Crea sito

Ratatouille, il capolavoro della Pixar, scheda film

Ratatouille, il film con cui la Pixar ha superato se stessa

In film d’animazione del 2007 diretto da Brad Bird e Jan Pinkava che ha come protagonista il simpatico topolino Rémy

Ratatouille, 2007, Brad Bird, Jan Pinkava, Pixar, Rémy, Alfredo Linguini, Tour Eiffel, Parigi
Una scena di Ratatouille, che ha come protagonisti Rémy e Alfredo Linguini
Sei qui: Home » Ratatouille, il capolavoro della Pixar, scheda film

Ratatouille è un altro capolavoro d’animazione dei Pixar Animation Studios. Quando Steve Jobs comprò la Pixar dalla LucasFilm per 10 milioni di dollari nel 1986, creò un’azienda capace di innovare alla radice il mondo dell’animazione al cinema. Ebbe ad esempio l’intuizione di porre fine all’idea, prettamente occidentale, che i cartoni fossero prodotti dedicati soprattutto ai bambini. La compagnia poi nel 2006 è stata comprata dalla principale concorrente, la The Walt Disney Company.

E’ notevole il numero di film d’aznimazione di livello che la Pixar dal 1986 in poi è riuscita a realizzare pensate a Toy Story, A Bug’s Life, Monsters & Co., Alla ricerca di Nemo, Gli incredibili, Cars, Up, WALL•E e Alla ricerca di Dory. Una lista di grandi successi di pubblico e critica e tra questi Ratatouille è probabilmente il migliore.

Ratatouille, 2007, Brad Bird, Jan Pinkava, Pixar, Rémy, Alfredo Linguini, cucchiaio, topo, cucina
Una scena di Ratatouille, che ha come protagonisti Rémy e Alfredo Linguini
La trama di Ratatouille

Siamo nella Francia degli anni Sessanta. Rémy è un piccolo topo che vive poco lontano da Parigi nella soffitta di una casa di campagna abitata da un’anziana signora. Il topolino ha la grande passione della cucina e il suo grande sogno è quello di diventare un cuoco. Rémy, a differenza dei suoi simili, possiede un olfatto ed un gusto molto raffinati e per questo è stanco di nutrirsi solamente di avanzi ed immondizia. Vuole assaporare nuovi cibi più ricercati.

L’idolo di Rémy è il famoso chef francese Auguste Gusteau, che dopo una recensione negativa, ricevuta dal severissimo critico gastronomico Anton Ego, era caduto in depressione ed era morto. Un giorno, la voglia del topolino di assaporare nuove prelibatezze, lo porterà ad entrare nella cucina di un ristorante stellato. Si tratta del ristorante di Nino Skinner, l’ex vice di Gusteau, un personaggio odioso e dispotico che pensa solo agli affari. Rémy mentre osserva i cuochi al lavoro conosce il giovane sguattero Alfredo Linguini, figlio di una vecchia fidanzata di Gusteau, che viene assunto come sguattero.

Rémy stabilirà un proficuo sodalizio con Linguini, che in cucina è maldestro ed incapace. Il palato raffinato del topolino aiuterà il giovane inserviente a diventare un grande cuoco. Rémy infatti si nasconderà sotto il cappello di Alfredo Linguini e gli darà dei consigli per cucinare gustosi manicaretti. Alfredo con le sue abilità culinarie dovrà tentare di convincere anche il terribile critico gastronomico Anton Ego, responsabile della fine di suo padre.

Ratatouille, 2007, Brad Bird, Jan Pinkava, Pixar, Rémy, Alfredo Linguini, Colette Tatou
Una scena di Ratatouille, che ha come protagonisti Rémy, Alfredo Linguini e Colette Tatou

Ratatouille è vinto vincendo l’Oscar, il Golden Globe e il BAFTA come film d’animazione

La regia di Ratatouille è affidata al duo Brad Bird e Jan Pinkava. Il primo nel 1999 aveva diretto Il gigante di ferro e, solo due anni prima di Ratatouille, Gli Incredibili – Una “normale” famiglia di supereroi, film vincitore dell’Oscar per il miglior film d’animazione. Un regista che si è dedicato non solo all’animazione perché nel 2011 ha diretto anche Mission: Impossible – Protocollo fantasma e nel 2015 Tomorrowland – Il mondo di domani. Tornerà poi al mondo dei cartoni nel 2018 con Gli Incredibili 2.

Jan Pinkava invece aveva diretto Il gioco di Geri, che aveva vinto l’Oscar al miglior cortometraggio d’animazione. Anche da Ratatouille i due regista avranno molte soddisfazioni, perché il film è stato candidato a ben 5 premi Oscar nel 2008, vincendo quello per il miglior film d’animazione. Nella stessa categoria la pellicola ha vinto anche il Golden Globe e il BAFTA.

Ratatouille, 2007, Brad Bird, Jan Pinkava, Pixar, Rémy, Alfredo Linguini, cucina
Una scena di Ratatouille, che ha come protagonisti Rémy e Alfredo Linguini
Perché vedere Ratatouille?

