10 film da guardare dopo Se mi lasci ti cancello

10 film da guardare dopo Se mi lasci ti cancello

10 film da guardare dopo Se mi lasci ti cancello

Un interessantissimo film di Michel Gondry con protagonisti Jim Carrey e Kate Winslet

10 film da guardare dopo Se mi lasci ti cancello, 2004, Michel Gondry, Jim Carrey, Kate Winslet, letto
Una scena di Se mi lasci ti cancello, che ha come protagonisti Jim Carrey e Kate Winslet – 10 film da guardare dopo Se mi lasci ti cancello
Sei qui: Home » 10 film da guardare dopo Se mi lasci ti cancello

10 film da guardare dopo Se mi lasci ti cancello. Si tratta di un film del 2004 di Michel Gondry, uscito col titolo originale Eternal Sunshine of the Spotless Mind. Il titolo è stato banalmente tradotto in italiano, motivo per cui fa parte della lista delle pellicole con titoli pessimi. Ne parlo in questo articolo: Le orribili traduzioni dei titoli dei film in italiano.

Al di là di questo pessimo adattamento del titolo in italiano si tratta di una bellissima pellicola. Parla di un uomo che cerca disperatamente di dimenticare l’amore della sua vita. Joel Barish (Jim Carrey) e Clementine Kruczynski (Kate Winslet) litigano. Allora Clementine decide impulsivamente di cancellare i suoi ricordi di Joel e della loro relazione. Quando Joel lo scopre, fa lo stesso.

Mentre la sua relazione con Clementine viene cancellata dalla sua mente, Joel rivive i ricordi del loro tempo insieme, tornando al momento in cui si sono incontrati per la prima volta. Ecco 10 film da guardare dopo Se mi lasci ti cancello che in un modo o nell’altro trattano temi simili.

Se mi lasci ti cancello, 2004, Michel Gondry, Jim Carrey, Kate Winslet, treno
Una scena di Se mi lasci ti cancello, che ha come protagonisti Jim Carrey e Kate Winslet – 10 film da guardare dopo Se mi lasci ti cancello

10 film da guardare dopo Se mi lasci ti cancello di Michel Gondry

1) Her

Tra i film da guardare dopo Se mi lasci ti cancello c’è sicuramente Her di Spike Jonze. Parla di una storia d’amore fantascientifica abbastanza verosimile. Nel mondo attuale, in cui molti di noi trascorrono tanto tempo interagendo con dei computer, non è infatti così inverosimile pensare ad un uomo che si innamora di una voce virtuale.

Theodore (Joaquin Phoenix ), uno scrittore solitario e dal carattere chiuso, si innamora di Samantha, un’assistente virtuale, doppiato in lingua originale da Scarlett Johansson. Analogamente a Jim Carrey in Se mi lasci ti cancello, il personaggio di Joaquin Phoenix è un introverso, che si innamora più dell’idea di una donna che di una donna stessa. Samantha è davvero un’idea perché è semplicemente un algoritmo, che si evolve in base a ciò che lui vuole.

Her è scritto e diretto da Spike Jonze, al suo debutto alla sceneggiatura. Jonze ha riconosciuto come Charlie Kaufman, lo sceneggiatore di Se mi lasci ti cancello, abbia influenzato la scrittura di Her. Her ha avuto molti apprezzamenti dalla critica e ha anche vinto l’Oscar per la migliore sceneggiatura originale.

2) Ritratto della giovane in fiamme

Si può inserire tra i film da guardare dopo Se mi lasci ti cancello anche Ritratto della giovane in fiamme di Céline Sciamma. Si tratta di una pellicola francese del 2019 vincitrice del Prix du scénario al Festival di Cannes dello stesso anni.

Ritratto della giovane in fiamme è ambientato alla fine del XVIII secolo e segue la vicenda di Marianne (Noémie Merlant), pittrice a cui viene commissionato il ritratto di Héloïse (Adèle Haenel). Héloïse dopo essere cresciuta in un convento deve sposare un nobile di Milano.

