Crea sito

Quando gli attori sbagliano e rifiutano i ruoli importanti

Quando gli attori sbagliano e rifiutano i ruoli importanti

Una serie di errori commessi da alcune star di Hollywood nel corso della loro carriera

Quando gli attori sbagliano e rifiutano i ruoli importanti
Una scena di Forrest Gump, che ha come protagonisti Tom Hanks e Robin Wright

Quando gli attori sbagliano e rifiutano i ruoli importanti, spesso poi ne se ne pentono. Tanti attori nel corso degli anni hanno rifiutato parti importanti non ritenute adatte alla loro bravura oppure per motivi legati al personaggio che dovevano interpretare. Sovente è poi accaduto che le bizzose star di Hollywood si siano mangiate le mani per aver clamorosamente sbagliato la loro scelta e fatto la fortuna dei colleghi. C’è chi ha commesso più errori, come nel caso di Warren Beatty o Michelle Pfeiffer e chi meno, ecco una ricca lista di attori con accanto i loro sbagli più grandi.

Quando gli attori sbagliano e rifiutano i ruoli importanti
Una scena di Scarface, che ha come protagonista Al Pacino

Gli attori sbagliano e rifiutano i ruoli importanti, poi purtroppo si rendono conto dell’errore.

Al Pacino

Al Pacino ha rifiutato il ruolo di Han Solo in Guerre Stellari, anche se questo non si può certo dire che gli abbia precluso la sua straordinaria carriera. 

Alec Baldwin

Alec Baldwin fu scelto per interpretare il ruolo di Richard Kimball in Il Fuggitivo. Rinunciò e subentrò Harrison Ford.

Bette Davis

Bette Davis rifiutò il ruolo di Rossella O’Hara in Via col Vento poi andato a Vivien Leigh. L’attrice aveva detto no alla parte perché pensava che Errol Flynn avrebbe recitato nella parte di Rhett. L’attrice aveva rifiutato di lavorare con lui anche in precedenza.

Quando gli attori sbagliano e rifiutano i ruoli importanti
Una scena di Ricomincio da capo che ha come protagonista Bill Murray
Bill murray

Bill murray rifiutò il ruolo di Forrest Gump. Tom Hanks fu ben lieto di accettarla.

Brad Pitt

Brad Pitt poteva interpretare Jason Bourne in The Bourne Identity ma uscì dal progetto per vestire i panni di un altro agente segreto in Spy Game. Matt Damon è poi diventato Jason Bourne.

Bruce Willis

Bruce Willis ha rifiutato il ruolo di Sam in Ghost perché pensava che la trama non avrebbe funzionato e che la parte di un fantasma avrebbe potuto mettere a repentaglio la sua carriera. Il ruolo è poi andato a Patrick Swayze.

Cary Grant

Cary Grant ha rifiutato il ruolo di 007 perché non voleva essere legato ad una serie di film. Il ruolo è andato a Sean Connery anche se Ian Fleming aveva dichiarato: “Non è esattamente quello che avevo in mente”.

Chevy Chase

Chevy Chase rifiutò la parte di Forrest Gump.

Daryl Hannah

Daryl Hannah ha rifiutato il ruolo della prostituta Vivian in Pretty Woman sostenendo che era umiliante per le donne. Julia Roberts grazie a questa pellicola è diventata una star.

Quando gli attori sbagliano e rifiutano i ruoli importanti
Una scena che ha come protagonisti Gwyneth Paltrow e Bill Murray
Denzel Washington

Denzel Washington ha rifiutato il ruolo di Curtis in Dreamgirls poi andato a Jamie Foxx, la parte principale in Io Robot e sembra pure la parte di Ray Charles in Ray.

Gillian Anderson

Gillian Anderson disse rifiutò il ruolo di Bethany Sloane in Dogma. La parte andò a Linda Fiorentino.

Gwyneth Paltrow

Gwyneth Paltrow rifiutò la parte di Rose in Titanic di James Cameron, come pure Claire Danes che aveva appena finito di lavorare con Leonardo DiCaprio in Romeo + Giulietta. Kate Winslet chiese la parte e fu accettata.

Jennifer Jason Leigh

Jennifer Jason Leigh rifiutò la parte di Vivian in Pretty Woman. Julia Roberts la ringrazia ancora adesso.

John Travolta

John Travolta rifiutò il ruolo di Forrest Gump.

Julia Roberts

Julia Roberts rifiutò Basic Instinct, il ruolo di Mary Corleone in Il Padrino 3, la parte di Annie in Insonnia d’amore, il ruolo principale in Shakespeare in Love ed infine il ruolo di Lucy in Un amore tutto suo.