Ratatouille è un film capace di appassionare lo spettatore con un intreccio mai banale e sconcato. Una pellicola che può vantare una qualità nell’animazione strepitosa. Straordinaria la meticolosità nei dettagli di ciascun personaggio e l’armoniosità dei loro movimenti e delle loro espressioni.

Un film non solo per i più piccoli, ma anche per gli adulti, che possono cogliere sfumature e continui riferimenti al mondo in cui vivono. I bambini invece rimarranno affascinati dalla vitalità di ciascun personaggio. Forse un film che rasenta la perfezione per quanto riguarda i film d’animazione, la Pixar aveva ben abituato il suo pubblico, ma questa volta si è superata.

Ratatouille, 2007, Brad Bird, Jan Pinkava, Pixar, Rémy, Alfredo Linguini, carota
Una scena di Ratatouille, che ha come protagonista Rémy
Dati tecnici del film

Lingua originale: inglese
Paese di produzione: Stati Uniti d’America
Anno: 2007
Durata: 107 min
Genere: animazione, avventura

Regia: Brad Bird, Jan Pinkava
Soggetto: Jan Pinkava, Brad Bird, Jim Capobianco
Sceneggiatura: Brad Bird
Fotografia: Sharon Calahan, Robert Anderson

Montaggio: Darren T. Holmes
Musiche: Michael Giacchino
Art director: Harley Jessup
Animatori: Peter Sohn

Ratatouille, 2007, Brad Bird, Jan Pinkava, Pixar, Rémy, topo, formaggio
Una scena di Ratatouille, che ha come protagonista Rémy
Doppiatori della pellicola in lingua originale

Tra i doppiatori noterete moltissimi attori famosi, come Ian Holm, Brian Dennehy, Peter O’Toole e James Remar.

Patton Oswalt: Rémy
Lou Romano: Alfredo Linguini
Janeane Garofalo: Colette Tatou
Peter Sohn: Émile
Brad Garrett: Auguste Gusteau
Ian Holm: Skinner
Brian Dennehy: Django
Peter O’Toole: Anton Ego
Will Arnett: Horst
Julius Callahan: Lalo, Francois
James Remar: Larousse
John Ratzenberger: Mustafà

Ratatouille, 2007, Brad Bird, Jan Pinkava, Pixar, Rémy, Alfredo Linguini, Colette Tatou, patata
Una scena di Ratatouille, che ha come protagonisti Alfredo Linguini e Colette Tatou
Curiosità su Ratatouille
Videogiochi

Dal film è stato tratto anche un omonimo videogioco, uscito nel 2007 su tutte le principali console.

Ratatouille è anche tra i film rappresentati in “Kinect Rush: A Disney-Pixar Adventure“, pubblicato nel marzo 2012 su Xbox 360.

Rémy inoltre appare come capo chef del bistrot di Paperone nel videogioco di ruolo del 2019 “Kingdom Hearts III“, sviluppato da Square Enix. C’è infatti all’interno del videogioco un mini gioco di cucina con Remy di Ratatouille, che però viene solo chiamato “il Piccolo Chef”, il soprannome che gli aveva dato Linguini nel film.

Ratatouille, 2007, Brad Bird, Jan Pinkava, Pixar, Rémy, crêpe
Una scena di Ratatouille, che ha come protagonista Rémy
Il musical su Ratatouille

Alla fine del 2020, gli utenti del famoso social media TikTok hanno promosso in crowdsourcing la creazione di un musical basato su Ratatouille. Questo per raccogliere denaro a beneficio di The Actors Fund, un’organizzazione di beneficenza che supporta artisti e lavoratori dello spettacolo e dell’intrattenimento. Denaro necessario per aiutare gli artisti in difficoltà a causa della pandemia COVID-19.

Ratatouille, 2007, Brad Bird, Jan Pinkava, Pixar, Rémy, Alfredo Linguini, topo
Una scena di Ratatouille, che ha come protagonisti Rémy e Alfredo Linguini
Incasso

Ratatouille ha avuto un enorme successo, incassando 623.722.818 di dollari in tutto il mondo, di cui ben 206.445.654 solo negli Stati Uniti. Nei primi tre giorni di programmazione nelle sale americane aveva già ottenuto il ragguardevole incasso di 47.027.395 dollari.

In Italia ha raggiunto l’incasso totale di 17.448.893 euro, dopo aver ottenuto nella prima settimana di programmazione l’incasso circa 5 milioni di euro.

