e nel 2017 con Woody Allen in La ruota delle meraviglie – Wonder Wheel.

Il primo lavoro di Kate Winslet, l’attrice doveva mantenersi in qualche modo

Prima di intraprendere la molto retribuita carriera cinematografica, Kate Winslet, come molti suoi colleghi in attesa di sfondare nel mondo della settima arte, doveva in qualche modo mantenersi e pagare le bollette. Prima di diventare famosa ed essere pagata con cachet da capogiro, Kate Winslet faceva un lavoro che potrebbe fare ciascuno di noi. Era cresciuta a Reading, nel Berkshire, in Inghilterra ed ha lavorato in una gastronomia mentre cercava di seguire il suo sogno di diventare un’attrice. Insomma un lavoro piuttosto normale.

Ha continuato a lavorare nella gastronomia anche dopo essere stata scelta Creature del cielo diretto da Peter Jackson, la sua prima pellicola. Ha preferito infatti continuare a lavorare come secondo impiego nella gastronomia, non sicura di diventare una star. Ricordando quei momenti l’attrice britannica ha detto:

È molto difficile guadagnarsi da vivere recitando, soprattutto quando si inizia.

Ovviamente poco per volta ha abbandonato il secondo lavoro nella gastronomia appena ha iniziato a recitare in ruoli più importanti in pellicole famose. Dopo il suo esordio al cinema in Creature del cielo, ha interpretato nel 1995 due ruoli, la principessa Sarah in Un ragazzo alla corte di re Artù e Marianne Dashwood in Ragione e sentimento. L’anno successivo interpreta Sue Bridehead in Jude e Ofelia in Hamlet (1996).

Il primo lavoro di Kate Winslet da giovane. Titanic, 1997, James Cameron, Leonardo DiCaprio, Kate Winslet, Rose DeWitt Bukater, ritratto
Una scena di Titanic, che ha come protagonista Kate Winslet

La carriera di Kate Winslet ha una svolta grazie a Titanic

Il successo planetario per Kate Winslet arriva interpretando nel 1997 la giovane Rose in Titanic il colossal di James Cameron al fianco di Leonardo DiCaprio. Dopo Titanic tanti film importanti per l’attrice, come Holy Smoke – Fuoco sacro (1999), Quills – La penna dello scandalo (2000), Enigma (2001), Iris – Un amore vero (2001), The Life of David Gale (2003), Se mi lasci ti cancello (2004), Neverland (2004), Romance & Cigarettes (2005), L’amore non va in vacanza (2006), The Reader – A voce alta (2008), Revolutionary Road (2008), Carnage (2011), Contagion (2011), Steve Jobs (2015), The Dressmaker (2015), Codice 999 (2016), Collateral Beauty (2016), Blackbird – L’ultimo abbraccio (2019), Ammonite (2020) e Avatar 2 (2022).

Tanti i premi vinti in carriera da Kate Winslet

Dalla sua prima apparizione al cinema Kate Winslet ha fatto molta strada e ottenuto numerosi riconoscimenti. L’attrice britannica ha interpretato ruoli molto amati dal pubblico ed altri meno famosi. Nel corso della sua carriera Kate Winslet ha ricevuto diversi premi e nomination, tra cui 7 nomination agli Oscar di cui uno vinto nel 2009 per la sua interpretazione in The Reader.

Ha ottenuto 8 nove nomination ai BAFTA vincendone 3, 2 agli Emmy, ottenendone 1. Ha vinto 4 Golden Globe su 11 nomination, e 3 agli Screen Actors Guild Awards dopo aver ricevuto 12 nomination. Detiene il record di attrice più giovane ad aver ottenuto 10 nomination ai Golden Globe e 7 nomination agli Oscar.

L’importanza di credere nei propri sogni

Sapevate qual era il primo lavoro di Kate Winslet da giovane? La sua carriera dimostra come, con la volontà, chiunque possa raggiungere i propri sogni. Voi site riusciti a raggiungere i vostri obbiettivi?

Infine vi ricordo che, per rimanere sempre aggiornati sulle ultime notizie riguardanti film, serie TV, musica e cartoni animati, potete seguire il blog sui social. Non sono solo film ha un canale Telegram e pagine su Facebook, Instagram e Twitter.

Se vi è piaciuto l’articolo “Il primo lavoro di Kate Winslet “, trovate articoli simili nella sezione del blog non son solo film dedicata alle curiosità.

Luca Miglietta

Tazze Titanic, sponsorizzato

Pubblicato da Luca Miglietta

Luca Miglietta, classe 1988, nato a Torino, appassionato di cinema e di tutto il mondo che lo circonda. Cresciuto fin da piccolo con la passione per il grande schermo guardando saghe come Ritorno al Futuro, Star Wars ed Indiana Jones. Difficile dire quale sia il mio film preferito in assoluto, perché generalmente non mi affeziono a un singolo film a parte quelli sopracitati che sono legati alla mia infanzia. Se dovessi però dirne qualcuno penserei a: Blade Runner, Terninator o Apocalypse Now. Non amo solamente il cinema, ma anche la letteratura e la fotografia.

Link Utili
Contatti blog Chi sono Note legali

Informazioni utili

----- Telegram: Canale su Telegram su cui trovare gli aggiornamenti del blog -----

----- WhatsApp: Canale e gruppo WhatsApp su cui trovare gli aggiornamenti del blog ----

Ecco invece gli account Instagram, Twitter e Facebook dove seguire le ultime notizie sul cinema, le serie Tv, la musica ed i videogiochi. Inoltre troverete tutti gli aggiornamenti del blog e gli ultimi articoli sulle curiosità collegate a film e serie ed approfondimenti su interessanti argomenti. Ovviamente non mancherà uno sguardo alle ultime uscite nelle sale cinematografiche e sulle piattaforme streaming Amazon Prime Video, Netflix, Disney+ e Now TV.

Avvertenze

Non son solo film non è una testata giornalistica registrata, ma un blog indipendente sul mondo del cinema, delle serie tv, della musica e dellintrattenimento in generale. E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti presenti sul blog non son solo film non autorizzata espressamente dall’autore. Copyright © 2012 - 2021 non son solo film a cura di Luca Miglietta.
Non mi resta che augurarvi una buona navigazione e permanenza sul sito non son solo film ed ovviamente una buona lettura!