Quando gli attori sbagliano e rifiutano i ruoli importanti
Una scena di Speed, che ha come protagonista Keanu Reeves
Keanu Reeves

Keanu Reeves non accettò la parte in Platoon di Oliver Stone che poi andò a Charlie Sheen.

Kevin Costner

Kevin Costner ha rifiutato il ruolo di Bill in Kill Bill di Quentin Tarantino. Il ruolo è poi andato a David Carradine.

Leonardo DiCaprio

Leonardo DiCaprio rifiutò di interpretare Dirk Diggler in Boogie Nights ed il ruolo principale in Matrix.

Mark Wahlberg

Mark Wahlberg disse no al ruolo di Linus in Ocean’s eleven, poi accettato da Matt Damon.

Mel Gibson

Mel Gibson ha rifiutato il ruolo nel Gladiatore, con molta gratitudine da parte di Russell Crowe. L’attore ha inoltre rifiutato anche la parte in Robin Hood Principe dei Ladri che poi fu interpretato da Kevin Costner.

Melanie Griffith

Melanie Griffith ha rifiutato il ruolo di Thelma in Thelma e Louise e fu sostituita da Geena Davis. Inizialmente per la parte di Thelma e Louise erano prima state scelte Michelle Pfeiffer, Jodie Foster, Meryl Streep e Goldie Hawn che rifiutarono tutte.

Quando gli attori sbagliano e rifiutano i ruoli importanti
Una scena di Tutto in una notta, che ha come protagonista Michelle Pfeiffer
Michelle Pfeiffer

Michelle Pfeiffer rifiutò nell’ordine: la parte di Thelma in Thelma & Louise di Ridley Scott, ruolo poi assegnato a Geena Davis; la parte di Catherine Tramell in Basic Instinct di Paul Verhoeven, ruolo per il quale è poi stata scelta Sharon Stone. Rifiutò poi la parte di Clarice Starling  ne Il silenzio degli innocenti di Jonathan Demme, sostituita da Jodie Foster

Inoltre rifiutò il ruolo di Annie Reed in Insonnia d’amore di Nora Ephron, per il quale fu poi scelta Meg Ryan, la parte di Vivian Ward in Pretty Woman di Garry Marshall, che poi fu affidata a Julia Roberts. Successivamente non accettò il ruolo di Jadis La Strega Bianca in Le cronache di Narnia – Il leone, la strega e l’armadio di Andrew Adamson, che poi ottenne Tilda Swinton. Quasi un record di rifiuti!

Molly Ringwald

Molly Ringwald ha avuto la poca lungimiranza di rifiutare diverse parti importanti, prima Vivian in Pretty Woman, poi Molly in Ghost ed infine un ruolo in Scream.

Quando gli attori sbagliano e rifiutano i ruoli importanti
Nicole Kidman

Nicole Kidman era pronta per girare The Reader ma si ritirò dal cast quando rimase incinta lasciando la parte a Kate Winslet.

Richard Grieco

Richard Grieco rifiutò il ruolo da protagonista in Speed, che ha fatto la fortuna di Keanu Reeves.

Sarah Michelle Gellar

Sarah Michelle Gellar rifiutò il ruolo di Cher Horowitz in Ragazze a Beverly Hills e la parte andò ad Alicia Silverstone.

Sean Connery

Sean Connery ha rifiutato il ruolo di Gandalf ne Il Signore degli Anelli dicendo di non aver mai letto niente di Tolkien. Il ruolo è andato poi a Ian McKellen. Un ruolo davvero iconico perso per una pessima scelta.

Sigourney Weaver

Sigourney Weaver rifiutò la parte di Ada in Sotto Accusa, ruolo che poi andò a Kelly McGillis.

Quando gli attori sbagliano e rifiutano i ruoli importanti
Una scena di Jack Reacher, che ha come protagonista Tom Cruise
Tom Cruise

Tom Cruise rinunciò a Donnie Brasco e a Footloose.

Tom Hanks

Tom Hanks rifiutò la parte di Ray in L’uomo dei sogni, quella di Andy in Le ali della Libertà ed il ruolo principale in Jerry Maguire.

Warren Beatty

Warren Beatty rifiutò: la parte di Jack Horner in Boogie Nights, ruolo che andò a Burt Reynolds, il ruolo da protagonista in Misery non deve morire, accettato poi da James Caan, la parte di Gordon Gekko in Wall Street, interpretata poi da Michael Douglas e il ruolo poi andato a Robert Redford in La Stangata. Delle scelte davvero pessime.

Will Smith

Will Smith rifiutò il ruolo di Neo in Matrix, che ha reso una star Keanu Reeves ed il ruolo di Stu per In linea con l’assassino accettato poi da Colin Farrell.

Infine vi ricordo che, per rimanere sempre aggiornati sulle ultime notizie, potete seguire il blog sui canali Facebook, Instagram e Twitter.

Luca Miglietta