Il nobiluomo ha chiesto un ritratto della futura sposa, ma Héloïse rifiuta di posare perché sa che al completamento del ritratto lei dovrà sposarsi. Marianne dovrà fingere di essere la sua dama di compagnia, memorizzando il suo volto durante le loro passeggiate per poi dipingerlo in segreto durante la notte.

Col passare dei giorni, tra Marianne e Héloïse si instaura un profondo rapporto e le due donne si innamorano. Si tratta di una storia d’amore raccontata principalmente grazie a dei flashback proprio come Se mi lasci ti cancello.

3) Lucía y el sexo

Un altro film da guardare dopo Se mi lasci ti cancello è sicuramente Lucía y el sexo. Si tratta di un film spagnolo del 2001, scritto e diretto da Julio Medem, che ha lanciato la carriera di Paz Vega.

Lucía y el sexo fa vivere agli spettatori un viaggio onirico nella relazione tumultuosa tra Lucía (Paz Vega), una donna indipendente, e Lorenzo (Tristán Ulloa). La protagonista Lucia è una giovane cameriera che lavora in un ristorante di Madrid. Subito dopo avere ricevuto la notizia di un incidente stradale in cui è coinvolto Lorenzo, scrittore e suo fidanzato, si reca su un’isola del Mediterraneo.

Qui la ragazza inizia a riflettere sui momenti passati della sua relazione con Lorenzo, ripercorrendone i punti salienti, a partire da quando si sono conosciuti.

Lucía y el sexo come Se mi lasci ti cancello gioca con il tempo e si muove tra passato e presente, fantasia e realtà. Come potete immaginare già dal titolo Lucía y el sexo esplora il sesso in tutte le sue forme, ma parla anche dell’amore e della perdita. Insomma un film romantico da guardare dopo Se mi lasci ti cancello e che affronta temi simili.

4) Beginners

Un altro film da guardare dopo Se mi lasci ti cancello è Beginners. Si tratta di un film del 2010 scritto e diretto da Mike Mills e interpretato da Ewan McGregor, Christopher Plummer e Mélanie Laurent. Beginners segue la vicenda di Oliver (Ewan McGregor), che si ritrova a fronteggiare un evento inaspettato. Il padre settantacinquenne Hal (Christopher Plummer) gli confessa di essere gay.

Oliver cercherà di impegnarsi per la prima volta in una relazione seria con l’attrice Anna (Mélanie Laurent). Deciderà di vivere coraggiosamente e ironicamente la vita, come gli ha insegnato il padre nei suoi ultimi anni.

Il film è in gran parte autobiografico e basato sull’esperienza di Mills con suo padre, che si è dichiarato gay a 75 anni pochi anni prima di morire. Beginners come Se mi lasci ti cancello utilizza i flashback per esplorare il rapporto tra Oliver e suo padre Hal.

5) Me and You and Everyone We Know

Tra i film da guardare dopo Se mi lasci ti cancello c’è Me and You and Everyone We Know. Si tratta di una commedia romantica diretta Miranda July nel 2005.

Christine è un’artista visiva, che si guadagna da vivere facendo la tassista per anziani. Per caso incontra Richard, un commesso in un negozio di scarpe reduce dalla recente separazione con la moglie e con due figli a carico, Peter e Robby. Fra i due scatta un colpo di fulmine, ma mentre Christine è pronta vivere la storia d’amore, Richard, ancora scottato dalla rottura con la moglie, è più prudente.

I personaggi in Me and You and Everyone We Know sono solitari come in Se mi lasci ti cancello.

6) Ubriaco d’amore

Un film da guardare dopo Se mi lasci ti cancello è Ubriaco d’amore. Si tratta di un film del 2002 diretto da Paul Thomas Anderson, che ha vinto il premio per la regia alla 55ª edizione del Festival di Cannes. Il film è ispirato alla storia vera dello statunitense David Phillips, che nel 1999 accumulò una gran quantità di miglia aeree gratis, grazie della promozione di un’azienda di prodotti alimentari.

