Crea sito

Mark Wahlberg è sopravvissuto all’11 settembre

Mark Wahlberg è sopravvissuto all’11 settembre 2001

L’attore avrebbe dovuto prendere il volo 11 dell’American Airlines

Mark Wahlberg è sopravvissuto all'11 settembre
Una scena di Pain & Gain – Muscoli e denaro, che ha come protagonista Mark Wahlberg
Sei qui: Home » Mark Wahlberg è sopravvissuto all’11 settembre

Forse molti di voi non lo avranno letto sui giornali dell’epoca, ma Mark Wahlberg è sopravvissuto all’11 settembre del 2001. L’attore è originario di Boston ed avrebbe dovuto prendere il volo 11 dell’American Airlines dalla sua città natale a Los Angeles. Fortunatamente però all’ultimo momento lui e i suoi amici avevano cambiato idea decidendo di noleggiare un aereo per dirigersi verso un festival cinematografico a Toronto, in Canada.

Cosa disse Mark Wahlberg dopo lo scampato pericolo

Mark Wahlberg, dopo che l’aereo che avrebbe dovuto prendere si schiantò contro le Torri Gemelle a New York, invece di tirare un sospiro di sollievo, quando gli chiesero cosa avrebbe fatto se si fosse trovato su uno dei voli dirottati dai terroristi, face una dichiarazione che creò scalpore.

Se fossi stato su quell’aereo con i miei figli non sarei rimasto a guardare, ci sarebbe stato molto sangue in quella cabina di prima classe. Avrei preso in mano la situazione e alla fine avrei detto ai passeggeri: “ora andiamo ad atterrare in sicurezza da qualche parte, non vi preoccupate”.

Non si sa il motivo di tanta spavalderia soprattutto in un momento così drammatico per l’America, forse immaginava di star interpretando uno dei suoi tanti personaggi indistruttibili dei film d’azione. Oppure probabilmente pensava di fare una battuta spiritosa per allentare la tensione, non pensando potesse essere fuori luogo.

Le scuse di Mark Wahlberg

Poco dopo, viste le polemiche che aveva suscitato la sua dichiarazione, anche da parte dei parenti delle vittime dell’11 settembre, si scusò pubblicamente.

Prima di tutto voglio dire che speculare su questa tragedia e affermare che mi sarei comportato diversamente dal resto dei passeggeri è stato da irresponsabili, poi voglio chiedere sinceramente scusa alle famiglie delle vittime. Non era assolutamente mia intenzione dire una cosa del genere.

Mark Wahlberg è sopravvissuto all’11 settembre, ma non si tratta dell’Unica star del cinema a dover ringraziare il fato in questa circostanza

L’attore non è l’unica star che quel giorno tremendo per gli Stati Uniti d’America ha ringraziato la sorte. Anche Seth MacFarlane il creatore di dei Griffin e di American Dad avrebbe dovuto prendere uno dei voli che si son schiantati contro le Torri Gemelle. Seth MacFarlane è però arrivato in ritardo a causa di una sbornia e di un disguido causato dal suo agente di viaggio. L’agente gli aveva erroneamente detto che il volo delle 7.45 sarebbe dovuto partire alle 8.15. Visto che l’imbarco era ormai chiuso si è addormentato su una panchina, in attesa del volo successivo e di smaltire i postumi della serata alcolica.

Al suo risveglio scoprì con sgomento che il volo 11 dell’American Airlines aveva colpito la torre nord del World Trade Center, uccidendo tutti a bordo. Un evento che cambiò l’America per sempre e di cui lui ha rischiato di essere protagonista. Una decina di anni dopo, grazie a questo colpo di fortuna che gli ha salvato la vita, Mark Wahlberg e Seth MacFarlane hanno dato vita insieme alla irriverente pellicola Ted. E’ incredibile pensare che sarebbero potuti morire prima che il film potesse essere realizzato.

Anche altre star del cinema hanno rischiato la vita nell’attentato alle Twin Towers

I due non son gli unici due personaggi noti che sono riusciti a scampare al drammatico attentato dell’11 settembre 2001. Tra questi Sam Mendes, il regista premio Oscar di American Beauty e di pellicole come Skyfall e Spectre. Anche Bobby Farrelly, regista di Tutti pazzi per Mary, doveva prendere uno di quegli sfortunati voli. Infine tra coloro che devono ringraziare la sorte ci sono anche l’attore e regista Robert Redford e Jaime Pressly, famosa per serie My Name is Earl.

Insomma queste importanti star del cinema possono raccontare di essere ancora vive solo grazie ad una serie di fortunate coincidenze degne proprio di una sceneggiatura cinematografica. Come nel famoso film Sliding Doors, con Gwyneth Paltrow e John Hannah un momento poteva cambiare la loro esistenza.

Avevo già parlato qualche anno fa di qualche curiosità sull’11 settembre 2001 legata al cinema. Ad esempio avevo scritto questo articolo su Arnold Schwarzenegger volontario l’11 settembre.

A voi è mai capitata una esperienza simile? Sapevate che Mark Wahlberg è sopravvissuto all’11 settembre?

Infine vi ricordo che, per rimanere sempre aggiornati sulle ultime notizie, potete seguire il blog sui canali Facebook, Instagram e Twitter. Se vi è piaciuto l’articolo “Mark Wahlberg è sopravvissuto all’11 settembre“, trovate questa ed altre curiosità nella sezione del blog non son solo film: Curiosità sul cinema.

Luca Miglietta

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Non son solo film non è una testata giornalistica registrata, ma un blog indipendente sul mondo del cinema, delle serie tv, della musica e dell’intrattenimento in generale. E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti presenti sul blog non son solo film non autorizzata espressamente dall’autore. Copyright © 2012 - 2021 non son solo film a cura di Luca Miglietta. Buona lettura e permanenza sul sito.