Ratatouille, 2007, Brad Bird, Jan Pinkava, Pixar, Rémy, topolino
Una scena di Ratatouille, che ha come protagonista Rémy
Altre curiosità su Ratatouille
  • A Disneyland Paris c’è un’attrazione dedicata a Ratatouille.
  • Dal film è stato ricavato un cortometraggio intitolato “Il tuo amico topo“, che si si può trovare tra i contenuti extra del DVD del film. In questo corto però i protagonisti sono dei topolini norvegesi.
Ratatouille, 2007, Brad Bird, Jan Pinkava, Pixar, Rémy, Alfredo Linguini, mestolo, pentola
Una scena di Ratatouille, che ha come protagonisti Rémy e Alfredo Linguini
Ratatouille delle onde colonna sonora

La colonna sonora di Ratatouille è stata composta da Michael Giacchino ed è uscita su supporto CD il 26 giugno 2007. Si tratta della seconda collaborazione tra il compositore statunitense con cittadinanza italiana e la Pixar, dopo Gli Incredibili.

Ratatouille è stato di conseguenza anche il secondo film della Pixar a non aver un tema musicale composto da Randy Newman o da Thomas Newman. Giacchino è poi tornato a lavorare con la Pixar nel 2009 con Up.

Nel 2008 Michael Giacchino per il suo pregevole lavoro ha ricevuto la sua prima nomination all’Oscar per la migliore colonna sonora originale ed il suo primo Grammy Award per la migliore colonna sonora.

Ratatouille, 2007, Brad Bird, Jan Pinkava, Pixar, Rémy, Alfredo Linguini, topo, ricetta
Una scena di Ratatouille, che ha come protagonisti Rémy e Alfredo Linguini
Ecco tutte le tracce della colonna sonora di Ratatouille
  1. “Le Festin” (Camille) 2:50
  2. “Welcome to Gusteau’s” 0:38
  3. “This Is Me” 1:41
  4. “Granny Get Your Gun” 2:01
  5. “100 Rat Dash” 1:47
  6. “Wall Rat” 2:41
  7. “Cast of Cooks” 1:41
  8. “A Real Gourmet Kitchen” 4:18
  9. “Souped Up” 0:50
  10. “Is It Soup Yet?” 1:16
  11. “A New Deal” 1:56
  12. “Remy Drives a Linguini” 2:26
  13. “Colette Shows Him le Ropes” 2:56
  14. “Special Order” 1:58
  15. “Kiss & Vinegar” 1:54
  16. “Losing Control” 2:04
  17. “Heist to See You” 1:45
  18. “The Paper Chase” 1:44
  19. “Remy’s Revenge” 3:24
  20. “Abandoning Ship” 2:55
  21. “Dinner Rush” 5:00
  22. “Anyone Can Cook” 3:13
  23. “End Creditouilles” 9:16
  24. “Ratatouille Main Theme” 2:09
Ratatouille, 2007, Brad Bird, Jan Pinkava, Pixar, Rémy, Alfredo Linguini, specchio
Una scena di Ratatouille, che ha come protagonisti Rémy e Alfredo Linguini
Frasi e citazioni tratte da Ratatouille

Emile, ci troviamo di fronte a possibilità inesplorate: dobbiamo cucinarlo! (Rémy)

Sarà il cibo a trovarti, il cibo trova sempre coloro che amano cucinare! (Gusteau)

Non tutti possono diventare dei grandi artisti, ma un grande artista può celarsi in chiunque. (Ego)

Fu una serata memorabile. La più felice della mia vita… ma l’unica cosa prevedibile della vita è la sua imprevedibilità. (Rémy)

Trovate un articolo completo sulle migliori frasi del film in questo articolo: Ratatouille frasi e citazioni

Trailer di Ratatouille

Se non riuscite a vedere l’anteprima ecco il trailer in lingua originale in alta definizione: Ratatouille (2007) – Movieclips Classic Trailers

Il link dello streaming del trailer in italiano su YouTube con una definizione minore: Ratatouille trailer italiano

Altre informazioni su Ratatouille di Brad Bird e Jan Pinkava presenti sul blog

Citazioni e dialoghi tratti dalla pellicola: Ratatouille frasi e citazioni tratte dal film della Pixar

Colonna sonora: la trovate in questo articolo

Curiosità: trovate molte curiosità in questo articolo, non ho ancora scritto qualcosa dedicato solo a questo tema

Errori: non ancora presente un articolo dedicato

Ratatouille, 2007, Brad Bird, Jan Pinkava, Pixar, Rémy, Tour Eiffel, Parigi
Una scena di Ratatouille, che ha come protagonista Rémy

Siete appassionati di cucina ed avete amato questa pellicola che parla del vostro hobby preferito? Probabilmente avrete visto questo film coi vostri figli e vi è piaciuto anche se non siete abili ai fornelli, è una pellicola che non può che appassionare e divertire.

Se vi è piaciuto l’articolo su Ratatouille potete condividerlo sui canali social. Trovate questa e altre recensioni nella sezione del blog non son solo film dedicata alle RECENSIONI.

Luca Miglietta

Non son solo film non è una testata giornalistica registrata, ma un blog indipendente sul mondo del cinema, delle serie tv, della musica e dell’intrattenimento in generale. E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti presenti sul blog non son solo film non autorizzata espressamente dall’autore. Copyright © 2012 - 2021 non son solo film a cura di Luca Miglietta. Buona lettura e permanenza sul sito.