Barry ( Adam Sandler) è un uomo solo e arrabbiato con sette sorelle prepotenti. Ha un comportamento generalmente passivo, ma a volte ha dei violenti scatti di ira. Inizia ad aprirsi dopo aver incontrato Lena (Emily Watson), un’amica di una delle sue sorelle. Barry e Lena cercano di tenere la loro relazione lontano dagli occhi indiscreti.

Adam Sandler come il collega Jim Carrey in Se mi lasci ti cancello abbandona la commedia per interpretare un personaggio complesso. Inoltre anche questa pellicola parla di amore e solitudine. Barry è un uomo riservato che vuole solo amare ed essere amato.

7) Moonlight

Un film da guardare dopo Se mi lasci ti cancello è Moonlight. Si tratta di un film del 2016 scritto e diretto da Barry Jenkins e basato sull’opera teatrale semi-autobiografica “In Moonlight Black Boys Look Blue” di Tarell Alvin McCraney.

Il film segue la vita di Chirone in tre fasi della vita: infanzia, adolescenza ed età adulta. Chirone è una persona solitaria e riservata. Sua madre (Naomie Harris) è una tossicodipendente e lui è vittima di bullismo da parte di altri ragazzini perché gay, quindi vive per la maggior parte solo.

Da bambino, Little incontra Juan (Mahershala Ali), uno spacciatore di buon cuore, che lo prende sotto la sua ala protettrice per offrirgli affetto e una casa. E’ stato il primo film LGBTQ e la prima pellicola con un cast tutto di colore a vincere l’Oscar come miglior film.

8) L’arte del sogno

Tra i film da guardare dopo Se mi lasci ti cancello c’è L’arte del sogno. Si tratta di un altro famoso lavoro di Michel Gondry, diretto dal regista nel 2006

Stéphane Miroux (Gael García Bernal) è un uomo il cui padre è appena morto, cosa che lo ha portato a trasferirsi dal Messico a Parigi. Stéphane è un uomo timido e creativo che fin da piccolo ha avuto problemi nel distinguere i sogni dalla realtà.

Un giorno incontra la sua vicina, Stéphanie (Charlotte Gainsbourg), una persona altrettanto creativa, e i due iniziano a diventare amici. Quando l’amicizia diventa una relazione, i sogni di Stéphane iniziano a interferire sempre di più con la sua vita da sveglio. Inizia così a perdere la percezione di ciò che è reale e ciò che non lo è.

L’arte del sogno vive molto più nello spazio del sogno e del surreale che in quello della memoria come Se mi lasci ti cancello. I nostri sogni e i nostri ricordi però sono spesso collegati, quindi l’immersione nella mente di Stéphane non è molto diversa da quella di Joel.

9) Lost in Translation – L’amore tradotto

Un altro film da guardare dopo Se mi lasci ti cancello è Lost in Translation del 2003. Si tratta del secondo film di Sofia Coppola da lei scritto, diretto e prodotto. Lost in Translation – L’amore tradotto ha come protagonisti Bill Murray e Scarlett Johansson.

La pellicola segue la vicenda dell’attore in declino Bob Harris (Bill Murray) che si trova a Tokyo per promuovere un marchio di whisky. Nel suo hotel incontra la neolaureata Charlotte (Scarlett Johansson), una donna che sta accompagnando il marito a Tokyo per il suo lavoro.

Bob e Charlotte si sentono entrambi alienati dal mondo e soli, così stringono un’amicizia. La notte, presi entrambi dall’insonnia, si rifugiano al bar sempre aperto e si conoscono sempre meglio. Affrontano argomenti come il lavoro, il matrimonio e la famiglia visto che Bob ha una moglie e due figli. Escono, frequentano altre persone, e vanno in qualche locale.

Lost in Translation esplora i temi della solitudine e dell’alienazione. Come Joel e Clementine, anche Bob e Charlotte sono persone che si sentono incomprese e quindi fanno amicizia spinti dal loro sentirsi soli.

10) Il curioso caso di Benjamin Button

Tra i film da guardare dopo Se mi lasci ti cancello c’è infine Il curioso caso di Benjamin Button. Si tratta di un film del 2008 diretto da David Fincher e basato sull’omonimo racconto di Francis Scott Fitzgerald del 1922.

La pellicola ambientata a New Orleans racconta la storia di un uomo che sta invecchiando al contrario. Il curioso caso di Benjamin Button viaggia attraverso i decenni. Comincia dalla nascita di Benjamin Button nel 1918 che quando nasce, sembra un vecchio. Quando ha sette anni incontra Daisy, l’amore della sua vita.

Mentre Benjamin (Brad Pitt) invecchia, il suo aspetto diventa più giovane e il film segue la sua vita fino a quando lui e Daisy (Cate Blanchett) hanno fisicamente la stessa età sui 40 anni e possono stare insieme. Ma il tempo per loro continua a ticchettare, avanti o indietro, e sia Benjamin che Daisy invecchiano a modo loro.

Il curioso caso di Benjamin Button gioca con il tempo, cosa che in qualche modo lo collega a Se mi lasci ti cancello. Una storia romantica senza tempo che appassiona gli spettatori e fa de Il curioso caso di Benjamin Button uno dei film da guardare dopo Se mi lasci ti cancello.

10 film da guardare dopo Se mi lasci ti cancello, 2004, Michel Gondry, Jim Carrey, Kate Winslet
Una scena di Se mi lasci ti cancello, che ha come protagonisti Jim Carrey e Kate Winslet – 10 film da guardare dopo Se mi lasci ti cancello
Ci sono tanti altri film da elencare

Spero vi sia piaciuto l’elenco dei 10 film da guardare dopo Se mi lasci ti cancello. Se ne avete altri da consigliare scrivetelo nei commenti.

Infine vi ricordo che, per rimanere sempre aggiornati sulle ultime notizie riguardanti film, serie TV, musica e cartoni animati, potete seguire il blog sui social. Non sono solo film ha un canale Telegram e pagine su Facebook, Instagram e Twitter.

Se vi è piaciuto l’articolo 10 film da guardare dopo Se mi lasci ti cancello, trovate articoli simili nella sezione del blog non son solo film dedicata ai Film e serie suggerite.

Luca Miglietta

Fire tv stick – sponsorizzato

Pubblicato da Luca Miglietta

Luca Miglietta, classe 1988, nato a Torino, appassionato di cinema e di tutto il mondo che lo circonda. Cresciuto fin da piccolo con la passione per il grande schermo guardando saghe come Ritorno al Futuro, Star Wars ed Indiana Jones. Difficile dire quale sia il mio film preferito in assoluto, perché generalmente non mi affeziono a un singolo film a parte quelli sopracitati che sono legati alla mia infanzia. Se dovessi però dirne qualcuno penserei a: Blade Runner, Terninator o Apocalypse Now. Non amo solamente il cinema, ma anche la letteratura e la fotografia.

Link Utili
Contatti blog Chi sono Note legali

Informazioni utili

----- Telegram: Canale su Telegram su cui trovare gli aggiornamenti del blog -----

----- WhatsApp: Canale e gruppo WhatsApp su cui trovare gli aggiornamenti del blog ----

Ecco invece gli account Instagram, Twitter e Facebook dove seguire le ultime notizie sul cinema, le serie Tv, la musica ed i videogiochi. Inoltre troverete tutti gli aggiornamenti del blog e gli ultimi articoli sulle curiosità collegate a film e serie ed approfondimenti su interessanti argomenti. Ovviamente non mancherà uno sguardo alle ultime uscite nelle sale cinematografiche e sulle piattaforme streaming Amazon Prime Video, Netflix, Disney+ e Now TV.

Avvertenze

Non son solo film non è una testata giornalistica registrata, ma un blog indipendente sul mondo del cinema, delle serie tv, della musica e dellintrattenimento in generale. E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti presenti sul blog non son solo film non autorizzata espressamente dall’autore. Copyright © 2012 - 2021 non son solo film a cura di Luca Miglietta.
Non mi resta che augurarvi una buona navigazione e permanenza sul sito non son solo film ed ovviamente una buona lettura!